IBKR Notes FAQs

What are IBKR Notes?

IBKR notes are short term debt securities issued periodically by IBG LLC. Interactive Brokers LLC (IB), a broker-dealer affiliate of IBG LLC is the sole placement agent for the Notes. The U.S. dollar denominated Notes are issued at face value in $1,000 increments and the minimum subscription is $10,000. The Notes mature no later than the 30th day following issuance but may be redeemed sooner. The Notes pay a fixed rate of interest, which is set by adding a spread to the effective Federal Funds rate as reported by the New York Federal Reserve Bank on the morning of the date the Notes are sold to the purchaser. The minimum Rate is 0.50% per annum, and all interest is due and payable upon the earlier of the date of redemption or maturity of the Notes.

 

Who is eligible to invest in IBKR Notes?

Clients who are Accredited Investors are eligible to subscribe to IBKR Notes. If you are interested in further information about this private placement, you may confirm your Accredited Investor status and access the restricted IBKR Notes Program section of the Client Portal, which contains the confidential Offering Memorandum, Subscription Agreement and other information about the IBKR Notes Program.

Only US persons will be able to participate at this time.

Additional Information

 

Where can I sign up for IBKR Notes?

SIGN UP FOR IBKR NOTES

Qualified clients can use the button above or follow the below procedure to request to participate in the IBKR Notes program:

  1. Log in to Client Portal
  2. Select Settings followed by Account Settings
  3. In the Configuration section, next to Invest in IBKR Notes, you can see your account’s enrollment status in the program.
  4. If you are not enrolled, you can sign up by clicking the Configure (gear) icon next to Invest in IBKR Notes.
  5. You must read the agreement, sign your name, and click Submit to enroll.

 

How are the rates determined for IBKR Notes?

The issuer sets the interest rate for each Notes issuance at its discretion. The minimum interest rate for a Notes issuance is 0.50%. When there is a new Notes issuance, IBG LLC announces a Spread rate at least two days in advance. The Interest Rate on the Note is the Spread Rate plus the Benchmark Rate, which is the Federal Funds Rate on the morning of the new issuance.

 

Can I choose which IBKR Notes to invest in?

Yes. So long as you are enrolled in the IBKR Notes Program and have indicated via the Client Portal your intention to participate in future Notes Program issuances, you have a standing order to automatically purchase Notes from the Issuer, if and when offered by the Issuer, with free credit balances in your IBKR account (the “Free Cash Balance” is generally defined as cash in your IBKR account in excess of margin requirements and short stock value). IBKR provides controls to allow you to place parameters on your standing order, including, a maximum amount of Notes to purchase (in dollars) and a minimum Free Cash Balance to leave in your account after purchasing the Notes.

 

What are the minimum and maximum investment sizes for IBKR Notes?

Investors must purchase a minimum of $10,000 in aggregate principal amount of Notes and may not purchase more than $25,000,000 in aggregate principal amount. Notes are issued only in book-entry form, in denominations of $1,000 and integral multiples of $1,000.

 

Can IBKR Notes be redeemed early?

The Notes are redeemable prior to maturity only at the option of the Issuer. If the Issuer redeems the Notes prior to maturity, you will receive a notice of redemption. The principal and accrued and unpaid interest to and excluding the date of redemption will be credited to your IBKR account. Notes holders do not have the option to redeem their Notes holdings early.

 

Can I change my investment preferences in IBKR Notes?

Yes, you may change your Maximum Investment Amount and Minimum Uninvested Cash amount at any time by notifying us through Client Portal. You may also temporarily or permanently suspend your participation by setting the “Invest in All Upcoming Notes” preference to Off.

If you suspend your participation in the Notes Program, IBKR will not sell you Notes during any future issuances, but you will continue to hold existing Notes in your account until the earlier of their maturity or redemption. You may re-activate your participation in the Notes Program though the Client Portal at any time by setting the “Invest in All Upcoming Notes” preference to On.

 

Can I terminate my participation in the IBKR Notes program?

You may terminate your participation in the IBKR Notes Program at any time by notifying us through the Client Portal. IBKR may also terminate your participation in the Notes Program at any time and for any reason, including if you no longer meet the eligibility requirements or if you do not reaffirm that you meet such requirements upon our request. If your participation in the program is terminated, IBKR will not sell you Notes in any future issuance, but you will continue to hold existing Notes in your account until the earlier of their maturity or redemption. In addition, you will not be permitted to re-activate your participation in the Notes program without re-enrollment.

 

How are IBKR Notes reported on my Activity Statement?

IBKR Notes will be reported like a Bond on your Activity Statement. You will see Bond activity in various sections of your statement including the Performance Summary, Open Positions, Trades, and Financial Instrument Information sections. During the holding period, accrued interest is not reflected on the statement. Interest payments will be reflected upon redemption or maturity.

 

What happens if an IBKR Notes offering is oversubscribed?

In the event that an IBKR Notes offering is oversubscribed, IBKR will allocate notes to potential investors at its sole discretion. There is no guarantee that any potential investor, including you, will be allocated Notes.

 

Will the returns for IBKR Notes be included in Portfolio Analyst?

Yes, returns for IBKR Notes will be included in your Portfolio Analyst reports.

 

Are Notes Transferable?

No. Notes cannot be transferred between accounts at IBKR or to an external account. Notes must remain in the account they were initially allocated to until they mature (unless redeemed early by IBKR).

 

What happens if I close my account before my IBKR Note matures?

Clients must hold the Notes until they mature (unless redeemed early by IBKR). If you would like to close your account while you hold Notes, you may submit a close account request and request a transfer of your assets. However, Notes are non-transferrable, and the account will remain open until the Notes have matured and all assets have been transferred out of your account. During this period, account fees and charges may continue to apply. Please contact Customer Service should your account closure request be pending due to an existing Notes position before processing.

 

Can an advisor invest in IBKR Notes on behalf of their clients?

Yes. Advisors with trading discretion over their client accounts can invest in IBKR Notes on behalf of eligible clients through the IBKR CRM.

 

Are IBKR Notes included in the Net Liquidation Value calculation for fee-based advisor clients?

Yes. The value of the IBKR Notes in an IBKR account will be included in the calculation of Net Liquidation Value (NLV) fees. Interest will also be included in the calculation.

 

If I place a trade that uses the minimum required spare cash to invest in IBKR Notes, will my notes be liquidated?

The minimum spare cash requirement to invest in IBKR Notes is checked only when placing the initial Notes investment. It is not required to be maintained while the Note is outstanding.

 

Are IBKR Notes included in my Equity with Loan Value?

Yes, IBKR Notes are included in calculating your Equity with Loan Value.

 

If my account is in a margin deficit, will IBKR liquidate IBKR Notes?

If your account is in a margin deficit, IBKR will not liquidate your investment in IBKR Notes.

Additional Information

 

Where can I find the IBKR Notes Offering Memorandum?

The IBKR Notes Offering Memorandum is available at the time of enrollment as well as within the IBKR Notes page in the Client Portal. You may access this page by selecting Settings followed by Account Settings and Invest in IBKR Notes within the configuration section, and clicking the download Offering Memorandum link.

 

Are IBKR Notes marginable?

No. IBKR Notes are non-marginable and are ineligible for use as margin collateral. Additionally, the Initial Purchase will be capped to the USD cash balance in an account. An investment in IBKR Notes is not allowed if the purchase causes a USD debit balance.

 

Does the interest rate on an IBKR Note vary by amount invested?

No. All holders of a specific Note receive the same interest rate regardless of their individual investment amount.

 

How liquid are IBKR Notes?

The Notes are illiquid. No public market exists for the Notes. They are non-transferable and cannot be traded.

 

Are IBKR Notes “cash equivalents”?

No. IBKR Notes are illiquid short term debt investments. Cash equivalents generally are highly liquid instruments which are readily convertible into known amounts of cash.

 

How often are IBKR Notes issued?

Notes are issued at the discretion of the issuer.

 

What is the notice period for new IBKR Notes issuances?

There is a two-day notice period prior to newly issued Notes being allocated to your account. For example, if a new issuance notification is sent on Monday, the Note will post to your account on Wednesday evening. Interest begins accruing on settlement date (T+1), which would be Thursday.

 

How is interest calculated for IBKR Notes?

IBKR conforms to international standards for day-counting when calculating the interest paid on IBKR Notes.

IBKR utilizes the 30/360-day count convention, which means that interest income is determined based on a 360-day year. The actual number of calendar days each Note will be outstanding for is 30. But the number of days which accrue interest may be greater or lesser than 30 based on the specific time period Notes are issued, redeemed or mature.

 

Are Notes insured by SIPC, FDIC or any other entity?

No, the Notes are not insured by SIPC, FDIC or any other entity.

 

Sanzioni relative ad alcuni titoli cinesi

Overview: 

Gli Stati Uniti hanno annunciato delle ulteriori sanzioni riguardanti alcuni titoli cinesi con le seguenti date di entrata in vigore: 1 febbraio 2021, 9 marzo 2021 e 15 marzo 2021. Queste sanzioni aggiuntive sono un’estensione di quelle riguardanti altre aziende cinesi in vigore dall'11 gennaio di quest’anno. Inoltre il governo degli Stati Uniti ha annunciato che l’applicazione di alcune sanzioni riguardanti dei titoli cinesi è stata rinviata dal 28 gennaio 2021 al 27 maggio 20211.

Background: 

Queste sanzioni vietano a qualunque "persona negli Stati Uniti" l’acquisto di titoli quotati, incluso le opzioni e altri prodotti derivati, di alcune aziende legate all’esercito della Repubblica Popolare Cinese. Ti abbiamo inviato questo avviso in quanto nel tuo conto ci sono una o più posizioni di titoli interessati dalle sanzioni annunciate dagli Stati Uniti a partire dal 9 marzo 2021.

Quali soggetti saranno interessati dalle sanzioni?

Attualmente le sanzioni verranno applicate unicamente a “persone negli Stati Uniti”. Con questa definizione s’intende qualunque cittadino statunitense, ogni persona in possesso del permesso di residenza, qualunque entità organizzata secondo le leggi degli Stati Uniti o di qualunque giurisdizione degli Stati Uniti (incluse le filiali estere), o qualunque persona che si trovi negli Stati Uniti. La definizione include anche i clienti di IBKR che risiedono, sono cittadini degli Stati Uniti o, nel caso di entità/organizzazioni, siano costituite negli USA oppure possedute da cittadini statunitensi.

Quali restrizioni si applicano ai clienti di IBKR che sono considerate “persone negli Stati Uniti”?

Chi rientra in questa categoria non potrà acquistare i titoli sanzionati a partire dalle date di entrata in vigore delle sanzioni: 1 febbraio 2021, 9 marzo 2021 e 15 marzo 2021. I nomi delle aziende sono indicati nella lista qui di seguito, unica eccezione sarà l’acquisto volto a chiudere delle posizioni short esistenti. I clienti potranno chiudere posizioni esistenti con questi titoli entro 10 mesi a partire dalla data di entrata in vigore delle sanzioni (ossia rispettivamente entro il 1 dicembre 2021, il 9 gennaio 2022 e il 15 gennaio 2022) posto che le borse offrano la possibilità di effettuare trading e che le stanze di compensazione regolino le transazioni legate a questi titoli. Nel rispetto della nuova normativa e con effetto immediato a partire dalle date ufficiali di entrata in vigore, non sarà più possibile accettare ordini di apertura o trasferimento dei titoli sanzionati.

Quali tipologie di titoli sono interessati dalle sanzioni

Le sanzioni riguardano tutti i titoli, incluso obbligazioni, warrant, opzioni e altri prodotti derivati come gli ADR. Le sanzioni riguardano inoltre gli ETF, fondi indicizzati e fondi comuni che includono titoli CCMC.

Quali sono i titoli specifici sui quali verranno applicate le sanzioni?

