Domande Frequenti: IBCE e Trasferimento dei conti legato alla Brexit

Overview: 

Questo è un importante documento che richiede la sua attenzione riguardante la proposta di trasferimento del conto da IBUK ed IBLLC ad IBCE. La preghiamo di leggere per intero questo documento prima di intraprendere qualsiasi azione cui si fa riferimento nella Lettera di Presentazione a lei inviata per email.

 

Background: 

La preghiamo di prendersi il tempo necessario per leggere queste Domande Frequenti, il quale riassume alcuni dei cambiamenti più rilevanti riguardanti la regolamentazione in conseguenza della Proposta di trasferimento (descritta sotto) e fornisce risposte ad alcune domande comuni a riguardo. La invitiamo a leggere queste Domande Frequenti unitamente alla Lettera di Presentazione e gli altri documenti ad essa allegati. Per qualsiasi altra informazione, la preghiamo di contattarci tramite i link inclusi nella Lettera di Presentazione. Queste Domande Frequenti sostituiscono il documento precedente dal titolo "Domande frequenti: Trasferimento del conto nel contesto della Brexit" ("Domande Frequenti iniziali") in quanto questa nuova versione include informazioni più recenti. La invitiamo a leggere con attenzione tutto il documento. In caso di discrepanze tra queste Domande Frequenti e le Domande Frequenti iniziali, la preghiamo di fare riferimento alle informazioni contenute in questo documento.

 

Oggetto: 

Queste documento sulle Domande Frequenti è suddiviso in tre parti. 

  • La Parte A fornisce informazioni di base sulla Proposta di Trasferimento (come descritto più avanti).
  • La Parte B include tematiche legali e normative emerse a seguito della Proposta di trasferimento (come descritto più avanti).
  • La Parte C contiene risposte ad altre domande e fornisce ulteriori informazioni pratiche in merito a cosa cambierà e cosa rimarrà invariato a conseguenza della Proposta di trasferimento (come descritto più avanti). 

PARTE A – PROPOSTA DI TRASFERIMENTO

 1. Qual è la situazione attuale e come mai è necessario un cambiamento?

Come saprà, al momento, la sua relazione con Interactive Brokers si basa sulla nostra entità legale situata nel Regno Unito, Interactive Brokers (U.K.) Limited (“IBUK”), e i servizi a lei forniti provengono da IBUK e, in base ai prodotti su cui opera, dalla nostra filiale USA, Interactive Brokers LLC (“IBLLC”). Al momento IBUK utilizza quello che è chiamato "passaporto dei servizi finanziari" per fornire i propri servizi in Europa continentale. La nostra ipotesi è che al termine del periodo di transizione Brexit più avanti questo anno, IBUK non potrà più usufruire del passaporto dei servizi finanziari e dal 1 gennaio 2021 Interactive Brokers necessiterà di alcuni cambiamenti con riferimento a quale entità legale potrà operare con lei. 

 

2. Quali sono i "cambiamenti" previsti sopra?

Abbiamo costituito una nuova entità legale di Interactive Brokers in Ungheria, ossia Interactive Brokers Central Europe Zrt (“IBCE”).  La nostra proposta è quella di trasferire la sua operatività dalle attuali IBUK ed IBLLC a IBCE.  In altre parole, la proposta è che tutti i suoi conti, investimenti e servizi attualmente forniti da IBUK ed IBLLC saranno forniti da IBCE (per comodità faremo riferimento a questo cambio di procedura con l'espressione “Proposta di trasferimento”).

 

3. Quando avrà luogo la Proposta di trasferimento? 

Al momento riteniamo che la Proposta di trasferimento avrà luogo a metà dicembre.  La contatteremo nuovamente prima della Proposta di trasferimento. La Proposta di trasferimento avrà luogo solo dopo che IBCE avrà ricevuto l’autorizzazione dall’ente regolatore ungherese dei servizi finanziari, ossia la Banca Centrale d’Ungheria.

 

4. Che cos’è l’IBCE? Di che tipo di società si tratta?

Abbiamo fatto domanda presso la Banca Centrale d’Ungheria per l’autorizzazione ad operare come società di investimenti. La richiesta di IBCE è al momento giunta alla fase finale del processo di approvazione. Se, come ci aspettiamo, verrà approvata, lo status regolamentare e il profilo di IBCE sarà molto simile a quelli di IBUK. Questo in quanto sia IBCE che IBUK sono autorizzate sulla base della seconda Direttiva sui Mercati degli Strumenti Finanziari (Direttiva 2014/65/UE). Si tratta di una normativa UE che ha il fine, per quanto possibile, di armonizzare la regolamentazione delle società di investimenti su tutto il territorio dell’Unione Europea. 

Tuttavia, questo non implica che non vi sia alcuna differenza tra le normative che si applicano alla sua attuale relazione con IBUK e IBLLC e quelle che si applicheranno dopo che il suo conto sarà stato trasferito presso IBCE.  Spiegheremo in dettaglio questo aspetto nella Parte B di queste Domande Frequenti. 

Nella remota possibilità di una mancata autorizzazione da parte della Banca Centrale d’Ungheria per IBCE, avremo cura di contattarla.

 

5. Quali sono i dettagli legali di IBCE? 

Interactive Brokers Central Europe Zrt. Interactive Brokers Central Europe Zrt è registrata come società a responsabilità limitata (numero di registrazione 01-09-869905) ed è inserita nel registro delle imprese presso il Tribunale Metropolitano di Registrazione. Sede legale: Madách Imre út 13-14, Budapest. Stiamo finalizzando le procedure di contatto quotidiano di IBCE e la informeremo a tempo debito a riguardo. 

 

6. Chi regolamenterà IBCE e quali sono i contatti? 

Come indicato alla domanda 3, la nostra richiesta di autorizzazione relativa allo status di IBCE in qualità di società d’investimento deve essere approvata dalla Banca Centrale d'Ungheria e la richiesta è ancora sotto esame. Se la nostra richiesta, come ci aspettiamo, verrà accolta la Banca Centrale d’Ungheria sarà a tutti gli effetti l’ente regolatore per IBCE (allo stesso modo in cui la Financial Conduct Authority è il l’ente regolatore di IBUK). Di seguito trova i contatti della Banca Centrale d’Ungheria: 

Sede

Central Bank of Hungary

1054 Budapest

Szabadság tér 9.

Ungheria

 

Indirizzo postale

Magyar Nemzeti Bank

BKKP Pf. 777

 

Servizio Clienti, gestione reclami 

Indirizzo: 1013 Budapest, Krisztina krt. 39.

E-mail: ugyfelszolgalat@mnb.hu

Telefono:  +36 40 203 776

 

 7. Come si colloca IBCE nell'ambito del Gruppo Interactive Brokers? 

IBCE è una filiale interamente controllata facente parte del Gruppo Interactive Brokers.