Come già menzionato la prima serie di sanzioni relative ai titoli CCMC (acronimo inglese che indica le aziende legate all’esercito comunista cinese) è entrata in vigore dal 11 gennaio 2021. Qui di seguito troverai una lista di tutte le aziende legate al CCMC i cui titoli sono soggetti alle sanzioni e la data d’inizio di queste misure.

Titoli CCMC

Nome della compagnia
Data di entrata in vigore
Advanced Micro-Fabrication Equipment Inc. (AMEC)
15/3/2021
Aero Engine Corporation of China
11/1/2021
AECC Aviation Power
27/05/2021
Aviation Industry Corporation of China (AVIC)
11/1/2021
Beijing Zhongguancun Development Investment Center
15/03/2021
China Academy of Launch Vehicle Technology (CALT)
11/1/2021
China Aerospace Science and Industry Corporation (CASIC)
11/1/2021
China Aerospace Science and Technology Corporation (CASC)
11/1/2021
China Communications Construction Company (CCCC)
11/1/2021
China Construction Technology Co. Ltd. (CCTC)
1/2/2021
China Electronics Corporation (CEC)
11/1/2021
China Electronics Technology Group Corporation (CETC)
11/1/2021
China General Nuclear Power Corp.
11/1/2021
CGN Power Co. Ltd.
27/5/2021
China International Engineering Consulting Corp. (CIECC)
1/2/2021
China Mobile Communications Group
11/1/2021
China Mobile LTD.
9/3/2021
China National Aviation holding Co. Ltd. (CNAH)
15/3/2021
China National Chemical Corporation (ChemChina)
11/1/2021
China National Chemical Engineering Co. Ltd.
27/5/2021
China National Chemical Engineering Group Co., Ltd. (CNCEC)
11/1/2021
China National Nuclear Corp.
11/1/2021
China National Nuclear Power Co. Ltd.
27/5/2021
China National Offshore Oil Corp. (CNOOC)
1/2/2021
CNOOC Limited
9/3/2021
China North Industries Group Corporation (Norinco Group)
11/1/2021
China North Industries Corp.
27/5/2021
Norinco International Corporation Ltd.
27/5/2021
China Nuclear Engineering & Construction Corporation (CNECC)
11/1/2021
China Railway Construction Corporation (CRCC)
11/1/2021
China Shipbuilding Industry Corporation (CSIC)
11/1/2021
China Shipbuilding Industry Group Power Co. Ltd.
27/5/2021
China South Industries Group Corporation (CSGC)
11/1/2021
China Spacesat
11/1/2021
China State Construction Group Co., Ltd.
11/1/2021
China State Construction Engineering Corp. Ltd.
27/5/2021
China State Shipbuilding Corporation (CSSC)
11/1/2021
China Telecommunications Corp.
11/1/2021
China Telecom Corp. Ltd.
9/3/2021
China Three Gorges Corporation Limited
11/1/2021
China United Network Communications Group Co. Ltd.
11/1/2021
China United Network Communications Corp. Ltd.
27/5/2021
China UNICOM Hong Kong Ltd.
9/3/2021
Commercial Aircraft Corporation of China, Ltd. (COMAC)
15/3/2021
CRRC Corp.
11/1/2021
Dawning Information Industry Co (Sugon)
11/1/2021
Global Tone Communication Technology Co. Ltd. (GTCOM)
15/3/2021
GOWIN Semiconductor Corp.
15/3/2021
Grand China Air Co. Ltd. (GCAC)
15/3/2021
Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. (Hikvision)
11/1/2021
Huawei
11/1/2021
Inspur Group
11/1/2021
Inspur International Ltd.
27/5/2021
Luokong Technology Corporation (LKCO)
15/3/2021
Offshore Oil Engineering Co. Ltd
27/5/2021
Panda Electronics Group
11/1/2021
Semiconductor Manufacturing International Corp. (SMIC)
1/2/2021
Sinochem Corp.
27/5/2021
Sinochem Group Co. Ltd.
11/1/2021
Sinochem International Corp.
27/5/2021
Xiaomi Corporation
15/3/2021

Avremo cura di aggiornarti riguardo gli sviluppi di questa vicenda tramite le indicazioni fornite dal governo degli Stati Uniti.  Al momento potrai fare riferimento all’ordine esecutivo degli USA relativo alle sanzioni disponibile su questa pagina ufficiale del governo statunitense; ulteriori indicazioni sono inoltre disponibili qui

 

 

Sanctions Related to Certain Chinese Securities

Overview: 

The U.S. announced additional sanctions related to certain Chinese securities scheduled to go into effect on February 1, March 9, and March 15, 2021. These are an extension of the sanctions regarding other Chinese companies that went into effect on January 11. The U.S. has also recently announced that the application of sanctions against certain Chinese securities will be delayed from January 28 to May 27, 2021.

Background: 

These sanctions prohibit U.S. persons from purchasing publicly traded securities, including options and other derivatives, of certain companies affiliated with the military of the People's Republic of China. We sent you this notice because you hold a position in at least one of the securities the U.S. has stated will be subject to the sanctions effective March 9, 2021.

Who will the sanctions apply to?

Currently, the sanctions only apply to "U.S. persons." A U.S. person includes, "any United States citizen, permanent resident alien, entity organized under the laws of the United States or any jurisdiction within the United States (including foreign branches), or any person in the United States." The definition of U.S. Persons includes IBKR clients who are resident in, citizens of or incorporated in the U.S, or owned by U.S. persons.

What restrictions will the sanctions place on IBKR Customers who are U.S. Persons?

U.S. Persons may not buy any of the sanctioned securities after the effective date of the sanctions-February 1, March 9, or March 15 as listed below-unless the purchase is to close an existing short position. They may close existing positions in these securities for 10 months after the date the sanction became effective-i.e., December 1, January 9, or January 15-assuming the listing exchanges offer trading and the clearinghouse will settle the trades. In recognition of these actions, opening orders and inbound transfers of sanctioned securities will not be accepted, effective immediately.

What types of securities do the sanctions cover?

The sanctions cover all securities, including stocks, bonds, warrants, options and other derivatives such as ADRs. The sanctions also cover ETFs, index funds and mutual funds that include the CCMC securities.

What individual securities are subject to the sanctions?

As we noted above, sanctions on the first wave of CCMC securities went into effect on January 11, 2021. We have listed below all of the CCMC issuers whose securities are subject to sanctions and the effective date of those sanctions.

CCMC Securities

Name of Company
Effective Date
Advanced Micro-Fabrication Equipment Inc. (AMEC)
3/15/2021
Aero Engine Corporation of China
1/11/2021
AECC Aviation Power
5/27/2021
Aviation Industry Corporation of China (AVIC)
1/11/2021
Beijing Zhongguancun Development Investment Center
3/15/2021
China Academy of Launch Vehicle Technology (CALT)
1/11/2021
China Aerospace Science and Industry Corporation (CASIC)
1/11/2021
China Aerospace Science and Technology Corporation (CASC)
1/11/2021
China Communications Construction Company (CCCC)
1/11/2021
China Construction Technology Co. Ltd. (CCTC)
2/1/2021
China Electronics Corporation (CEC)
1/11/2021
China Electronics Technology Group Corporation (CETC)
1/11/2021
China General Nuclear Power Corp.
1/11/2021
CGN Power Co. Ltd.
5/27/2021
China International Engineering Consulting Corp. (CIECC)
2/1/2021
China Mobile Communications Group
1/11/2021
China Mobile LTD.
3/9/2021
China National Aviation holding Co. Ltd. (CNAH)
3/15/2021
China National Chemical Corporation (ChemChina)
1/11/2021
China National Chemical Engineering Co. Ltd.
5/27/2021
China National Chemical Engineering Group Co., Ltd. (CNCEC)
1/11/2021
China National Nuclear Corp.
1/11/2021
China National Nuclear Power Co. Ltd.
5/27/2021
China National Offshore Oil Corp. (CNOOC)
2/1/2021
CNOOC Limited
3/9/2021
China North Industries Group Corporation (Norinco Group)
1/11/2021
China North Industries Corp.
5/27/2021
Norinco International Corporation Ltd.
5/27/2021
China Nuclear Engineering & Construction Corporation (CNECC)
1/11/2021
China Railway Construction Corporation (CRCC)
1/11/2021
China Shipbuilding Industry Corporation (CSIC)
1/11/2021
China Shipbuilding Industry Group Power Co. Ltd.
5/27/2021
China South Industries Group Corporation (CSGC)
1/11/2021
China Spacesat
1/11/2021
China State Construction Group Co., Ltd.
1/11/2021
China State Construction Engineering Corp. Ltd.
5/27/2021
China State Shipbuilding Corporation (CSSC)
1/11/2021
China Telecommunications Corp.
1/11/2021
China Telecom Corp. Ltd.
3/9/2021
China Three Gorges Corporation Limited
1/11/2021
China United Network Communications Group Co. Ltd.
1/11/2021
China United Network Communications Corp. Ltd.
5/27/2021
China UNICOM Hong Kong Ltd.
3/9/2021
Commercial Aircraft Corporation of China, Ltd. (COMAC)
3/15/2021
CRRC Corp.
1/11/2021
Dawning Information Industry Co (Sugon)
1/11/2021
Global Tone Communication Technology Co. Ltd. (GTCOM)
3/15/2021
GOWIN Semiconductor Corp.
3/15/2021
Grand China Air Co. Ltd. (GCAC)
3/15/2021
Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. (Hikvision)
1/11/2021
Huawei
1/11/2021
Inspur Group
1/11/2021
Inspur International Ltd.
5/27/2021
Luokong Technology Corporation (LKCO)
3/15/2021
Offshore Oil Engineering Co. Ltd
5/27/2021
Panda Electronics Group
1/11/2021
Semiconductor Manufacturing International Corp. (SMIC)
2/1/2021
Sinochem Corp.
5/27/2021
Sinochem Group Co. Ltd.
1/11/2021
Sinochem International Corp.
5/27/2021
Xiaomi Corporation
3/15/2021

We will provide you with an update if the U.S. government issues additional guidance.  For reference, the U.S. Executive Order announcing the sanctions is available here and guidance provided to date is available here

 

 

Risoluzione dei problemi di accesso a Client Portal

Clicca sul link qui sotto per scoprire quale delle opzioni descrive meglio la tua situazione:

  1. Ricevo il messaggio “Combinazione nome utente/password non valida”
  2. Ricevo il messaggio “Accesso fallito” quando inserisco le cifre del dispositivo di sicurezza
  3. Ho dimenticato il mio nome utente e/o la password
  4. Al momento non ho con me il mio dispositivo di sicurezza
  5. Ho smarrito il mio dispositivo di sicurezza oppure ha subito dei danni
  6. Ho ricevuto un codice temporaneo che è scaduto
  7. Ho ricevuto una Online Security Card che è scaduta
  8. Sono in attesa di ricevere un dispositivo di sicurezza fisico e ora non posso più accedere al mio conto
  9. Posso accedere al Client Portal tramite il mio codice temporaneo ma non ho accesso alla piattaforma di trading
  10. Possiedo un dispositivo di sicurezza e desidero attivarlo
  11. Ricevo il messaggio “CARATTERE ERRATO” dopo aver inserito il mio nome utente.

IMPORTANTE: Se non puoi risolvere il problema di accesso al tuo conto tramite le informazioni fornite qui, ti invitiamo a contattare il Centro Servizio Clienti della tua zona.  Ti ricordiamo inoltre che per motivi di sicurezza tutte le richieste di assistenza riguardanti l'accesso devono essere effettuate per telefono in quanto è obbligatoria la verifica dell'identità del titolare del conto. Una lista dei Centri Servizio Clienti, dei numeri da chiamare e degli orari di apertura è disponibile al seguente link: ibkr.com/support

 

 

1. Ricevo il messaggio “Combinazione nome utente/password non valida".

Assicurati che il Blocco Maiuscole non sia inserito in quanto campo del nome utente fa distinzione fra maiuscole e minuscole ed inoltre per questa informazione vanno usati solamente i caratteri in formato minuscolo.