 

8. Quale impatto ha per me la Proposta di trasferimento? Ci saranno delle conseguenze di particolare rilievo? 

Non ci aspettiamo conseguenze di particolare rilievo.  Tuttavia, è molto importante che legga queste Domande Frequenti e si assicuri di comprendere quali saranno i cambiamenti.

 

9. Cosa devo fare se desidero continuare ad operare con Interactive Brokers? 

Se desidera continuare ad operare con Interactive Brokers abbiamo bisogno della sua cooperazione ed intervento. 

In particolare, abbiamo bisogno del suo consenso ed accettazione per i seguenti documenti: 1) Accordo Cliente; 2) Documenti disponibili nella sezione Informazioni Importanti della procedura del Trasferimento proposto; 3) elementi normativi delineati nella Lettera di Presentazione e 4) delle sezioni Informazioni Importanti e Consenso della procedura della Proposta di trasferimento. Può fare questo seguendo le istruzioni indicate nella Lettera di Presentazione. 

Per chiarezza lei non deve necessariamente accettare la Proposta di trasferimento se ritiene che questa abbia un impatto negativo nei suoi confronti. Tuttavia, deve comprendere che se decide di non accettare questa proposta, IBUK probabilmente non sarà in grado di continuare a fornire i propri servizi sul suo conto al termine del periodo di transazione Brexit. Se questo accade, il suo conto sarà limitato e non avrà modo di aprire nuove posizioni o trasferire nuovi asset. Le sarà comunque sempre possibile trasferire i suoi asset verso un broker differente. Se desidera respingere la proposta, la preghiamo di seguire le procedure descritte nella Lettera di Presentazione. 

In ogni caso, le chiediamo di leggere nella sua interezza queste Domande Frequenti come pure la Lettera di Presentazione prima di decidere se accettare o respingere la Proposta di trasferimento.

 

10. Quali sono i prossimi passi? 

Se accetta il trasferimento, la preghiamo di eseguire le azioni descritte nella Lettera di Presentazione, quindi prepareremo il suo conto per la Proposta di trasferimento.  A seguito del trasferimento, IBCE la contatterà fornendole ulteriori informazioni riguardo la sua nuova relazione con IBCE.

 

PARTE B – CAMBIAMENTI LEGALI E NORMATIVI DI CUI ESSERE CONSAPEVOLI

 

1. Quali termini e condizioni governeranno la sua relazione con IBCE a seguito della Proposta di trasferimento?? Vi sono differenze rispetto a quelle attualmente in vigore? 

Le negoziazioni da lei eseguite dopo la Proposta di trasferimento saranno regolate dal nuovo Accordo Cliente tra lei ed IBCE.  Una copia del nuovo Accordo Cliente è disponibile nella sezione Informazioni Importanti della procedura della Proposta di trasferimento.  La preghiamo di fare riferimento alla domanda A3 nella sezione precedente per i dettagli sulla tempistica della Proposta di trasferimento.

 

2. Quali norme di comportamento (tra cui la "migliore esecuzione") si applicheranno alla mia relazione con IBCE? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK?? 

Ci sono alcuni cambiamenti di cui essere consapevoli; questi vengono descritti nei paragrafi successivi. 

Se opera con IBUK su base “carried” (in altre parole, lei negozia opzioni su indici, futures e opzioni su futures e IBUK mantiene il suo conto e opera come custode dei suoi asset) allora si applicano le norme di comportamento della Financial Conduct Authority.  Queste regole sono largamente basate sulla riadattata Direttiva sui Mercati degli Strumenti Finanziari, la Regolamentazione dei Mercati Finanziari e varie direttive e normative delegate (nel loro insieme, “MiFID”).  In relazione alla "migliore esecuzione", quando applicabile, IBUK deve mettere in atto tutte le azioni necessarie per ottenere il miglior risultato possibile per lei quando eseguiamo i suoi ordini. 

Se al momento opera con IBUK su base "introduced" (in altre parole, lei negozia prodotti differenti da quelli menzionati nel precedente paragrafo e mantiene una relazione sia con IBUK che con la filiale USA, IBLLC) verrà applicato un misto di norme di comportamento. Per esempio, con riferimento alla introduzione della sua operatività a IBLLC, si applicheranno le norme di comportamento della Financial Conduct Authority (vedere sopra).  Una volta introdotto ad IBLLC, si applicheranno — al ruolo di IBLLC (inclusi i suoi obblighi di "migliore esecuzione" e custodia) — le normative e le regolamentazioni rilevanti della U.S. Securities and Exchange Commission e della U.S. Commodity Futures Trading Commission (tra le altre). 

Si noti che è possibile che la sua operatività sia suddivisa tra questi due scenari (in altre parole, parte della sua operatività è condotta su base "carried" e parte è condotta su base "introduced"). 

In futuro, non si applicherà più la distinzione tra operatività "carried" e "introduced", e in entrambi gli scenari descritti sopra la sua relazione con IBCE sarà soggetta alle norme di condotta ungheresi. Allo stesso modo delle regole del UK Financial Conduct Authority, le regole di condotta ungheresi si basano sul MiFID e gli obblighi di legge di IBCE in merito alla “miglior esecuzione” rispecchieranno in gran parte quelli in vigore per IBUK.

Riteniamo che, sebbene le regole che si applicano alla nostra relazione cambieranno, tali cambiamenti non saranno di particolare rilievo né implicheranno un minore livello di protezione nei suoi confronti.

 

3. Come saranno custoditi i miei investimenti presso IBCE da un punto di vista legale/normativo? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK?? 

Le regole attualmente in vigore dipendono dal tipo di operatività che lei intrattiene al momento con IBUK (vedere la risposta alla Domanda B2 sopra).  Quando lei opera su base "carried", si applica la normativa sugli Asset dei Clienti della Financial Conduct Authority (o "CASS").  Queste regole si basano largamente sul MiFID.  Invece, quando lei opera su base "introduced" con IBUK e IBLLC, vengono applicate le normative di custodia USA. 

In futuro, come menzionato sopra, la distinzione tra operatività "carried" e "introduced" non sarà più rilevante e in entrambi i casi descritti sopra, si applicheranno solamente le regole di custodia ungheresi alla sua relazione con IBCE.  Proprio come regole del UK Financial Conduct Authority, le regole di condotta ungheresi si basano sul MiFID.  La preghiamo di leggere il Documento sulle Informazioni Principali sugli Asset del Cliente allegato nella sezione Informazioni importanti in merito al regime di custodia ungherese.