AVVISO IMPORTANTE PER LA SICUREZZA INFORMATICA: se vengono registrati 10 tentativi errati consecutivi di accesso al Client Portal, scatterà un blocco all'accesso anche se nei tentativi successivi viene usata la corretta combinazione di nome utente e password. Questo blocco va inteso come una misura di sicurezza per impedire ad eventuali hacker di indovinare la password e rimarrà attivo per 24 ore dall'ultimo tentativo fallito di accesso.

Se pensi che il tuo conto è stato o verrà a breve bloccato a causa di ripetuti tentativi falliti, ti consigliamo di contattare il Servizio Clienti della tua zona tramite telefono. Nota bene: l'assistenza in materia di accesso viene fornita esclusivamente al telefono e solo dopo che sia stata verificata l'identità del titolare del conto.

...Top

 

 

2. Ricevo il messaggio “Accesso fallito” quando inserisco le cifre del dispositivo di sicurezza

a. Se stai utilizzando un codice temporaneo, ti ricordiamo che i caratteri alfanumerici distinguono fra maiuscole e minuscole. Il formato richiesto per inserire questo codice è quello maiuscolo.

b. Se stai utilizzando una security card o un dispositivo elettronico, ti ricordiamo che non devono esserci spazi fra i caratteri inseriti.

...Top

 

 

3. Ho dimenticato il mio nome utente e/o la password

Ti ricordiamo inoltre che per motivi di sicurezza tutte le richieste di assistenza riguardanti l'accesso devono essere effettuate per telefono in quanto è obbligatoria la verifica dell'identità del titolare del conto. Le richieste vanno indirizzate al Centro Servizio Clienti della tua zona. 

...Top

 

 

4. Al momento non ho con me il mio dispositivo di sicurezza

Se non sei in possesso del tuo dispositivo di sicurezza per un breve periodo di tempo, puoi ottenere un accesso temporaneo contattando il Centro Servizio Clienti di riferimento per la tua area geografica. Sarà possibile contattare il Centro solo per telefono e, una volta verificata la tua identità, ti verrà assegnato un codice temporaneo di accesso.

Il codice temporaneo è un codice alfanumerico statico che sostituisce quello generato casualmente tramite il tuo dispositivo di sicurezza e ti consente un accesso completo a Client Portal e alle piattaforme di trading per 2 giorni. Nel caso sia necessario un periodo di accesso temporaneo più lungo e per avere una protezione informatica maggiore, ti consigliamo di usare il codice temporaneo per accedere al Client Portale e stampare la online security card. Questa carta funzionerà come strumento sostitutivo del tuo dispositivo di sicurezza per un periodo di tempo esteso (max. 3 settimane).  

Dopo la scadenza del tuo codice temporaneo o della online security card, oppure se dovessi rientrare in possesso del tuo dispositivo di sicurezza, dovrai accedere al Client Portal e selezionare dal relativo menu l'opzione per riattivare il tuo dispositivo di sicurezza.

...Top

 

 

5. Ho smarrito il mio dispositivo di sicurezza oppure ha subito dei danni

Nel caso di smarrimento o danneggiamento del dispositivo di sicurezza, dovrai contattare il nostro Centro Servizi Clienti per organizzare l'invio di un dispositivo di sostituzione e ricevere un accesso temporaneo. In base al tuo Paese di residenza il periodo di tempo relativo alla spedizione del dispositivo sostitutivo varia dai 3 e ai 14 giorni. Ti verrà quindi fornito un accesso tramite la online security card. Una volta ottenuto il codice di accesso temporaneo dal Client Portal, sarà possibile reperire la online security card per stamparla o salvarla come immagine sul tuo desktop.

...Top

 

 

6. Ho ricevuto un codice temporaneo che è scaduto

 Il codice temporaneo è pensato per consentire pieno accesso sia a Client Portal sia alle piattaforme di trading per una durata pari a 2 giorni. Trascorso questo breve periodo non sarà più possibile utilizzare il codice temporaneo per accedere alle piattaforme di trading, sarà tuttavia ancora possibile accedere al Client Portal per un ulteriore periodo di 10 giorni. Tuttavia l’accesso al Client Portal sarà limitata al solo scopo di stampare o salvare la Online Security Code Card.  

Se il tuo periodo di tempo per l'accesso al Client Portal tramite un codice temporaneo non è ancora scaduto, potrai stampare o salvare la online security card - grazie a questa carta infatti avrai accesso completo al Client Portal e alle piattaforme di trading per un periodo di 21 giorni. Se non hai modo di accedere al Client Portal, ti consigliamo di richiedere l'assistenza del Centro Servizio Clienti di riferimento per la tua area.

...Top

 

 

7. Ho ricevuto una online security card che è scaduta

La online security card è progettata per consentire pieno accesso sia a Client Portal sia alle piattaforme di trading per una durata pari a 21 giorni. Questo periodo di tempo, sebbene limitato, serve a fornire il tempo sufficiente per consentire al titolare del conto di rientrare in possesso di un dispositivo di sicurezza temporaneamente non disponibile, oppure a richiedere e ricevere un dispositivo sostitutivo.

Se non hai modo di accedere tramite la online security card, ti consigliamo di chiedere assistenza al Centro Servizio Clienti per ricevere assistenza e fornire informazioni circa la situazione del tuo dispositivo di sicurezza permanente.

...Top

 

 

8. Sono in attesa di ricevere un dispositivo di sicurezza fisico e ora non posso più accedere al mio conto

La tempistica della consegna del dispositivo di sicurezza fisico presso l'indirizzo che ci risulta associato al tuo conto dipenderà dal tuo paese di residenza. Per i cittadini statunitensi il tempo di consegna potrebbe essere di soli 2 giorni, per tutti gli altri utenti il tempo sarà entro le 2 settimane dalla richiesta. Nota bene: i dispositivi permanenti sono impostati per attivarsi automaticamente dopo un certo periodo di tempo nel caso in cui non siano attivati dal titolare del conto. Se si tratta del tuo caso e stai avendo difficoltà ad accedere al tuo conto, ti preghiamo di contattare il nostro Dipartimento di Assistenza Tecnica presso questo numero 1-877-442-2757.

...Top

 

 

9. Posso accedere al Client Portal tramite il mio codice temporaneo ma non ho accesso alla piattaforma di trading.

Se il tuo periodo di tempo per l'accesso al Client Portal tramite un codice temporaneo non è ancora scaduto, potrai stampare o salvare la online security card - grazie a questa carta infatti avrai accesso completo al Client Portal e alle piattaforme di trading per un periodo di 21 giorni.

Se non hai modo di accedere al Client Portal, ti consigliamo di richiedere l'assistenza del Centro Servizio Clienti di riferimento per la tua area.

...Top 

 


10. Possiedo un dispositivo di sicurezza e desidero attivarlo.

Una volta riattivato il dispositivo non sarà possibile usare il codice temporaneo né la online security card.

...Top

 

 

11. Ricevo il messaggio “CARATTERE ERRATO” dopo aver inserito il mio nome utente.

Inserisci nuovamente il tuo nome utente e assicurati che non si siano spazi vuoti o che ci siamo caratteri non alfanumerici (per esempio: !@#$%^&*(.,”:...etc.).

...Top

Considerazioni sulla sicurezza a seguito nel caso di esclusione del SAS (Sistema di Accesso Sicuro)

Overview: 

I titolari di conti che hanno scelto di escludere l'opzione del Sistema di Accesso Sicuro (SAS) offerta da IBKR, rinunciano a tutti gli effetti alla protezione garantita dall'Autenticazione a due livelli. Invitiamo i clienti che decidano di seguire questa scelta a utilizzare misure di sicurezza alternative come quelle note come Restrizioni IP. Selezionando questa opzione attraverso il Client Portal, comunichi a Interactive Brokers che vuoi accedere esclusivamente alle tue piattaforme di trading da uno specifico indirizzo IP. Inoltre, in caso tu abbia molti trader autorizzati per un dato conto, queste restrizioni posso essere impostate al livello di trader individuale per scelta del utilizzatore principale del conto (master user) . 

 

Lista delle cose da fare:

Prima di impostare le Restrizioni IP, verifica di avere svolto quanto elencato qui di seguito:

  • Conoscere il tuo indirizzo WAN IP. Si tratta dell'indirizzo IP esposto sul lato esterno (Internet) della tua rete ed è diverso dal tuo indirizzo IP locale (anche noto come indirizzo LAN IP). Se fai trading da un ufficio appartenente ad una data azienda, puoi chiedere al dipartimento IT o Reti Informatiche maggiori dettagli sull'indirizzo WAN IP del tuo computer. Se ti colleghi a Internet attraverso una connessione privata a banda larga/via cavo/satellite puoi ottenere questa informazioni dal tuo ISP (Internet Service Provider, ossia il tuo provider).
  • Assicurati che il tuo indirizzo IP sia statico. Il tuo indirizzo IP rimarrà sempre lo stesso e non cambierà riavviando il router/modem e subirà variazioni dopo un certo periodo di tempo. La stessa entità che ti ha fornito l'indirizzo WAN IP potrà inoltre fornire chiarimento per capire se il tuo indirizzo sia statico o dinamico.
  • Ti ricordiamo che le Restrizioni IP non saranno immediatamente attive. I nostri sistemi applicano i filtri durante il riavvio giornaliero che avviene durante la notte. L'attivazione di questa misura alternativa potrebbe diventare effettiva nell'arco di 24 ore. Molto dipenderà dall'orario relativo a quando hai inviato la richiesta per le Restrizioni IP. Lo stesso varrà per eventuali modifiche o per la rimozione di Restrizioni IP esistenti. Ti invitiamo a tenere conto di questi aspetti quando pianifichi di eseguire delle operazioni relative a questo tipo di restrizioni.
  • Le Restrizioni IP verranno applicate a TUTTE le piattaforme di trading offerte da IBKR. L'accesso al Client Portal non sarà vincolato a queste restrizioni. Sarà infatti possibile accedere al Client Portal da qualunque indirizzo IP.

Note:

Ti invitiamo a tenere conto del fatto che resta possibile clonare o riprodurre l'indirizzo IP di un utente. Per una protezione completa del conto è garantita solo attraverso l'Autenticazione SAS a due livelli (ibkr.com/sls).

In caso di domande su questo argomento, potrai contattare in qualunque momento il Centro di Assistenza tecnica di IBKR.

Come impostare le Restrizioni IP:

  1. Accedi al Client Portal e clicca sull'icona del menu
  2. Dal menu clicca su Impostazioni e successivamente su Impostazioni Utente. Quindi clicca sull'icona rotellina (configura) accanto a Restrizioni IP.
  3. Comparirà una breve descrizione sugli effetti delle Restrizioni IP. Per impostare una nuova Restrizione IP clicca su Aggiungi Restrizione IP.
  4. Seleziona la voce Trader dal menu a tendina e inserisci l'Indirizzo IP per il quale desideri consentire l'accesso (nel formato xxx.xxx.xxx.xxx) . Quindi clicca su Continua.
  5. Se hai effettuato l'accesso al Client Portal senza usare l'autenticazione a 2 livelli, riceverai una email1 che contiene un Numero di Conferma. Inserisci il numero ricevuto nel campo Numero di Conferma . Una volta completato questo passaggio, clicca su Continua per inviare la richiesta. Se hai effettuato l'accesso al Client Portal utilizzando un dispositivo di sicurezza, prosegui direttamente al punto 6.
  6. Se l'operazione è andata a buon fine, comparirà un messaggio di conferma sullo schermo. Clicca su OK.
  7. Adesso il sistema mostrerà l'elenco delle Restrizioni IP attive. Se desideri aggiungere un'altra restrizione, clicca di nuovo su Aggiungi Restrizione IP, in caso contrario puoi lasciare questa sezione.