 

4. Come sono protetto dalle perdite? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK?? 

Attualmente i suoi asset idonei sono protetti da perdite tramite la Securities Investor Protection Corporation degli Stati Uniti fino a 500,000 USD (posto un sottolimite in contanti di 250,000 USD). Oppure tramite il Financial Services Compensation Scheme del Regno Unito fino a 50,000 GBP. (L’applicazione di uno dei due regimi dipenderà dal segmento del suo conto IBUK, come spiegato sopra nella sezione B2).  Dopo la Proposta di trasferimento, lo Hungarian Investor Protection Fund in base a quanto stabilito dalla Legge CXX del 2001 sul mercato dei capitali, potrebbe proteggere i suoi asset da perdite nel caso in cui IBCE sia in default oppure non possa far fronte ai propri obblighi nei suoi confronti. 

Lo schema di compensazione dell’Ungheria è simile allo schema di compensazione cui lei ha accesso nel Regno Unito. Lo scopo del Hungarian Investor Protection Fund è quello di pagare dei risarcimenti nei seguenti casi:

  • la Banca Centrale d'Ungheria dia l'avvio al processo di liquidazione di IBCE, oppure
  • un'ordinanza emessa da un tribunale stabilisca la liquidazione di IBCE. 

 IBCE è membro del Hungarian Investor Protection Fund. 

La compensazione fornita dal Hungarian Investor Protection Fund copre i reclami sorti da contratti stipulati con l'accordo di IBCE per servizi di broker, custodia dei titoli, gestione di conti con titoli, e infine gestione di attività dei conti di clienti eseguiti da IBCE.

Normalmente è possibile richiedere una compensazione solamente dopo che una società è andata in fallimento ed i suoi asset sono stati liquidati e distribuiti ai debitori. La invitiamo a controllare i dettagli dello schema e dei limiti applicabili - non tutte le perdite sono coperte in quanto vi sono limiti ai livelli di compensazione.  L'ammontare pagato dal Hungarian Investor Protection Fund potrà equivalere:

  • al 100% per un limite massimo di un milione di fiorini ungheresi;
  • nel caso di cifre al di sopra di un milione di fiorini: 1 milione di fiorini e il 90% per la parte superiore al milione di fiorini.

 

5. Come posso inoltrare un reclamo presso la IBCE? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK? Cosa devo fare se il mio reclamo si riferisce a qualcosa che è accaduto quando ero un cliente di IBUK? 

Le regole di condotta generali di IBCE stabiliscono le modalità per sporgere un reclamo presso IBCE.  Le procedure di gestione dei reclami sono in pratica molto simili a quelle valide per il suo attuale rapporto con IBUK.  Se nella sostanza il suo reclamo si riferisce a eventi precedenti alla Proposta di trasferimento, allora dovrà inoltrare il reclamo presso IBUK.  IBUK resterà autorizzato a operare società d'investimento dopo la Brexit.  Nel caso in cui abbia bisogno di contattare IBUK, restano invariati gli attuali indirizzi e-mail e i numeri di telefono.

 

6. A seguito della Proposta di trasferimento, avrò ancora accesso al Financial Ombudsman Service? 

Nel caso di reclami, gli investitori devono seguire la procedura secondo quanto indicato nell'Accordo Cliente.  Come illustrato nelle Domande Frequenti iniziali, una volta che la Proposta di trasferimento ha avuto luogo, il Financial Ombudsman Service cesserà di avere giurisdizione su ogni eventuale reclamo che lei possa avere nei confronti di IBUK.  Tuttavia, la informiamo che l'Ungheria ha uno schema per la risoluzione di dispute gestito dalla Banca Centrale d'Ungheria. Si tratta del Financial Arbitration Board (“FAB”). Questo organismo gestisce uno schema libero e indipendente per la risoluzione di dispute relative ai servizi finanziari. Nel caso in cui lei sia un cliente retail, potrebbe avere i requisiti per poter sporgere un reclamo presso il FAB.  Maggiori dettagli sul FAB sono disponibili presso il sito https://www.mnb.hu/en/hungarian-financial-arbitration-board

 È possibile contattare il FAB utilizzando i seguenti contatti: 

Indirizzo postale

Financial Arbitration Board

1525 Budapest

Pf. 172

 

Email

ugyfelszolgalat@mnb.hu

 

7. Come saranno gestiti e protetti i miei dati personali? Ci sono differenze di rilievo nel mio rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK in questo contesto? 

La invitiamo a consultare le Domande Frequenti iniziali per maggiori informazioni. In generale, non vi saranno cambiamenti di rilievo.

 

PARTE C – ALTRE DOMANDE DI NATURA PRATICA E PROSSIMI PASSI

 

1. Chi posso contattare prima che la Proposta di trasferimento abbia luogo e successivamente per domande sulla mia operatività quotidiana? 

In linea di principio, dovrebbe contattare IBUK per qualsiasi domanda prima della Proposta di trasferimento e IBCE per ogni eventuale domanda dopo la Proposta di trasferimento.  A prescindere da chi contatterà presso Interactive Brokers, ci assicureremo che le sue domande siano gestite con rapidità e la aiuteremo ad entrare in contatto con la persona o il dipartimento più idoneo ad assisterla.

 

2. I prodotti di investimento offerti rimarranno gli stessi? 

Al momento ci aspettiamo che la stessa gamma di prodotti nel conto IBUK saranno offerti anche da IBCE.

 

3. Attualmente mi occupo di trading di derivati OTC con IBUK – cosa accadrà alle mie posizioni aperte? 

Le sue posizioni saranno trasferite presso IBCE e lei avrà come controparte IBCE invece di IBUK.  Pertanto lei non avrà più alcun rapporto di natura legale con IBUK con riferimento a queste posizioni.  Le forniremo in sede separata un Documento con le Informazioni Principali aggiornato (la preghiamo di utilizzare il link alla pagina PRIIP KID presente nella Lettera di Presentazione).

 

4. Cosa succede ai titoli che ho dato in garanzia ad IBUK a fronte di un prestito a margine? 

Se ha dato titoli o liquidità in garanzia ad IBUK/IBLLC, questi saranno trasferiti presso IBCE a seguito della Proposta di trasferimento. 

Ci aspettiamo che lei non dovrà intraprendere alcuna ulteriore azione di natura amministrativa per aggiornare il beneficiario, tuttavia potrebbe essere richiesto qualche processo amministrativo da parte nostra per aggiornare i registri dei titoli con i nuovi dettagli.  Questo tuttavia non dovrebbe aver alcun impatto sulle nostre priorità o influenzare in altro modo la data a partire dalla quale un titolo sarà valido.

 

5. Avrò accesso alle medesime piattaforme di trading o vi saranno altri cambiamenti nel software a seguito dei trasferimenti? 

Il trasferimento non avrà alcun impatto sul software disponibile per negoziare o gestire il suo conto.  La tecnologia rimarrà la medesima attualmente a sua disposizione.

 

6. I saldi del conto saranno trasferiti nel medesimo momento? 

Tutti i saldi, ad eccezione delle maturazioni (ossia interessi e dividendi) verranno trasferiti nello stesso momento. Una volta convertite in contanti, anche le maturazioni verranno traferite automaticamente sul suo nuovo conto. Una volta trasferite le maturazioni, il suo conto verrà chiuso e non sarà accessibile per effettuare trading. Le sarà ancora possibile accedere al conto chiuso attraverso il Client Portal allo scopo di vedere e stampare le attività registrate e le dichiarazioni dei redditi. 

 

7. Cosa succederà al mio conto attuale dopo il trasferimento? 

Il suo conto attuale verrà chiuso dopo che saranno state convertite in contanti tutte le maturazioni (interessi e dividendi) e inviate presso il nuovo conto. Una volta chiuso, il conto non sarà più accessibile per fare trading. Tuttavia, le sarà ancora possibile accedere al conto chiuso attraverso il Client Portal allo scopo di vedere e stampare estratti conti relativi al periodo precedente al trasferimento.

 

8. Le commissioni di IBKR cambieranno dopo il trasferimento? 

No. Le commissioni di IBKR non variano in base al broker presso cui il conto viene mantenuto.

 

9. I miei permessi di negoziazione cambieranno dopo il trasferimento? 

No. I suoi permessi di negoziazione non cambieranno una volta effettuato il trasferimento del suo conto.

 

10. I miei ordini attivi (per esempio "Good-til-Canceled") saranno trasferiti al nuovo conto? 

Gli ordini attivi saranno trasferiti al nuovo conto. Raccomandiamo ai clienti di controllare gli ordini immediatamente dopo il trasferimento del conto per assicurarsi che gli ordini attivi siano coerenti con le intenzioni di negoziazione.

 

11. Sarò soggetto alla Pattern Day Trading Rule degli USA dopo il trasferimento? 

I conti mantenuti presso IBUK sono soggetti alla normativa Pattern Day Trading (PDT) degli USA in quanto sono introdotti e mantenuti da IBLLC, un broker USA.  La normativa PDT limita i conti con controvalore inferiore a 25,000 USD a non eseguire più di 3 Day Trades (eseguiti intragiornalieri) in un periodo di 5 giorni lavorativi consecutivi. 

Poiché i conti trasferiti presso IBCE non saranno introdotti ad IBLLC, i conti non saranno soggetti alla normativa PDT.

 

12. Riceverò un unico rendiconto annuale a fine anno? 

No.  Riceverà un rendiconto annuale del suo conto attuale che coprirà il periodo dal 1 gennaio 2020 fino alla data di trasferimento del conto presso IBCE. Riceverà inoltre un secondo rendiconto per il nuovo conto che coprirà il periodo dalla data di trasferimento fino alla fine dell’anno.

 

13. La base di costo delle posizioni aperte sarà trasferita al nuovo conto presso IBCE? 

Sì, il trasferimento non avrà alcun impatto sulla base di costo delle posizioni aperte.

 

14. Il nuovo conto manterrà la medesima configurazione del conto attuale? 

La configurazione del conto a seguito del trasferimento corrisponderà a quella del conto attuale per quanto consentito dalla normativa.  Questo include la capacità di operare a margine, i dati di mercato, eventuali utenti secondari ed allerte.  In alcune circostanze, l’intera tipologia di prodotti potrebbe non essere consentita dalla normativa in vigore nel luogo in cui il conto verrà trasferito.  I clienti aventi posizioni in prodotti non consentiti possono trasferire e mantenere aperte oppure chiudere tali posizioni, ma non sarà loro consentito di incrementarle.

 

15. Le mie credenziali di accesso saranno modificate? 

No.  Il suo nome utente, la sua password e il processo di autenticazione a 2 livelli validi per il conto attuale rimarranno attivi dopo il trasferimento. Tuttavia, riceverà un nuovo numero di conto.

Domande Frequenti: IBIE e Trasferimento dei conti legato alla Brexit

Overview: 

Questo è un importante documento che richiede la sua attenzione riguardante la proposta di trasferimento del conto da IBUK ed IBLLC ad IBIE. La preghiamo di leggere per intero questo documento prima di intraprendere qualsiasi azione cui si fa riferimento nella Lettera di Presentazione a lei inviata per email.

Background: 

La preghiamo di prendersi il tempo necessario per leggere queste Domande Frequenti, il quale riassume alcuni dei cambiamenti più rilevanti riguardanti la regolamentazione in conseguenza della Proposta di trasferimento (descritta sotto) e fornisce risposte ad alcune domande comuni a riguardo. La invitiamo a leggere queste Domande Frequenti unitamente alla Lettera di Presentazione e gli altri documenti ad essa allegati. Per qualsiasi altra informazione, la preghiamo di contattarci tramite i link inclusi nella Lettera di Presentazione. Queste Domande Frequenti sostituiscono il documento precedente dal titolo "Domande frequenti: Trasferimento del conto nel contesto della Brexit" ("Domande Frequenti iniziali") in quanto questa nuova versione include informazioni più recenti. La invitiamo a leggere con attenzione tutto il documento In caso di discrepanze tra queste Domande Frequenti e le Domande Frequenti iniziali, la preghiamo di fare riferimento alle informazioni contenute in questo documento.

Oggetto:

Queste documento sulle Domande Frequenti è suddiviso in tre parti.

  • La Parte A fornisce informazioni di base sulla Proposta di trasferimento (come descritto più avanti).
  • La Parte B include tematiche legali e normative emerse a seguito della Proposta di trasferimento (come descritto più avanti).
  • La Parte C contiene risposte ad altre domande e fornisce ulteriori informazioni pratiche in merito a cosa cambierà e cosa rimarrà invariato a conseguenza della Proposta di trasferimento (come descritto più avanti).

PARTE A – PROPOSTA DI TRASFERIMENTO

1. Qual è la situazione attuale e come mai è necessario un cambiamento?

Come saprà, al momento, la sua relazione con Interactive Brokers si basa sulla nostra entità legale situata nel Regno Unito, Interactive Brokers (U.K.) Limited (“IBUK”), e i servizi a lei forniti provengono da IBUK e, in base ai prodotti su cui opera, dalla nostra filiale USA, Interactive Brokers LLC (“IBLLC”). Al momento IBUK utilizza quello che è chiamato "passaporto dei servizi finanziari" per fornire i propri servizi in Europa continentale. La nostra ipotesi è che al termine del periodo di transizione Brexit più avanti questo anno, IBUK non potrà più usufruire del passaporto dei servizi finanziari e dal 1 gennaio 2021 Interactive Brokers necessiterà di alcuni cambiamenti con riferimento a quale entità legale potrà operare con lei.