 

Rimozione e Restrizioni IP per i trader di Penny Stocks:

I clienti che hanno scelto di non usare il SAS (Sistema di Accesso Sicuro) e che quindi utilizzano l'Autenticazione a due livelli solo per il Client Portal, devono attivare le Restrizioni IP in modo da poter attivare i permessi relativi al trading di Penny Stocks.


Ulteriori pratiche virtuose per proteggere il tuo computer e la tua rete

  • Quando accedi a TWS, attiva l'opzione “Utilizza SSL” dalla schermata di accesso. L'SSL (Secure Socket Layer) garantisce che tutte le informazioni scambiate tra il tuo computer e i server siano protette tramite criptaggio a 128 bit .
  • Usa un firewall per prevenire accessi non autorizzati ai servizi non protetti sul tuo network e/o computer. Quando stabilisci le impostazioni del firewall, assicurati di autorizzare l'host/le porte elencate nella sezione DESKTOP TWS dell'articolo KB2816.
  • Usa un software antivirus per identificare ed eliminare virus che potrebbero infettare il tuo computer.  Dato che nuovi virus vengono creati di continuo, è importante aggiornare regolarmente il database delle minacce del tuo software antivirus.
  • Ti consigliamo di usare un software anti-malware per identificare e rimuovere programmi spyware/malware. Attualmente molte soluzioni antivirus includono una protezione contro i malware.
  • Evita di accedere a connessioni wireless pubbliche (Wi-Fi), non protette o che non coincidono con quelle del tuo operatore. Nel caso sia necessario ricorrere ad una rete non protetta (ad es. una postazione Wi-Fi pubblica) ti suggeriamo di non accedere a qualunque conto di tua proprietà presso delle istituzioni finanziarie, incluso il tuo conto IBKR.

 

Note:
1. Se non hai ricevuto l'email, assicurati che non sia finita nella posta indesiderata della tua casella di posta elettronica ed eventualmente aggiungi i seguenti indirizzi donotreply@interactivebrokers.com e help@interactivebrokers.com alla lista dei mittenti affidabili. Puoi richiedere l'invio di una nuova email presso il tuo indirizzo. Basterà cliccare sul pulsante Invia di nuovo il Numero di Conferma.

 

How to use Voice callback for receiving login authentication codes

Background: 

Se hai attivato l'SMS come metodo di autenticazione a due livelli, potrai usare l'opzione detta "Voce" per ricevere i tuoi codici di autenticazione per l'accesso. Queso articolo illustra i passi necessari da compiere per selezionare l'opzione della chiamata vocale quando accedi alle nostre piattaforme.

 

Come utilizzare l'opzione chiamata vocale ("Voce")
 
Puoi selezionare l'opzione Voce se non ricevi il codice di autenticazione per l'accesso. Quindi riceverai il codice di autenticazione per l'accesso attraverso una chiamata automatica. Segui le istruzioni qui descritte in base alla piattaforma con la quale stai tentando di accedere.
 

 

Client Portal

1. Clicca su "Non hai ricevuto il codice di sicurezza?"

2. Tra le due opzioni, seleziona "Voce" e attendi la chiamata.

3. Dopo aver selezionato "Voce", dovresti ricevere una chiamata entro un minuto. Attendi la chiamata e cerca di avere il necessario per trascrivere il codice che ti verrà fornito durante la chiamata.

 

TWS

1. Clicca su "Richiedi un nuovo codice di sicurezza

2. Tra le due opzioni, seleziona "Voce" e clicca su OK. Quindi attendi la chiamata.

 3. Dopo aver selezionato "Voce", dovresti ricevere la chiamata entro un minuto. Ti invitiamo ad attendere la chiamata e avere il necessario per trascrivere il codice che ti verrà fornito durante la chiamata.

Nota: La chiamata tramite "Voice" per TWS è disponibile solo per la versione BETA più recente.

 

IBKR Mobile - iOS

1. Clicca su "Richiedi un nuovo codice"

2. Tra le due opzioni, seleziona "Voice" e attendi la chiamata.

 3. Dopo aver selezionato "Voce", dovresti ricevere la chiamata entro un minuto. Ti invitiamo ad attendere la chiamata e avere il necessario per trascrivere il codice che ti verrà fornito durante la chiamata.

 

IBKR Mobile - Android

1. Clicca su "Richiedi un nuovo codice"

2. Tra le due opzioni, seleziona "Voice" e attendi la chiamata.

 3. Dopo aver selezionato "Voce", dovresti ricevere la chiamata entro un minuto. Ti invitiamo ad attendere la chiamata e avere il necessario per trascrivere il codice che ti verrà fornito durante la chiamata.

 

Riferimenti:

 

Come fare per richiedere la sostituzione di un dispositivo di accesso sicuro o per avere un codice di sicurezza temporaneo?

IBKR si impegna a proteggere il tuo conto e gli asset nel tuo conto da pratiche fraudolente. Il Sistema di Accesso Sicuro fornisce un livello ulteriore di sicurezza per il tuo conto. Allo scopo di garantire la sicurezza, qualunque sostituzione dei dispositivi deve essere effettuata per telefono e solo dopo che verrà verificata a voce l’identità del titolare del conto oppure dell’utente autorizzato. Per ottenere assistenza riguardo l’accesso immediato al conto e per ottenere un dispositivo di sicurezza sostitutivo, ti invitiamo a contattare il Servizio Clienti di IBKR per telefono in modo da ripristinare l'accesso.

 

Riferimenti
  • Consulta l'articolo KB69 per sapere di più sulla durata dei codici di accesso temporanei
  • Consulta l'articolo KB1131 per una panoramica sul Sistema di Accesso Sicuro
  • L'articolo KB2662 contiene una serie di link ad altri articoli sulle procedure legate ai dispositivi di sicurezza
  • L'articolo KB2481 spiega come condividere il dispositivo di accesso sicuro con altri utenti
  • L'articolo KB2545 spiega come rientrare nel Sistema di accesso sicuro
  • Consulta l'articolo KB975 per le istruzioni su come restituire il tuo dispositivo di sicurezza a IB
  • L'articolo KB2260 spiega come attivare il sistema di autenticazione IB Key tramite IBKR Mobile
  • L'articoloKB2895 contiene informazioni sul Sistema Multiplo a 2 livelli (M2FS)
  • Consulta l'articolo KB1861 per sapere di più sui costi legati ai dispositivi di sicurezza

 

Quanto dura un Codice di Sicurezza temporaneo?

Nel caso in cui il dispositivo di sicurezza sia introvabile oppure venga smarrito o danneggiato, IBKR emetterà un codice temporaneo per chi utilizza il Sistema di Accesso Sicuro.  Il codice temporaneo è pensato per consentire pieno accesso sia al Client Portal sia alle piattaforme di trading per una durata pari a 2 giorni. Trascorso questo breve periodo non sarà più possibile utilizzare il codice temporaneo per accedere alle piattaforme di trading, sarà tuttavia ancora possibile accedere al Client Portal per un ulteriore periodo di 10 giorni. Tuttavia l’accesso al Client Portal sarà limitato al solo scopo di stampare o salvare la Online Security Code Card.

Per contro la Online Security Code Card, ha una validità di 21 giorni. Questo strumento fornisce al titolare del conto l’opportunità di trovare il dispositivo irreperibile oppure di avere un accesso continuo nel caso in cui il dispositivo sia stato smarrito, danneggiato, o necessiti di riparazione. Per i titolari di conti che abbiano perso il dispositivo di sicurezza fisico e che non abbiano potuto effettuare l’accesso tramite il codice temporaneo e nemmeno con la Online Security Code Card, l’invito è quello di contattare il Servizio Clienti (ibkr.com/support) in modo da poter accedere al loro conto.

La soluzione più veloce per ripristinare l’accesso permanente al tuo conto è quello di installare e attivare l’Autenticazione Mobile di IBKR tramite la IB Key. Maggiori dettagli sull’attivazione istantanea dell’applicazione per smartphone sono disponibili qui.

AVVISO IMPORTANTE

Nel rispetto della nostra politica aziendale, IBKR non emetterà codici temporanei in maniera consecutiva per un dato conto. Ci impegniamo invece a ripristinare la protezione del conto al livello più alto, ossia quella offerta dal dispositivo di sicurezza fisico.

 

Riferimenti
  • L'articolo KB70 contiene le istruzioni per richiedere un codice temporaneo
  • L'articolo KB1131 illustra il Sistema di Accesso Sicuro
  • L'articolo KB2662 contiene una serie di link ad altri articoli sulle procedure legate ai dispositivi di sicurezza
  • L'articolo KB2481 spiega come condividere il dispositivo di accesso sicuro con altri utenti
  • L'articolo KB2545 spiega come rientrare nel Sistema di accesso sicuro
  • L'articolo KB1962 spiega come restituire il proprio dispositivo di sicurezza a IBKR
  • L'articolo KB2260 spiega come attivare il sistema di autenticazione IB Key tramite IBKR Mobile
  • L'articolo KB2895 contiene informazioni sul Sistema Multiplo a 2 livelli (M2FS)
  • Consulta l'articolo KB1861 per sapere di più sui costi legati ai dispositivi di sicurezza

 

Domande Frequenti: IBCE e Trasferimento dei conti legato alla Brexit

Overview: 

Questo è un importante documento che richiede la sua attenzione riguardante la proposta di trasferimento del conto da IBUK ed IBLLC ad IBCE. La preghiamo di leggere per intero questo documento prima di intraprendere qualsiasi azione cui si fa riferimento nella Lettera di Presentazione a lei inviata per email.

 

Background: 

La preghiamo di prendersi il tempo necessario per leggere queste Domande Frequenti, il quale riassume alcuni dei cambiamenti più rilevanti riguardanti la regolamentazione in conseguenza della Proposta di trasferimento (descritta sotto) e fornisce risposte ad alcune domande comuni a riguardo. La invitiamo a leggere queste Domande Frequenti unitamente alla Lettera di Presentazione e gli altri documenti ad essa allegati. Per qualsiasi altra informazione, la preghiamo di contattarci tramite i link inclusi nella Lettera di Presentazione. Queste Domande Frequenti sostituiscono il documento precedente dal titolo "Domande frequenti: Trasferimento del conto nel contesto della Brexit" ("Domande Frequenti iniziali") in quanto questa nuova versione include informazioni più recenti. La invitiamo a leggere con attenzione tutto il documento. In caso di discrepanze tra queste Domande Frequenti e le Domande Frequenti iniziali, la preghiamo di fare riferimento alle informazioni contenute in questo documento.

 

Discussione: 

Queste documento sulle Domande Frequenti è suddiviso in tre parti. 

  • La Parte A fornisce informazioni di base sulla Proposta di Trasferimento (come descritto più avanti).
  • La Parte B include tematiche legali e normative emerse a seguito della Proposta di trasferimento (come descritto più avanti).
  • La Parte C contiene risposte ad altre domande e fornisce ulteriori informazioni pratiche in merito a cosa cambierà e cosa rimarrà invariato a conseguenza della Proposta di trasferimento (come descritto più avanti). 

 

PARTE A – PROPOSTA DI TRASFERIMENTO

 1. Qual è la situazione attuale e come mai è necessario un cambiamento?

Come saprà, al momento, la sua relazione con Interactive Brokers si basa sulla nostra entità legale situata nel Regno Unito, Interactive Brokers (U.K.) Limited (“IBUK”), e i servizi a lei forniti provengono da IBUK e, in base ai prodotti su cui opera, dalla nostra filiale USA, Interactive Brokers LLC (“IBLLC”). Al momento IBUK utilizza quello che è chiamato "passaporto dei servizi finanziari" per fornire i propri servizi in Europa continentale. La nostra ipotesi è che al termine del periodo di transizione Brexit più avanti questo anno, IBUK non potrà più usufruire del passaporto dei servizi finanziari e dal 1 gennaio 2021 Interactive Brokers necessiterà di alcuni cambiamenti con riferimento a quale entità legale potrà operare con lei. 

 

2. Quali sono i "cambiamenti" previsti sopra?

Abbiamo costituito una nuova entità legale di Interactive Brokers in Ungheria, ossia Interactive Brokers Central Europe Zrt   (“IBCE”).  La nostra proposta è quella di trasferire la sua operatività dalle attuali IBUK ed IBLLC a IBCE.  In altre parole, la proposta è che tutti i suoi conti, investimenti e servizi attualmente forniti da IBUK ed IBLLC saranno forniti da IBCE (per comodità faremo riferimento a questo cambio di procedura con l'espressione “Proposta di trasferimento”).

 

3. Quando avrà luogo la Proposta di trasferimento? 

Avremo cura di contattarla nuovamente prima della Proposta di Trasferimento. 

 

4. Che cos’è l’IBCE? Di che tipo di società si tratta?

IBCE è una compagnia che fornisce servizi per l’investimento dotata di licenza e autorizzazione della la Banca Centrale d’Ungheria.  Il profilo di IBCE è molto simile a quello di IBUK. Questo in quanto sia IBCE che IBUK sono autorizzate sulla base della seconda Direttiva sui Mercati degli Strumenti Finanziari (Direttiva 2014/65/UE). Si tratta di una normativa UE che ha il fine, per quanto possibile, di armonizzare la regolamentazione delle società di investimenti su tutto il territorio dell’Unione Europea. 

Tuttavia, questo non implica che non vi sia alcuna differenza tra le normative che si applicano alla sua attuale relazione con IBUK e IBLLC e quelle che si applicheranno dopo che il suo conto sarà stato trasferito presso IBCE.  Spiegheremo in dettaglio questo aspetto nella Parte B di queste Domande Frequenti. 

 

5. Quali sono i dettagli legali di IBCE? 

Interactive Brokers Central Europe Zrt. Interactive Brokers Central Europe Zrt è registrata come società per azioni (numero di registrazione 01-10-141029) ed è inserita nel registro delle imprese presso il Tribunale Metropolitano di Registrazione. Sede legale: Madách Imre út 13-14, 1075 Budapest.

 

6. Chi regolamenterà IBCE e quali sono i contatti? 

La Banca Centrale d’Ungheria sarà l'ente regolatore rilevante di IBCE (come la Financial Conduct Authority è il regolatore rilevante di IBUK).  Di seguito trova i contatti della Banca Centrale d'Ungheria: 

Sede

Banca Centrale d'Ungheria

1054 Budapest

Szabadság tér 9.

Ungheria

 

Indirizzo postale

Magyar Nemzeti Bank

BKKP Pf. 777

 

Servizio Clienti, gestione reclami 

Indirizzo: 1013 Budapest, Krisztina krt. 39.

E-mail: ugyfelszolgalat@mnb.hu

Telefono:  +36 80 203 776

 

 7. Come si colloca IBCE nell'ambito del Gruppo Interactive Brokers? 

IBCE è una filiale interamente controllata facente parte del Gruppo Interactive Brokers.

 

8. Quale impatto ha per me la Proposta di trasferimento? Ci saranno delle conseguenze di particolare rilievo? 

La Proposta di trasferimento potrebbe avere un impatto materiale se al momento lei opera con prodotti finanziari sui quali verranno poste delle limitazioni a seguito del trasferimento.  È molto importante che legga queste Domande Frequenti per intero e si assicuri di comprendere quali saranno i cambiamenti.

 

9. Cosa devo fare se desidero continuare ad operare con Interactive Brokers? 

Se desidera continuare ad operare con Interactive Brokers abbiamo bisogno della sua cooperazione ed intervento. 

In particolare, abbiamo bisogno del suo consenso ed accettazione per i seguenti documenti: 1) Accordo Cliente; 2) Documenti disponibili nella sezione Informazioni Importanti della procedura del Trasferimento proposto; 3) elementi normativi delineati nella Lettera di Presentazione e 4) delle sezioni Informazioni Importanti e Consenso della procedura della Proposta di trasferimento. Può fare questo seguendo le istruzioni indicate nella Lettera di Presentazione. 

Per chiarezza lei non deve necessariamente accettare la Proposta di trasferimento se ritiene che questa abbia un impatto negativo nei suoi confronti. Tuttavia, deve comprendere che se decide di non accettare questa proposta, IBUK probabilmente non sarà in grado di continuare a fornire i propri servizi sul suo conto al termine del periodo di transazione Brexit. Se questo accade, il suo conto sarà limitato e non avrà modo di aprire nuove posizioni o trasferire nuovi asset. Le sarà comunque sempre possibile trasferire i suoi asset verso un broker differente. Se desidera respingere la proposta, la preghiamo di seguire le procedure descritte nella Lettera di Presentazione. 

In ogni caso, le chiediamo di leggere nella sua interezza queste Domande Frequenti come pure la Lettera di Presentazione prima di decidere se accettare o respingere la Proposta di trasferimento.

 

10. Quali sono i prossimi passi? 

Se accetta il trasferimento, la preghiamo di eseguire le azioni descritte nella Lettera di Presentazione, quindi prepareremo il suo conto per la Proposta di trasferimento.  A seguito del trasferimento, IBCE la contatterà fornendole ulteriori informazioni riguardo la sua nuova relazione con IBCE.

 

PARTE B – CAMBIAMENTI LEGALI E NORMATIVI DI CUI ESSERE CONSAPEVOLI

 

1. Quali termini e condizioni governeranno la sua relazione con IBCE a seguito della Proposta di trasferimento?? Vi sono differenze rispetto a quelle attualmente in vigore? 

Le negoziazioni da lei eseguite dopo la Proposta di trasferimento saranno regolate dal nuovo Accordo Cliente tra lei ed IBCE.  Una copia del nuovo Accordo Cliente è disponibile nella sezione Informazioni Importanti della procedura della Proposta di trasferimento.  La preghiamo di fare riferimento alla domanda A3 nella sezione precedente per i dettagli sulla tempistica della Proposta di trasferimento.

 

2. Quali norme di comportamento (tra cui la "migliore esecuzione") si applicheranno alla mia relazione con IBCE? Ci saranno differenze di rilievo nel mio rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK? 

Ci sono alcuni cambiamenti di cui essere consapevoli; questi vengono descritti nei paragrafi successivi. 

Se opera con IBUK su base “carried” (in altre parole, lei negozia opzioni su indici, future e opzioni su future e IBUK mantiene il suo conto e opera come custode dei suoi asset) allora si applicano le norme di comportamento della Financial Conduct Authority.  Queste regole sono largamente basate sulla riadattata Direttiva sui Mercati degli Strumenti Finanziari, la Regolamentazione dei Mercati Finanziari e varie direttive e normative delegate (nel loro insieme, “MiFID”).  In relazione alla "migliore esecuzione", quando applicabile, IBUK deve mettere in atto tutte le azioni necessarie per ottenere il miglior risultato possibile per lei quando eseguiamo i suoi ordini. 

Se al momento opera con IBUK su base "introduced" (in altre parole, lei negozia prodotti differenti da quelli menzionati nel precedente paragrafo e mantiene una relazione sia con IBUK che con la filiale USA, IBLLC) verrà applicato un misto di norme di comportamento. Per esempio, con riferimento alla introduzione della sua operatività a IBLLC, si applicheranno le norme di comportamento della Financial Conduct Authority (vedere sopra).  Una volta introdotto ad IBLLC, si applicheranno — al ruolo di IBLLC (inclusi i suoi obblighi di "migliore esecuzione" e custodia) — le normative e le regolamentazioni rilevanti della U.S. Securities and Exchange Commission e della U.S. Commodity Futures Trading Commission (tra le altre). 

Si noti che è possibile che la sua operatività sia suddivisa tra questi due scenari (in altre parole, parte della sua operatività è condotta su base "carried" e parte è condotta su base "introduced"). 

In futuro, non si applicherà più la distinzione tra operatività "carried" e "introduced", e in entrambi gli scenari descritti sopra la sua relazione con IBCE sarà soggetta alle norme di condotta ungheresi. Allo stesso modo delle regole del UK Financial Conduct Authority, le regole di condotta ungheresi si basano sul MiFID e gli obblighi di legge di IBCE in merito alla “miglior esecuzione” rispecchieranno in gran parte quelli attualmente in vigore per IBUK. 

Riteniamo che, sebbene le regole che si applicano alla nostra relazione cambieranno, tali cambiamenti non saranno di particolare rilievo né implicheranno un minore livello di protezione nei suoi confronti.

 

3. Come saranno custoditi i miei investimenti presso IBCE da un punto di vista legale/normativo? Ci saranno differenze di rilievo nel mio rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK? 

Le regole attualmente in vigore dipendono dal tipo di operatività che lei intrattiene al momento con IBUK (vedere la risposta alla Domanda B2 sopra).  Quando lei opera su base "carried", si applica la normativa sugli Asset dei Clienti della Financial Conduct Authority (o "CASS").  Queste regole si basano largamente sul MiFID.  Invece, quando lei opera su base "introduced" con IBUK e IBLLC, vengono applicate le normative di custodia USA. 

In futuro, come menzionato sopra, la distinzione tra operatività "carried" e "introduced" non sarà più rilevante in entrambi i casi descritti sopra, si applicheranno solamente le regole di custodia dell’Ungheria alla sua relazione con IBCE.  Così come le normative della Financial Conduct Authority del Regno Unito, anche le regole ungheresi si basano sulla MiFID. 

 

4. Come sono protetto dalle perdite? Ci saranno differenze di rilievo nel mio rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK? 

Attualmente i suoi asset idonei sono protetti da perdite tramite la Securities Investor Protection Corporation degli Stati Uniti per una somma massima di 500,000 USD (a condizione di un sottolimite cash di 250,000 USD) oppure tramite il Financial Services Compensation Scheme del Regno Unito per una somma massima di 50,000 GBP (quale regime si applica dipende dal segmento del conto IBUK, come spiegato sopra in B2).  Dopo la Proposta di trasferimento, i suoi asset saranno protetti da perdite tramite il Fondo Ungherese di Protezione degli Investitori secondo quanto stabilito dalla Legge CXX del 2001 sul mercato dei capitali in caso di fallimento e incapacità di IBCE a far fronte ai propri obblighi nei suoi confronti. 

Lo schema di compensazione dell’Ungheria è simile allo schema di compensazione cui lei ha accesso nel Regno Unito. Lo scopo del Fondo è quello di fornire compensazione nei seguenti casi:

  • la Banca Centrale d'Ungheria dia l'avvio al processo di liquidazione di IBCE, oppure
  • un'ordinanza emessa da un tribunale stabilisca la liquidazione di IBCE. 

 IBCE è membro del Hungarian Investor Protection Fund. 

La compensazione fornita dal Hungarian Investor Protection Fund copre i reclami sorti da contratti stipulati con l'accordo di IBCE per servizi di broker, custodia dei titoli, gestione di conti con titoli, e infine gestione di attività dei conti di clienti eseguiti da IBCE.

Normalmente è possibile richiedere una compensazione solamente dopo che una società è andata in fallimento ed i suoi asset sono stati liquidati e distribuiti ai debitori. La invitiamo a leggere i dettagli degli schemi relativi ai limiti di copertura; non tutte le perdite sono infatti coperte in base ai livelli massimi di compensazione stabiliti. Il Fondo potrà rimborsarle fino a 100,000 EUR della somma da lei investita. L'ammontare della somma pagata dal Fondo sarà:

  • Il 100% dell’investimento per un limite equivalente a 1 milione di fiorini (al 12 dicembre 2020 la cifra corrisponde a 2,800 EUR),
  • Per cifre superiori a 1 milione di fiorini: 1 milione di fiorini e il 90% della parte superiore al limite di 1 milione di fiorini fino ad un massimo di 100,000 EUR.

 

5. Come posso inoltrare un reclamo presso la IBCE? Ci saranno differenze di rilievo nel mio rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK? Cosa devo fare se il mio reclamo si riferisce a qualcosa che è accaduto quando ero un cliente di IBUK? 