2. Quali sono i "cambiamenti" previsti sopra?

Abbiamo costituito una nuova entità legale di Interactive Brokers in Irlanda, ossia Interactive Brokers Ireland Limited (“IBIE”). La nostra proposta è quella di trasferire le sue attività attuali da IBUK ed IBLLC ad IBIE. In altre parole, la proposta è che tutti i suoi conti, investimenti e servizi attualmente forniti da IBUK ed IBLLC saranno forniti da IBIE (per comodità faremo riferimento a questo cambio di procedura con l'espressione “Proposta di trasferimento"”).

3. Quando avrà luogo la Proposta di trasferimento?

La contatteremo nuovamente prima che avvenga il trasferimento proposto.

4. Cosa è la IBIE? Di che tipo di società si tratta?

Con effetto dal 22 dicembre 2020, IBIE ha ricevuto l'autorizzazione ad operare come società d’investimento dalla Banca Centrale d'Irlanda. Il profilo e lo status normativo di IBIE saranno molto simili a quelli di IBUK. Questo in quanto sia IBIE che IBUK saranno autorizzate sulla base della seconda Direttiva sui Mercati degli Strumenti Finanziari (Direttiva 2014/65/UE). Si tratta di una normativa UE che ha il fine di armonizzare, per quanto possibile, la regolamentazione delle società di investimenti.

Tuttavia, questo non implica che non vi sia alcuna differenza tra la legislazione che si applica al momento alla sua relazione con IBUK e IBLLC e quelle che si applicheranno dopo che il suo conto sarà stato trasferito presso IBIE. Chiariremo in dettaglio questi aspetti nella Parte B di queste Domande Frequenti.

 

5. Quali sono i dettagli legali di IBIE?

Interactive Brokers Ireland Limited è registrata come società a responsabilità limitata (numero di registrazione 657406) presso il registro delle imprese gestito dall’Irish Companies Registration Office. La sede legale di IBIE è la seguente: 10 Earlsfort Terrace, Dublin 2, D02 T380, Ireland. Stiamo finalizzando le procedure di contatto quotidiano di IBIE e la informeremo a tempo debito a riguardo.

6. Chi regolamenterà IBIE e quali sono i contatti?

La Banca Centrale d’Irlanda sarà a tutti gli effetti l’ente regolatore per IBIE (allo stesso modo in cui la Financial Conduct Authority è il l’ente regolatore di IBUK). Indichiamo qui di seguito i contatti della Banca Centrale d’Irlanda:

Sede

The Central Bank of Ireland

New Wapping Street

North Wall Quay

Dublin 1

D01 F7X3

Contatti telefonici

Telefono: +353 (0)1 224 6000

Fax: +353 (0)1 224 5550

Indirizzo postale

Central Bank of Ireland

P.O. Box 559

Dublin 1

Helpline aperta al pubblico

E-mail: enquiries@centralbank.ie

Lo-Call: 1890 777 777

Telefono: +353 (0)1 224 5800

 

7. Come si colloca IBIE nell'ambito del Gruppo Interactive Brokers?

IBIE è una filiale interamente controllata facente parte del Gruppo Interactive Brokers.

8. Quale impatto ha per me la Proposta di trasferimento? Ci saranno delle conseguenze di particolare rilievo?

Non ci aspettiamo conseguenze di particolare rilievo a seguito della Proposta di trasferimento. Tuttavia, è molto importante che legga queste Domande Frequenti con molta attenzione e si assicuri di comprendere quali saranno i cambiamenti che la riguardano.

9. Cosa devo fare se desidero continuare ad operare con Interactive Brokers?

Se desidera continuare ad operare con Interactive Brokers abbiamo bisogno della sua cooperazione ed intervento.

In particolare, abbiamo bisogno del suo consenso ed accettazione per i seguenti documenti: 1) Accordo Cliente; 2) Documenti disponibili nella sezione Informazioni Importanti della procedura del Trasferimento proposto; 3) elementi normativi delineati nella Lettera di Presentazione e 4) delle sezioni Informazioni Importanti e Consenso della procedura della Proposta di trasferimento. Può fare questo seguendo le istruzioni indicate nella Lettera di Presentazione.

Per chiarezza lei non deve necessariamente accettare la Proposta di trasferimento se ritiene che questa abbia un impatto negativo nei suoi confronti. Tuttavia, deve comprendere che se decide di non accettare questa proposta, IBUK probabilmente non sarà in grado di continuare a fornire i propri servizi sul suo conto al termine del periodo di transazione Brexit. Se questo accade, il suo conto sarà limitato e non avrà modo di aprire nuove posizioni o trasferire nuovi asset. Le sarà comunque sempre possibile trasferire i suoi asset verso un broker differente. Se desidera respingere la proposta, la preghiamo di seguire le procedure descritte nella Lettera di Presentazione.

In ogni caso, le chiediamo di leggere nella sua interezza queste Domande Frequenti come pure la Lettera di Presentazione prima di decidere se accettare o respingere la Proposta di trasferimento.

10. Quali sono i prossimi passi?

Se accetta il trasferimento, la preghiamo di eseguire le azioni descritte nella Lettera di Presentazione, quindi prepareremo il suo conto per la Proposta di trasferimento. A seguito del trasferimento, IBIE la contatterà fornendole ulteriori informazioni riguardo la sua nuova relazione con IBIE.

 

PARTE B – CAMBIAMENTI LEGALI E NORMATIVI DI CUI ESSERE CONSAPEVOLI

1. Quali termini e condizioni governeranno la sua relazione con IBIE a seguito della Proposta di trasferimento? Vi sono differenze rispetto a quelle attualmente in vigore?

Le negoziazioni da lei eseguite dopo la Proposta di trasferimento saranno regolate dal nuovo Accordo Cliente tra lei ed IBIE. Una copia del nuovo Accordo Cliente è disponibile nella sezione Informazioni Importanti della procedura della Proposta di trasferimento. La preghiamo di fare riferimento alla domanda A3 nella sezione precedente per i dettagli sulla tempistica della Proposta di trasferimento.

2. Quali norme di comportamento (tra cui la "migliore esecuzione") si applicheranno alla mia relazione con IBIE? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBIE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK?

Ci sono alcuni cambiamenti di cui essere consapevoli; questi vengono descritti nei paragrafi successivi.