Le regole di condotta generali di IBCE stabiliscono le modalità per sporgere un reclamo presso IBCE. Le procedure di gestione dei reclami sono in pratica molto simili a quelle valide per il suo attuale rapporto con IBUK. Se nella sostanza il suo reclamo si riferisce a eventi precedenti alla Proposta di trasferimento, allora dovrà inoltrare il reclamo presso IBUK. IBUK resterà autorizzata a operare società d'investimento dopo la Brexit.  Nel caso in cui abbia bisogno di contattare IBUK, restano invariati gli attuali indirizzi email e i numeri di telefono.

 

6. A seguito della Proposta di trasferimento, avrò ancora accesso al Financial Ombudsman Service? 

Nel caso di reclami, gli investitori devono seguire la procedura secondo quanto indicato nell'Accordo Cliente.  Come illustrato nelle Domande Frequenti iniziali, una volta che la Proposta di trasferimento ha avuto luogo, il Financial Ombudsman Service cesserà di avere giurisdizione su ogni eventuale reclamo che lei possa avere nei confronti di IBUK. Tuttavia, la informiamo che l'Ungheria ha uno schema per la risoluzione di dispute gestito dalla Banca Centrale d'Ungheria. Si tratta del Financial Arbitration Board (“FAB”). Questo organismo gestisce uno schema libero e indipendente per la risoluzione di dispute relative ai servizi finanziari. Nel caso in cui lei sia un cliente retail, potrebbe avere i requisiti per poter sporgere un reclamo presso il FAB. Maggiori dettagli sul FAB sono disponibili presso il seguente sito: https://www.mnb.hu/en/hungarian-financial-arbitration-board.

 È possibile contattare il FAB utilizzando i seguenti contatti: 

Indirizzo postale

Financial Arbitration Board

1525 Budapest

Pf. 172

 

Email

ugyfelszolgalat@mnb.hu

 

7. Come saranno gestiti e protetti i miei dati personali? Ci sono differenze di rilievo nel mio rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK in questo contesto? 

La invitiamo a consultare le Domande Frequenti iniziali per maggiori informazioni. In generale, non vi saranno cambiamenti di rilievo.

 

PARTE C – ALTRE DOMANDE DI NATURA PRATICA E PROSSIMI PASSI

 

1. Chi posso contattare prima che la Proposta di trasferimento abbia luogo e successivamente per domande sulla mia operatività quotidiana? 

In linea di principio, dovrebbe contattare IBUK per qualsiasi domanda prima della Proposta di trasferimento e IBCE per ogni eventuale domanda dopo la Proposta di trasferimento.  A prescindere da chi contatterà presso Interactive Brokers, ci assicureremo che le sue domande siano gestite con rapidità e la aiuteremo ad entrare in contatto con la persona o il dipartimento più idoneo ad assisterla.

 

2. I prodotti di investimento offerti rimarranno gli stessi? 

IBCE e IBUK offrono la stessa gamma di prodotti per tutte le categorie eccetto metalli e forex. Le differenze in termini di offerta per queste 2 tipologie sono le seguenti: 

  • IBCE offre CFD su Metalli ma non include contratti spot e future OTC su metalli.
  • È possibile fare trading su titoli e derivati in tutti i mercati ai quali ha accesso oggi ma se effettua trading con valute non incluse nell’elenco “Valute autorizzate per versamenti” (si veda il punto 7) e la transazione risulterà essere un saldo cash long, noi provvederemo a riconvertire la cifra nella sua valuta base. Qualora la transazione sia un saldo cash short non vi saranno ulteriori azioni da parte di IBCE in quanto le sarà sempre possibile ottenere prestiti in tutte le valute disponibili presso IBKR.
  • Le transazioni Forex spot presso IBCE devono essere legate ad una transazione di servizi d’investimento e ai relativi flussi di cassa. Per adempiere a tale norma non sarà più possibile fare trading con valute su base speculativa. 

Per maggiori informazioni la invitiamo a consultare il documento dal titolo “IBCE Multi-Currency Account Foreign Exchange Restrictions Disclosure”.

3. La gamma dei servizi disponibili rimarrà invariata? 

Vi saranno due cambiamenti relativi ai servizi attualmente offerti: 

  • IBCE offre finanziamento per il trading di titoli e commodity ma non può sostenere il prelievo o prestito di fondi. Le sarà possibile prelevare gratuitamente qualunque somma che non serva a sostenere le sue posizioni aperte.  Se desidera avere la possibilità di fondi aggiuntivi, potrà vendere le posizioni e prelevare i ricavi di tale vendita.
  • Le ricerche su investimenti del GFIS (Global Financial Information Systems) non saranno più disponibili per i clienti di IBCE; tuttavia i dati di mercato e le ultime notizie a cura del GFIS faranno parte dei servizi offerti.

 

4. Al momento faccio trading di derivati OTC con IBUK – cosa succederà alle mie posizioni aperte? 

Le sue posizioni saranno trasferite presso IBCE e lei avrà come controparte IBCE invece di IBUK.  Pertanto lei non avrà più alcun rapporto di natura legale con IBUK con riferimento a queste posizioni.  Le forniremo in sede separata un Documento con le Informazioni Principali aggiornato (la preghiamo di utilizzare il link alla pagina PRIIP KID presente nella Lettera di Presentazione).

 

5. Cosa succede ai titoli che ho dato in garanzia ad IBUK a fronte di un prestito a margine? 

Se ha dato titoli o liquidità in garanzia ad IBUK/IBLLC, questi saranno trasferiti presso IBCE a seguito della Proposta di trasferimento. Le verranno presentati due nuovi contratti per il prestito a margine che attualmente detiene:

  • contratto sul prestito per l'investimento
  • contratto relativo al Quadro di Riferimento per il Prestito di titoli

Questi contratti avranno funzione simile al conto con prestito a margine che attualmente detiene. L’unica differenza sarà che invece del pagamento di interessi, lei avrà l’obbligo di pagare delle commissioni di servizio a IBCE la quale accederà ad una transazione con titoli in prestito a suo nome.  In base al suo paese di residenza potrebbero esserci delle conseguenze a livello fiscale.

 

6. Avrò accesso alle medesime piattaforme di trading o vi saranno altri cambiamenti nel software a seguito del trasferimento?  

Il trasferimento non avrà alcun impatto sul software disponibile per negoziare o gestire il suo conto.  La tecnologia rimarrà la medesima attualmente a sua disposizione.

 

7. I saldi del conto saranno trasferiti nel medesimo momento e quale sarà la tempistica? 

IBCE supporterà un numero limitato di valute per i depositi.  Qui di seguito sono elencate le cosiddette “Valute autorizzate per versamenti”:

  • EUR, USD, GBP, HUF, CZK, PLN 

Le sarà richiesto di nominare una valuta base da questa lista e qualora lei detenga saldi cash di tipo long in valute diverse da quelle elencate, le verrà richiesto di convertire tali somme in una delle “Valute autorizzate per versamenti” prima del trasferimento.

 

Nel rispetto di quanto stabilito dalle regole sulla protezione degli asset in Ungheria, i fondi dei clienti devono essere protetti nella stessa forma nella quale sono stati ricevuti dal broker.  Questa norma è in contrasto con il suo precedente broker (ossia IBUK e/o IBL) le cui norme sulla protezione degli asset consentivano la protezione di fondi nel valore equivalente seppure in una valuta differente.  

I saldi short in altre valute non subiranno cambiamenti.  È sempre possibile ottenere prestiti in tutte le valute offerte dal gruppo IBKR.

Tutti i saldi attivi, ad eccezione delle maturazioni (es. interessi, dividendi) verranno trasferiti nello stesso momento. Dopo che tutte le maturazioni saranno state regolate e addebitate sul saldo di cassa, esse verranno automaticamente spostate verso il nuovo conto presso IBCE. Una volta rimosse tutte le maturazioni, il suo conto con IBUK o IBLLC verrà chiuso e non sarà più possibile accedere al conto per fare trading. Tuttavia, il conto rimarrà accessibile tramite il selettore di conto nel Client Portal per visualizzare e stampare i rendiconti cronologici.

 

8. Le posizioni relative a titoli, derivati e commodity verranno trasferite tutte nello stesso momento? 

Tutte le posizioni verranno trasferite presso il suo nuovo conto nello stesso momento ad eccezione di quelle per future OTC su metalli e spot metal. Le verrà richiesto di vendere tali posizioni prima di completare la conversione al conto IBCE.

 

9. Cosa succederà al mio conto attuale dopo il trasferimento? 

Il suo conto attuale verrà chiuso dopo che saranno state convertite in contanti tutte le maturazioni (interessi e dividendi) e inviate presso il nuovo conto. Una volta chiuso il conto non sarà accessibile per fare trading. Tuttavia, le sarà ancora possibile accedere al conto chiuso attraverso il Client Portal allo scopo di vedere e stampare rendiconti relativi al periodo precedente al trasferimento.

 

10. Le commissioni, gli interessi e le tariffe di IBKR cambieranno dopo il trasferimento? 

Le commissioni e tariffe di IBKR non variano in base al broker presso cui il conto viene mantenuto.

Vi sono alcuni cambiamenti riguardo gli interessi e le tariffe sui saldi attivi. IBCE non paga interessi sui saldi a credito in quanto la legge ungherese (in particolare la legislazione relativa alle compagnie che offrono servizi per l’investimento) proibisce il pagamento di tali interessi.  IBCE applicherà una semplice commissione di gestione per i bilanci attivi in valute che hanno tassi d’interesse negativi.

 

11. I miei permessi di negoziazione cambieranno dopo il trasferimento? 

No. Nel caso di trasferimento di prodotti offerti da IBCE non vi saranno cambiamenti relativi ai permessi di negoziazione. Come menzionato prima (punto 2) contratti spot metalli ed i future OTC su metalli non saranno disponibili.

 

12. I miei ordini attivi (per esempio "Good-til-Canceled") saranno trasferiti al nuovo conto? 

Gli ordini attivi non saranno trasferiti al nuovo conto. Raccomandiamo ai clienti di controllare gli ordini immediatamente dopo il trasferimento del conto per assicurarsi che gli ordini attivi siano coerenti con le intenzioni di negoziazione.

 

13. Devo rispettare la Pattern Day Trading (“PDT”) Rule degli USA dopo il trasferimento? 

No. Non dovrà rispettare la normativa PDT (PDT Rule).

 

14. Riceverò un unico rendiconto annuale a fine anno che riflette sia il mio conto con IBUK che quello con IBCE? 

No.  Riceverà rendiconti giornalieri, mensili e annuali distinti per ciascuno conto. Tali rendiconti copriranno il periodo di tempo in cui il conto è stato aperto. I rendiconti saranno pubblicati sul Client Portal nella sezione Rendiconti/Documenti Fiscali. Basterà selezionare dal menu opzioni uno dei due conti per accedere al rispettivo rendiconto.

 

15. L'attuale imponibile delle posizioni aperte sarà trasferito quando il mio conto verrà trasferito? 

Sì, il trasferimento non avrà alcun impatto sull'imponibile delle sue posizioni.

 

16. Il nuovo conto manterrà la medesima configurazione del conto attuale? 

La configurazione del conto a seguito del trasferimento corrisponderà a quella del conto attuale per quanto consentito dalla normativa. Questo include la capacità di operare a margine, i dati di mercato, eventuali utenti secondari e gli avvisi.  I clienti aventi posizioni in prodotti non consentiti (ad eccezione di future OTC su metalli e spot metal) potranno trasferire tali posizioni, ma non sarà loro consentito di incrementarle.

Le posizioni per i future OTC su metalli e spot metal devono essere chiuse nel suo conto IBUK.

 

17. Le mie credenziali di accesso saranno modificate? 

No.  Il suo nome utente, la sua password e il processo di autenticazione a 2 livelli validi per il conto attuale rimarranno attivi dopo il trasferimento. Tuttavia, riceverà un nuovo ID conto relativo al conto trasferito.

-->

Domande Frequenti: IBIE e Trasferimento dei conti legato alla Brexit

Overview: 

Questo è un importante documento che richiede la sua attenzione riguardante la proposta di trasferimento del conto da IBUK ed IBLLC ad IBIE. La preghiamo di leggere per intero questo documento prima di intraprendere qualsiasi azione cui si fa riferimento nella Lettera di Presentazione a lei inviata per email.

Background: 

La preghiamo di prendersi il tempo necessario per leggere queste Domande Frequenti, il quale riassume alcuni dei cambiamenti più rilevanti riguardanti la regolamentazione in conseguenza della Proposta di trasferimento (descritta sotto) e fornisce risposte ad alcune domande comuni a riguardo. La invitiamo a leggere queste Domande Frequenti unitamente alla Lettera di Presentazione e gli altri documenti ad essa allegati. Per qualsiasi altra informazione, la preghiamo di contattarci tramite i link inclusi nella Lettera di Presentazione. Queste Domande Frequenti sostituiscono il documento precedente dal titolo "Domande frequenti: Trasferimento del conto nel contesto della Brexit" ("Domande Frequenti iniziali") in quanto questa nuova versione include informazioni più recenti. La invitiamo a leggere con attenzione tutto il documento In caso di discrepanze tra queste Domande Frequenti e le Domande Frequenti iniziali, la preghiamo di fare riferimento alle informazioni contenute in questo documento.

Oggetto:

Queste documento sulle Domande Frequenti è suddiviso in tre parti.

  • La Parte A fornisce informazioni di base sulla Proposta di trasferimento (come descritto più avanti).
  • La Parte B include tematiche legali e normative emerse a seguito della Proposta di trasferimento (come descritto più avanti).
  • La Parte C contiene risposte ad altre domande e fornisce ulteriori informazioni pratiche in merito a cosa cambierà e cosa rimarrà invariato a conseguenza della Proposta di trasferimento (come descritto più avanti).

PARTE A – PROPOSTA DI TRASFERIMENTO

1. Qual è la situazione attuale e come mai è necessario un cambiamento?

Come saprà, al momento, la sua relazione con Interactive Brokers si basa sulla nostra entità legale situata nel Regno Unito, Interactive Brokers (U.K.) Limited (“IBUK”), e i servizi a lei forniti provengono da IBUK e, in base ai prodotti su cui opera, dalla nostra filiale USA, Interactive Brokers LLC (“IBLLC”). Al momento IBUK utilizza quello che è chiamato "passaporto dei servizi finanziari" per fornire i propri servizi in Europa continentale. La nostra ipotesi è che al termine del periodo di transizione Brexit più avanti questo anno, IBUK non potrà più usufruire del passaporto dei servizi finanziari e dal 1 gennaio 2021 Interactive Brokers necessiterà di alcuni cambiamenti con riferimento a quale entità legale potrà operare con lei.

2. Quali sono i "cambiamenti" previsti sopra?

Abbiamo costituito una nuova entità legale di Interactive Brokers in Irlanda, ossia Interactive Brokers Ireland Limited (“IBIE”). La nostra proposta è quella di trasferire le sue attività attuali da IBUK ed IBLLC ad IBIE. In altre parole, la proposta è che tutti i suoi conti, investimenti e servizi attualmente forniti da IBUK ed IBLLC saranno forniti da IBIE (per comodità faremo riferimento a questo cambio di procedura con l'espressione “Proposta di trasferimento"”).

3. Quando avrà luogo la Proposta di trasferimento?

La contatteremo nuovamente prima che avvenga il trasferimento proposto.

4. Cosa è la IBIE? Di che tipo di società si tratta?

Con effetto dal 22 dicembre 2020, IBIE ha ricevuto l'autorizzazione ad operare come società d’investimento dalla Banca Centrale d'Irlanda. Il profilo e lo status normativo di IBIE saranno molto simili a quelli di IBUK. Questo in quanto sia IBIE che IBUK saranno autorizzate sulla base della seconda Direttiva sui Mercati degli Strumenti Finanziari (Direttiva 2014/65/UE). Si tratta di una normativa UE che ha il fine di armonizzare, per quanto possibile, la regolamentazione delle società di investimenti.

Tuttavia, questo non implica che non vi sia alcuna differenza tra la legislazione che si applica al momento alla sua relazione con IBUK e IBLLC e quelle che si applicheranno dopo che il suo conto sarà stato trasferito presso IBIE. Chiariremo in dettaglio questi aspetti nella Parte B di queste Domande Frequenti.

 

5. Quali sono i dettagli legali di IBIE?

Interactive Brokers Ireland Limited è registrata come società a responsabilità limitata (numero di registrazione 657406) presso il registro delle imprese gestito dall’Irish Companies Registration Office. La sede legale di IBIE è la seguente: 10 Earlsfort Terrace, Dublin 2, D02 T380, Ireland. Stiamo finalizzando le procedure di contatto quotidiano di IBIE e la informeremo a tempo debito a riguardo.

6. Chi regolamenterà IBIE e quali sono i contatti?

La Banca Centrale d’Irlanda sarà a tutti gli effetti l’ente regolatore per IBIE (allo stesso modo in cui la Financial Conduct Authority è il l’ente regolatore di IBUK). Indichiamo qui di seguito i contatti della Banca Centrale d’Irlanda:

Sede

The Central Bank of Ireland

New Wapping Street

North Wall Quay

Dublin 1

D01 F7X3

Contatti telefonici

Telefono: +353 (0)1 224 6000

Fax: +353 (0)1 224 5550

Indirizzo postale

Central Bank of Ireland

P.O. Box 559

Dublin 1

Helpline aperta al pubblico

E-mail: enquiries@centralbank.ie

Lo-Call: 1890 777 777

Telefono: +353 (0)1 224 5800

 

7. Come si colloca IBIE nell'ambito del Gruppo Interactive Brokers?

IBIE è una filiale interamente controllata facente parte del Gruppo Interactive Brokers.

8. Quale impatto ha per me la Proposta di trasferimento? Ci saranno delle conseguenze di particolare rilievo?

Non ci aspettiamo conseguenze di particolare rilievo a seguito della Proposta di trasferimento. Tuttavia, è molto importante che legga queste Domande Frequenti con molta attenzione e si assicuri di comprendere quali saranno i cambiamenti che la riguardano.

9. Cosa devo fare se desidero continuare ad operare con Interactive Brokers?

Se desidera continuare ad operare con Interactive Brokers abbiamo bisogno della sua cooperazione ed intervento.

In particolare, abbiamo bisogno del suo consenso ed accettazione per i seguenti documenti: 1) Accordo Cliente; 2) Documenti disponibili nella sezione Informazioni Importanti della procedura del Trasferimento proposto; 3) elementi normativi delineati nella Lettera di Presentazione e 4) delle sezioni Informazioni Importanti e Consenso della procedura della Proposta di trasferimento. Può fare questo seguendo le istruzioni indicate nella Lettera di Presentazione.

Per chiarezza lei non deve necessariamente accettare la Proposta di trasferimento se ritiene che questa abbia un impatto negativo nei suoi confronti. Tuttavia, deve comprendere che se decide di non accettare questa proposta, IBUK probabilmente non sarà in grado di continuare a fornire i propri servizi sul suo conto al termine del periodo di transazione Brexit. Se questo accade, il suo conto sarà limitato e non avrà modo di aprire nuove posizioni o trasferire nuovi asset. Le sarà comunque sempre possibile trasferire i suoi asset verso un broker differente. Se desidera respingere la proposta, la preghiamo di seguire le procedure descritte nella Lettera di Presentazione.

In ogni caso, le chiediamo di leggere nella sua interezza queste Domande Frequenti come pure la Lettera di Presentazione prima di decidere se accettare o respingere la Proposta di trasferimento.

10. Quali sono i prossimi passi?

Se accetta il trasferimento, la preghiamo di eseguire le azioni descritte nella Lettera di Presentazione, quindi prepareremo il suo conto per la Proposta di trasferimento. A seguito del trasferimento, IBIE la contatterà fornendole ulteriori informazioni riguardo la sua nuova relazione con IBIE.

 

PARTE B – CAMBIAMENTI LEGALI E NORMATIVI DI CUI ESSERE CONSAPEVOLI

1. Quali termini e condizioni governeranno la sua relazione con IBIE a seguito della Proposta di trasferimento? Vi sono differenze rispetto a quelle attualmente in vigore?

Le negoziazioni da lei eseguite dopo la Proposta di trasferimento saranno regolate dal nuovo Accordo Cliente tra lei ed IBIE. Una copia del nuovo Accordo Cliente è disponibile nella sezione Informazioni Importanti della procedura della Proposta di trasferimento. La preghiamo di fare riferimento alla domanda A3 nella sezione precedente per i dettagli sulla tempistica della Proposta di trasferimento.

2. Quali norme di comportamento (tra cui la "migliore esecuzione") si applicheranno alla mia relazione con IBIE? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBIE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK?

Ci sono alcuni cambiamenti di cui essere consapevoli; questi vengono descritti nei paragrafi successivi.

Se opera con IBUK su base “carried” (in altre parole, lei negozia opzioni su indici, futures e opzioni su futures e IBUK mantiene il suo conto e opera come custode dei suoi asset) allora si applicano le norme di comportamento della Financial Conduct Authority. Queste regole sono largamente basate sulla riadattata Direttiva sui Mercati degli Strumenti Finanziari, la Regolamentazione dei Mercati Finanziari e varie direttive e normative delegate (nel loro insieme, “MiFID”). In relazione alla "migliore esecuzione", quando applicabile, IBUK deve mettere in atto tutte le azioni necessarie per ottenere il miglior risultato possibile per lei quando eseguiamo i suoi ordini.

Se al momento opera con IBUK su base "introduced" (in altre parole, lei negozia prodotti differenti da quelli menzionati nel precedente paragrafo e mantiene una relazione sia con IBUK che con la filiale USA, IBLLC) verrà applicato un misto di norme di comportamento. Per esempio, con riferimento alla introduzione della sua operatività a IBLLC, si applicheranno le norme di comportamento della Financial Conduct Authority (vedere sopra). Una volta introdotto ad IBLLC, si applicheranno — al ruolo di IBLLC (inclusi i suoi obblighi di "migliore esecuzione" e custodia) — le normative e le regolamentazioni rilevanti della U.S. Securities and Exchange Commission e della U.S. Commodity Futures Trading Commission (tra le altre).

Si noti che è possibile che la sua operatività sia suddivisa tra questi due scenari (in altre parole, parte della sua operatività è condotta su base "carried" e parte è condotta su base "introduced").

In futuro, non si applicherà più la distinzione tra operatività "carried" e "introduced", e in entrambi gli scenari descritti sopra la sua relazione con IBIE sarà soggetta alle norme di condotta irlandesi. Allo stesso modo delle regole del UK Financial Conduct Authority, le regole di condotta irlandesi si basano sul MiFID e gli obblighi di legge di IBIE in merito alla “miglior esecuzione” rispecchieranno in gran parte quelli in vigore per IBUK.

Riteniamo che, sebbene le regole che si applicano alla nostra relazione cambieranno, tali cambiamenti non saranno di particolare rilievo né implicheranno un minore livello di protezione nei suoi confronti.

3. Come saranno custoditi i miei investimenti presso IBIE da un punto di vista legale/normativo? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBIE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK?

Le regole attualmente in vigore dipendono dal tipo di operatività che lei intrattiene al momento con IBUK (vedere la risposta alla Domanda B2 sopra). Quando lei opera su base "carried", si applica la normativa sugli Asset dei Clienti della Financial Conduct Authority (o "CASS"). Queste regole si basano largamente sul MiFID. Invece, quando lei opera su base "introduced" con IBUK e IBLLC, vengono applicate le normative di custodia USA.