Se opera con IBUK su base “carried” (in altre parole, lei negozia opzioni su indici, futures e opzioni su futures e IBUK mantiene il suo conto e opera come custode dei suoi asset) allora si applicano le norme di comportamento della Financial Conduct Authority. Queste regole sono largamente basate sulla riadattata Direttiva sui Mercati degli Strumenti Finanziari, la Regolamentazione dei Mercati Finanziari e varie direttive e normative delegate (nel loro insieme, “MiFID”). In relazione alla "migliore esecuzione", quando applicabile, IBUK deve mettere in atto tutte le azioni necessarie per ottenere il miglior risultato possibile per lei quando eseguiamo i suoi ordini.

Se al momento opera con IBUK su base "introduced" (in altre parole, lei negozia prodotti differenti da quelli menzionati nel precedente paragrafo e mantiene una relazione sia con IBUK che con la filiale USA, IBLLC) verrà applicato un misto di norme di comportamento. Per esempio, con riferimento alla introduzione della sua operatività a IBLLC, si applicheranno le norme di comportamento della Financial Conduct Authority (vedere sopra). Una volta introdotto ad IBLLC, si applicheranno — al ruolo di IBLLC (inclusi i suoi obblighi di "migliore esecuzione" e custodia) — le normative e le regolamentazioni rilevanti della U.S. Securities and Exchange Commission e della U.S. Commodity Futures Trading Commission (tra le altre).

Si noti che è possibile che la sua operatività sia suddivisa tra questi due scenari (in altre parole, parte della sua operatività è condotta su base "carried" e parte è condotta su base "introduced").

In futuro, non si applicherà più la distinzione tra operatività "carried" e "introduced", e in entrambi gli scenari descritti sopra la sua relazione con IBIE sarà soggetta alle norme di condotta irlandesi. Allo stesso modo delle regole del UK Financial Conduct Authority, le regole di condotta irlandesi si basano sul MiFID e gli obblighi di legge di IBIE in merito alla “miglior esecuzione” rispecchieranno in gran parte quelli in vigore per IBUK.

Riteniamo che, sebbene le regole che si applicano alla nostra relazione cambieranno, tali cambiamenti non saranno di particolare rilievo né implicheranno un minore livello di protezione nei suoi confronti.

3. Come saranno custoditi i miei investimenti presso IBIE da un punto di vista legale/normativo? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBIE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK?

Le regole attualmente in vigore dipendono dal tipo di operatività che lei intrattiene al momento con IBUK (vedere la risposta alla Domanda B2 sopra). Quando lei opera su base "carried", si applica la normativa sugli Asset dei Clienti della Financial Conduct Authority (o "CASS"). Queste regole si basano largamente sul MiFID. Invece, quando lei opera su base "introduced" con IBUK e IBLLC, vengono applicate le normative di custodia USA.

In futuro, come menzionato sopra, la distinzione tra operatività "carried" e "introduced" non sarà più rilevante e in entrambi i casi descritti sopra, si applicheranno solamente le regole di custodia irlandesi alla sua relazione con IBIE. Così come le normative della Financial Conduct Authority del Regno Unito, anche le regole di comportamento irlandesi si basano largamente sul MiFID. La preghiamo di leggere il Documento sulle Informazioni Principali sugli Asset del Cliente allegato nella sezione Informazioni Importanti in merito al regime di custodia irlandese.

4. Come sono protetto dalle perdite? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBIE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK?

Attualmente i suoi asset idonei sono protetti da perdite tramite la Securities Investor Protection Corporation degli Stati Uniti fino a 500,000 USD (posto un sottolimite in contanti di 250,000 USD). Oppure tramite il Financial Services Compensation Scheme del Regno Unito fino a 50,000 GBP. (L’applicazione di uno dei due regimi dipenderà dal segmento del suo conto IBUK, come spiegato sopra nella sezione B2). Dopo la Proposta di trasferimento, i suoi asset saranno protetti da perdite tramite l’Irish Investor Compensation Scheme, una struttura gestita dalla Investor Compensation Company DAC. Lo schema di compensazione irlandese potrebbe proteggere i suoi asset da perdite nel caso in cui IBIE sia in default oppure non possa far fronte ai propri obblighi nei suoi confronti.

Lo schema di compensazione dell’Irlanda è simile allo schema di compensazione cui lei ha accesso nel Regno Unito, sebbene con un limite inferiore Il fine dello Schema di Compensazione degli Investitori d’Irlanda (Irish Investor Compensation Scheme) è di pagare compensazioni (entro certi limiti) se lei ha investito soldi o utilizzato strumenti d’investimento in uno nei seguenti casi:

  • Una società fallisce e non può restituirle i suoi soldi o investimenti e
  • Una decisione della Banca Centrale d’Irlanda o una sentenza di un tribunale vengono emesse in applicazione del Investor Compensation Act 1998;

Lo schema è gestito dall’Investor Compensation Company DAC (ICCL). IBIE fa parte di questo schema.

Lo schema copre prodotti di investimento, inclusi i seguenti:

  • Azioni di società pubbliche e private
  • Quote relative a schemi di investimento collettivi
  • Polizze vita (inclusi i fondi “unit-linked”)
  • Polizze assicurative non vita
  • Conti obbligazionari legati all'andamento di indici azionari (c.d. "tracker bonds")
  • Future e opzioni

Normalmente è possibile richiedere una compensazione solamente dopo che una società è andata in fallimento ed i suoi asset sono stati liquidati e distribuiti a coloro cui sono dovuti. La invitiamo a controllare i dettagli dello schema e dei limiti applicabili - non tutte le perdite sono coperte in quanto vi sono limiti ai livelli di compensazione. L’ICCL le pagherà una compensazione del 90% sull'importo della perdita subita, fino ad un massimo di 20,000 euro.

5. Come posso inoltrare un reclamo a IBIE? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBIE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK? Cosa devo fare se il mio reclamo si riferisce a qualcosa che è accaduto quando ero un cliente di IBUK?

Il nuovo Accordo Cliente definisce come inoltrare un reclamo presso IBIE. Le procedure sono sostanzialmente simili a quelle che si applicano al suo attuale rapporto con IBUK. Nel caso in cui l'oggetto del reclamo faccia riferimento a fatti avvenuti prima della Proposta di trasferimento, allora deve inoltrare il reclamo presso IBUK. IBUK rimarrà autorizzata come società di investimenti dopo la Brexit. Le attuali informazioni di contatto rimarranno invariate nel caso in cui lei debba contattare IBUK.

6. A seguito della Proposta di trasferimento, avrò ancora accesso al Financial Ombudsman?

In caso di un reclamo, gli investitori dovrebbero seguire le procedure di reclamo definite nell'Accordo Cliente. Come illustrato nelle Domande Frequenti iniziali, una volta che la Proposta di trasferimento ha avuto luogo, il Financial Ombudsman Service del Regno Unito cesserà di avere giurisdizione su ogni reclamo che lei possa avere nei riguardi di IBUK. Le ricordiamo però che l’Irlanda ha uno schema di risoluzione delle dispute anche noto come Financial Services and Pensions Ombudsman (“FSPO”). L’FSPO è un organismo libero e indipendente per la risoluzione di dispute legate ai servizi finanziari. Lei potrebbe avere i requisiti per sporgere un reclamo presso FSPO se verrà considerato “ricorrente idoneo”. Maggiori informazioni sui criteri di questa figura sono disponibili presso il sito www.fspo.ie. Di seguito i contatti per l’FSPO:

Indirizzo postale

Financial Services and Pensions Ombudsman

Lincoln House,

Lincoln Place

Dublin 2

D02 VH29

Telephone

+353 (0)1 567 7000

Email

Info@fspo.ie

7. Come saranno gestiti e protetti i miei dati personali? Ci sono differenze di rilievo nel mio rapporto con IBIE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK in questo contesto?

La invitiamo a consultare le Domande Frequenti iniziali per maggiori informazioni. In generale, non vi saranno cambiamenti di rilievo.

 

PARTE C – ALTRE DOMANDE DI NATURA PRATICA E PROSSIMI PASSI

1. Chi posso contattare prima che la Proposta di trasferimento abbia luogo e successivamente per domande sulla mia operatività quotidiana?

In linea di principio, dovrebbe contattare IBUK per qualsiasi domanda prima della Proposta di trasferimento e IBIE per ogni eventuale domanda dopo la Proposta di trasferimento. A prescindere da chi contatterà presso Interactive Brokers, ci assicureremo che le sue domande siano gestite con rapidità e la aiuteremo ad entrare in contatto con la persona o il dipartimento più idoneo ad assisterla.

2. I prodotti di investimento offerti rimarranno gli stessi?

Al momento ci aspettiamo che la stessa gamma di prodotti nel conto IBUK saranno offerti anche da IBIE.

Tuttavia, vi sono alcune limitazioni su transazioni di valuta straniera che potrebbero generare un credito negativo o aumentare un credito negativo esistente con una delle componenti del cambio (ossia "Forex con leva finanziaria"). Tuttavia la stessa coppia di valute può essere negoziata come CFD Forex. I CFD (ossia i contratti per differenza) sono strumenti finanziari complessi e la invitiamo a leggere con attenzione i rischi connessi prima di fare trading con questo strumento finanziario dopo aver trasferito il suo conto.

Le ricordiamo che IBIE offre finanziamenti titoli e commodity ma non può sostenere il prelievo di fondi ottenuti tramite prestito. Le sarà consentito prelevare qualunque somma di contante che non sia necessaria a sostenere le sue posizioni aperte. Qualora abbia intenzione di prelevare ulteriori somme di denaro, potrà vendere le posizioni che detiene e prelevare i proventi da tale vendita.

3. Attualmente mi occupo di trading di derivati OTC con IBUK – cosa accadrà alle mie posizioni aperte?

Le sue posizioni saranno trasferite presso IBIE e lei avrà come controparte IBIE invece di IBUK. Pertanto lei non avrà più alcun rapporto di natura legale con IBUK con riferimento a queste posizioni. Le forniremo in sede separata un Documento con le Informazioni Principali aggiornato (la preghiamo di utilizzare il link alla pagina PRIIP KID presente nella Lettera di Presentazione).

4. Cosa succede ai titoli che ho dato in garanzia ad IBUK a fronte di un prestito a margine?

Se ha dato titoli o liquidità in garanzia ad IBUK/IBLLC, questi saranno trasferiti presso IBIE a seguito della Proposta di trasferimento.

Ci aspettiamo che lei non dovrà intraprendere alcuna ulteriore azione di natura amministrativa per aggiornare il beneficiario, tuttavia potrebbe essere richiesto qualche processo amministrativo da parte nostra per aggiornare i registri dei titoli con i nuovi dettagli. Questo tuttavia non dovrebbe aver alcun impatto sulle nostre priorità o influenzare in altro modo la data a partire dalla quale un titolo sarà valido.

5. Avrò accesso alle medesime piattaforme di trading o vi saranno altri cambiamenti nel software a seguito dei trasferimenti?

Il trasferimento non avrà alcun impatto sul software disponibile per negoziare o gestire il suo conto. La tecnologia rimarrà la medesima attualmente a sua disposizione.

6. I saldi del conto saranno trasferiti nel medesimo momento?

Tutti i saldi, ad eccezione delle maturazioni (ossia interessi e dividendi) verranno trasferiti nello stesso momento. Una volta convertite in contanti, anche le maturazioni verranno traferite automaticamente sul suo nuovo conto. 

7. Cosa succederà al mio conto attuale dopo il trasferimento?

Una volta trasferite le maturazioni, il suo conto verrà chiuso e non sarà accessibile per effettuare trading. Le sarà ancora possibile accedere al conto chiuso attraverso il Client Portal allo scopo di vedere e stampare le attività registrate e le dichiarazioni dei redditi.

8. Le commissioni di IBKR cambieranno dopo il trasferimento?

No. Le commissioni di IBKR non variano in base al broker presso cui il conto viene mantenuto.

9. I miei permessi di negoziazione cambieranno dopo il trasferimento?

A parte la limitazione riguardo i Forex con leva finanziaria di cui si fa menzione (vedi punto2), non ci attendiamo alcun cambiamento riguardante i suoi permessi di negoziazione una volta effettuato il trasferimento del suo conto.

10. I miei ordini attivi (per esempio "Good-til-Canceled") saranno trasferiti al nuovo conto?

Gli ordini attivi non saranno trasferiti al nuovo conto. Raccomandiamo ai clienti di controllare gli ordini immediatamente dopo il trasferimento del conto per assicurarsi che gli ordini attivi siano coerenti con le intenzioni di negoziazione.

11. Sarò soggetto alla Pattern Day Trading Rule degli USA dopo il trasferimento?

I conti mantenuti presso IBUK sono soggetti alla normativa Pattern Day Trading (PDT) degli USA in quanto sono introdotti e mantenuti da IBLLC, un broker USA. La normativa PDT limita i conti con controvalore inferiore a 25,000 USD a non eseguire più di 3 Day Trades (eseguiti intragiornalieri) in un periodo di 5 giorni lavorativi consecutivi.

Poiché i conti trasferiti presso IBIE non saranno introdotti ad IBLLC, i conti non saranno soggetti alla normativa PDT.

12. Riceverò un unico rendiconto annuale a fine anno?

No. No. Riceverà un rendiconto annuale del suo conto attuale che coprirà il periodo dal 1 gennaio 2020 fino alla data di trasferimento del conto presso IBIE. Riceverà inoltre un secondo rendiconto per il nuovo conto che coprirà il periodo dalla data di trasferimento fino alla fine dell’anno.