In futuro, come menzionato sopra, la distinzione tra operatività "carried" e "introduced" non sarà più rilevante e in entrambi i casi descritti sopra, si applicheranno solamente le regole di custodia irlandesi alla sua relazione con IBIE. Così come le normative della Financial Conduct Authority del Regno Unito, anche le regole di comportamento irlandesi si basano largamente sul MiFID. La preghiamo di leggere il Documento sulle Informazioni Principali sugli Asset del Cliente allegato nella sezione Informazioni Importanti in merito al regime di custodia irlandese.

4. Come sono protetto dalle perdite? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBIE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK?

Attualmente i suoi asset idonei sono protetti da perdite tramite la Securities Investor Protection Corporation degli Stati Uniti fino a 500,000 USD (posto un sottolimite in contanti di 250,000 USD). Oppure tramite il Financial Services Compensation Scheme del Regno Unito fino a 50,000 GBP. (L’applicazione di uno dei due regimi dipenderà dal segmento del suo conto IBUK, come spiegato sopra nella sezione B2). Dopo la Proposta di trasferimento, i suoi asset saranno protetti da perdite tramite l’Irish Investor Compensation Scheme, una struttura gestita dalla Investor Compensation Company DAC. Lo schema di compensazione irlandese potrebbe proteggere i suoi asset da perdite nel caso in cui IBIE sia in default oppure non possa far fronte ai propri obblighi nei suoi confronti.

Lo schema di compensazione dell’Irlanda è simile allo schema di compensazione cui lei ha accesso nel Regno Unito, sebbene con un limite inferiore Il fine dello Schema di Compensazione degli Investitori d’Irlanda (Irish Investor Compensation Scheme) è di pagare compensazioni (entro certi limiti) se lei ha investito soldi o utilizzato strumenti d’investimento in uno nei seguenti casi:

  • Una società fallisce e non può restituirle i suoi soldi o investimenti e
  • Una decisione della Banca Centrale d’Irlanda o una sentenza di un tribunale vengono emesse in applicazione del Investor Compensation Act 1998;

Lo schema è gestito dall’Investor Compensation Company DAC (ICCL). IBIE fa parte di questo schema.

Lo schema copre prodotti di investimento, inclusi i seguenti:

  • Azioni di società pubbliche e private
  • Quote relative a schemi di investimento collettivi
  • Polizze vita (inclusi i fondi “unit-linked”)
  • Polizze assicurative non vita
  • Conti obbligazionari legati all'andamento di indici azionari (c.d. "tracker bonds")
  • Future e opzioni

Normalmente è possibile richiedere una compensazione solamente dopo che una società è andata in fallimento ed i suoi asset sono stati liquidati e distribuiti a coloro cui sono dovuti. La invitiamo a controllare i dettagli dello schema e dei limiti applicabili - non tutte le perdite sono coperte in quanto vi sono limiti ai livelli di compensazione. L’ICCL le pagherà una compensazione del 90% sull'importo della perdita subita, fino ad un massimo di 20,000 euro.

5. Come posso inoltrare un reclamo a IBIE? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBIE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK? Cosa devo fare se il mio reclamo si riferisce a qualcosa che è accaduto quando ero un cliente di IBUK?

Il nuovo Accordo Cliente definisce come inoltrare un reclamo presso IBIE. Le procedure sono sostanzialmente simili a quelle che si applicano al suo attuale rapporto con IBUK. Nel caso in cui l'oggetto del reclamo faccia riferimento a fatti avvenuti prima della Proposta di trasferimento, allora deve inoltrare il reclamo presso IBUK. IBUK rimarrà autorizzata come società di investimenti dopo la Brexit. Le attuali informazioni di contatto rimarranno invariate nel caso in cui lei debba contattare IBUK.

6. A seguito della Proposta di trasferimento, avrò ancora accesso al Financial Ombudsman?

In caso di un reclamo, gli investitori dovrebbero seguire le procedure di reclamo definite nell'Accordo Cliente. Come illustrato nelle Domande Frequenti iniziali, una volta che la Proposta di trasferimento ha avuto luogo, il Financial Ombudsman Service del Regno Unito cesserà di avere giurisdizione su ogni reclamo che lei possa avere nei riguardi di IBUK. Le ricordiamo però che l’Irlanda ha uno schema di risoluzione delle dispute anche noto come Financial Services and Pensions Ombudsman (“FSPO”). L’FSPO è un organismo libero e indipendente per la risoluzione di dispute legate ai servizi finanziari. Lei potrebbe avere i requisiti per sporgere un reclamo presso FSPO se verrà considerato “ricorrente idoneo”. Maggiori informazioni sui criteri di questa figura sono disponibili presso il sito www.fspo.ie. Di seguito i contatti per l’FSPO:

Indirizzo postale

Financial Services and Pensions Ombudsman

Lincoln House,

Lincoln Place

Dublin 2

D02 VH29

Telephone

+353 (0)1 567 7000

Email

Info@fspo.ie

7. Come saranno gestiti e protetti i miei dati personali? Ci sono differenze di rilievo nel mio rapporto con IBIE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK in questo contesto?

La invitiamo a consultare le Domande Frequenti iniziali per maggiori informazioni. In generale, non vi saranno cambiamenti di rilievo.

 

PARTE C – ALTRE DOMANDE DI NATURA PRATICA E PROSSIMI PASSI

1. Chi posso contattare prima che la Proposta di trasferimento abbia luogo e successivamente per domande sulla mia operatività quotidiana?

In linea di principio, dovrebbe contattare IBUK per qualsiasi domanda prima della Proposta di trasferimento e IBIE per ogni eventuale domanda dopo la Proposta di trasferimento. A prescindere da chi contatterà presso Interactive Brokers, ci assicureremo che le sue domande siano gestite con rapidità e la aiuteremo ad entrare in contatto con la persona o il dipartimento più idoneo ad assisterla.

2. I prodotti di investimento offerti rimarranno gli stessi?

Al momento ci aspettiamo che la stessa gamma di prodotti nel conto IBUK saranno offerti anche da IBIE.

Tuttavia, vi sono alcune limitazioni su transazioni di valuta straniera che potrebbero generare un credito negativo o aumentare un credito negativo esistente con una delle componenti del cambio (ossia "Forex con leva finanziaria"). Tuttavia la stessa coppia di valute può essere negoziata come CFD Forex. I CFD (ossia i contratti per differenza) sono strumenti finanziari complessi e la invitiamo a leggere con attenzione i rischi connessi prima di fare trading con questo strumento finanziario dopo aver trasferito il suo conto.

Le ricordiamo che IBIE offre finanziamenti titoli e commodity ma non può sostenere il prelievo di fondi ottenuti tramite prestito. Le sarà consentito prelevare qualunque somma di contante che non sia necessaria a sostenere le sue posizioni aperte. Qualora abbia intenzione di prelevare ulteriori somme di denaro, potrà vendere le posizioni che detiene e prelevare i proventi da tale vendita.

3. Attualmente mi occupo di trading di derivati OTC con IBUK – cosa accadrà alle mie posizioni aperte?

Le sue posizioni saranno trasferite presso IBIE e lei avrà come controparte IBIE invece di IBUK. Pertanto lei non avrà più alcun rapporto di natura legale con IBUK con riferimento a queste posizioni. Le forniremo in sede separata un Documento con le Informazioni Principali aggiornato (la preghiamo di utilizzare il link alla pagina PRIIP KID presente nella Lettera di Presentazione).

4. Cosa succede ai titoli che ho dato in garanzia ad IBUK a fronte di un prestito a margine?

Se ha dato titoli o liquidità in garanzia ad IBUK/IBLLC, questi saranno trasferiti presso IBIE a seguito della Proposta di trasferimento.

Ci aspettiamo che lei non dovrà intraprendere alcuna ulteriore azione di natura amministrativa per aggiornare il beneficiario, tuttavia potrebbe essere richiesto qualche processo amministrativo da parte nostra per aggiornare i registri dei titoli con i nuovi dettagli. Questo tuttavia non dovrebbe aver alcun impatto sulle nostre priorità o influenzare in altro modo la data a partire dalla quale un titolo sarà valido.

5. Avrò accesso alle medesime piattaforme di trading o vi saranno altri cambiamenti nel software a seguito dei trasferimenti?

Il trasferimento non avrà alcun impatto sul software disponibile per negoziare o gestire il suo conto. La tecnologia rimarrà la medesima attualmente a sua disposizione.

6. I saldi del conto saranno trasferiti nel medesimo momento?

Tutti i saldi, ad eccezione delle maturazioni (ossia interessi e dividendi) verranno trasferiti nello stesso momento. Una volta convertite in contanti, anche le maturazioni verranno traferite automaticamente sul suo nuovo conto. 

7. Cosa succederà al mio conto attuale dopo il trasferimento?

Una volta trasferite le maturazioni, il suo conto verrà chiuso e non sarà accessibile per effettuare trading. Le sarà ancora possibile accedere al conto chiuso attraverso il Client Portal allo scopo di vedere e stampare le attività registrate e le dichiarazioni dei redditi.

8. Le commissioni di IBKR cambieranno dopo il trasferimento?

No. Le commissioni di IBKR non variano in base al broker presso cui il conto viene mantenuto.

9. I miei permessi di negoziazione cambieranno dopo il trasferimento?

A parte la limitazione riguardo i Forex con leva finanziaria di cui si fa menzione (vedi punto2), non ci attendiamo alcun cambiamento riguardante i suoi permessi di negoziazione una volta effettuato il trasferimento del suo conto.

10. I miei ordini attivi (per esempio "Good-til-Canceled") saranno trasferiti al nuovo conto?

Gli ordini attivi non saranno trasferiti al nuovo conto. Raccomandiamo ai clienti di controllare gli ordini immediatamente dopo il trasferimento del conto per assicurarsi che gli ordini attivi siano coerenti con le intenzioni di negoziazione.

11. Sarò soggetto alla Pattern Day Trading Rule degli USA dopo il trasferimento?

I conti mantenuti presso IBUK sono soggetti alla normativa Pattern Day Trading (PDT) degli USA in quanto sono introdotti e mantenuti da IBLLC, un broker USA. La normativa PDT limita i conti con controvalore inferiore a 25,000 USD a non eseguire più di 3 Day Trades (eseguiti intragiornalieri) in un periodo di 5 giorni lavorativi consecutivi.

Poiché i conti trasferiti presso IBIE non saranno introdotti ad IBLLC, i conti non saranno soggetti alla normativa PDT.

12. Riceverò un unico rendiconto annuale a fine anno?

No. No. Riceverà un rendiconto annuale del suo conto attuale che coprirà il periodo dal 1 gennaio 2020 fino alla data di trasferimento del conto presso IBIE. Riceverà inoltre un secondo rendiconto per il nuovo conto che coprirà il periodo dalla data di trasferimento fino alla fine dell’anno.

13. La base di costo delle posizioni aperte sarà trasferita al nuovo conto presso IBIE?

Sì, il trasferimento non avrà alcun impatto sulla base di costo delle posizioni aperte.

14. Il nuovo conto manterrà la medesima configurazione del conto attuale?

La configurazione del conto a seguito del trasferimento corrisponderà a quella del conto attuale per quanto consentito dalla normativa. Questo include la capacità di operare a margine, i dati di mercato, eventuali utenti secondari ed allerte. In alcune circostanze, l’intera tipologia di prodotti potrebbe non essere consentita dalla normativa in vigore nel luogo in cui il conto verrà trasferito. I clienti aventi posizioni in prodotti non consentiti possono trasferire e mantenere aperte oppure chiudere tali posizioni, ma non sarà loro consentito di incrementarle.

15. Le mie credenziali di accesso saranno modificate?

No. Il suo nome utente, la sua password e il processo di autenticazione a 2 livelli validi per il conto attuale rimarranno attivi dopo il trasferimento. Tuttavia, riceverà un nuovo numero di conto.

 

Syndicate content