13. La base di costo delle posizioni aperte sarà trasferita al nuovo conto presso IBIE?

Sì, il trasferimento non avrà alcun impatto sulla base di costo delle posizioni aperte.

14. Il nuovo conto manterrà la medesima configurazione del conto attuale?

La configurazione del conto a seguito del trasferimento corrisponderà a quella del conto attuale per quanto consentito dalla normativa. Questo include la capacità di operare a margine, i dati di mercato, eventuali utenti secondari ed allerte. In alcune circostanze, l’intera tipologia di prodotti potrebbe non essere consentita dalla normativa in vigore nel luogo in cui il conto verrà trasferito. I clienti aventi posizioni in prodotti non consentiti possono trasferire e mantenere aperte oppure chiudere tali posizioni, ma non sarà loro consentito di incrementarle.

15. Le mie credenziali di accesso saranno modificate?

No. Il suo nome utente, la sua password e il processo di autenticazione a 2 livelli validi per il conto attuale rimarranno attivi dopo il trasferimento. Tuttavia, riceverà un nuovo numero di conto.

 

FAQS: IBIE Brexit Account Migration

Overview: 

This is an important document regarding the proposed transfer of your account from IBUK and IBLLC to IBIE that requires your attention. Please read the entirety of this document ahead of taking any action referred to in the Covering Letter sent to you via email.

Background: 

Please take time to read this FAQs, which summarises some of the key changes to the regulatory framework which will be brought about by the Proposed Transfer (as described below) and provides answers to some of the more general questions that you may have. The FAQs should be read in conjunction with the Covering Letter and the documents that are attached to the Covering Letter. If you require any further information, please get in touch with us using the contact details provided in the Covering Letter. This FAQs supersedes the one previously made available to you titled “FAQs: Brexit Account Migration” (“Original FAQs”) as it reflects new information, and we ask that you read it carefully. To the extent there is any inconsistency between this FAQs and the Original FAQs, please rely on the information contained in this FAQs.

Discussion:

This FAQs is split into three parts.

  • Part A sets outs key information in relation to the Proposed Transfer (as described below).
  • Part B covers key legal and regulatory topics that arise as a result of the Proposed Transfer (as described below).
  • Part C aims to answer any other questions that you may have and provides some further and more practical information in relation to what will and will not be changing following the Proposed Transfer (as described below).

PART A – THE PROPOSED TRANSFER

1. What is the situation currently and why do things have to change?

As you will be aware, at present, your relationship with Interactive Brokers is led by our entity based in the United Kingdom, specifically Interactive Brokers (U.K.) Limited (“IBUK”) and the services provided to you are provided by IBUK and, depending on the products you do business in, our US affiliate Interactive Brokers LLC (“IBLLC”). At present IBUK utilises what is known as a financial services passport to be able to perform its part of the service provision across continental Europe. Our working assumption is that following the end of the Brexit transitional period later this year, IBUK will lose its financial services passport and that from 1 January 2021 Interactive Brokers will need to make some changes in relation to which legal entity does business with you.

2. What are the “changes” envisaged above?

We have established a new Interactive Brokers legal entity in Ireland, namely, Interactive Brokers Ireland Limited (“IBIE”). We propose to transfer the business that you currently conduct with IBUK and IBLLC to IBIE. In other words, it is our intention that all of your accounts, investments and services currently provided to you by IBUK and IBLLC will instead be singularly provided by IBIE (for convenience we will refer to this as the “Proposed Transfer”).

3. When will the Proposed Transfer occur?

We will write to you again ahead of the Proposed Transfer.

4. Who is IBIE? What sort of a firm is it?

Effective 22 December 2020, IBIE became authorised as an investment firm by the Central Bank of Ireland. Its regulatory status and profile will be very similar to IBUK’s. This is because both IBIE and IBUK will be authorised pursuant to the second Markets in Financial Instruments Directive (Directive 2014/65/EU). This is an EU-wide piece of legislation the purpose of which is to, as much as possible, harmonise how investment firms are regulated across the EU

This does not mean there are not some differences between the legislation that applies to your relationship with IBUK and IBLLC at present and that which will apply once your account is transferred to IBIE. We explain this in more detail in Part B of this FAQs.

5. What are IBIE’s legal details?

Interactive Brokers Ireland Limited is registered as a private company limited by shares (registration number 657406) and is listed in the Register of Companies maintained by the Irish Companies Registration Office. Its registered address is 10 Earlsfort Terrace, Dublin 2, D02 T380, Ireland. We are still finalising IBIE’s day-to-day contact details and we will be in touch with these details in due course.

6. Who will regulate IBIE and what are their contact details?

The Central Bank of Ireland will be the competent regulator for IBIE (in the same way that the Financial Conduct Authority is the competent regulator for IBUK). The Central Bank of Ireland’s contact details are set out below:

Location

The Central Bank of Ireland

New Wapping Street

North Wall Quay

Dublin 1

D01 F7X3

Contact Numbers

Phone: +353 (0)1 224 6000

Fax: +353 (0)1 224 5550

Postal Address

Central Bank of Ireland

P.O. Box 559

Dublin 1

Public Helpline

E-mail: enquiries@centralbank.ie

Lo-Call: 1890 777 777

Phone: +353 (0)1 224 5800

 

7. Where does IBIE fit with respect to the broader Interactive Brokers group?

IBIE is a wholly-owned subsidiary that sits within the broader Interactive Brokers Group.

8. What does the Proposed Transfer mean for me? Will there be any material impacts?

We do not anticipate any material impacts for you as a result of the Proposed Transfer. Nonetheless, it is very important that you read this FAQs carefully and in full and make sure that you understand what the changes are for you.

9. What do I have to do if I want to continue doing business with Interactive Brokers?

If you would like to continue to do business with Interactive Brokers, we require your cooperation and action.

Specifically, we need you to consent and agree to the Customer Agreement and other Documents available under the Important Information section of the Proposed Transfer process and to the regulatory matters outlined in the Covering Letter, the Important Information and Consent sections of the Proposed Transfer process. You can do this by following the instructions in the Covering Letter.

To be clear, you do not have to consent to the Proposed Transfer if you feel that you may be adversely affected by it. However, you should be aware that if you decide to decline, IBUK may not be able to keep servicing your account at the end of the Brexit transition period. If that happens, your account will be restricted from opening new transactions or transferring new assets. You always have the ability to transfer your account to another broker. If you wish to decline, please follow the instructions in the Covering Letter.

In either case, we ask that you read the entirety of this FAQs and the Covering Letter before deciding to consent to or decline the Proposed Transfer.

10. What happens next?

If you consent to the transfer, please complete all actions detailed in the Covering Letter and we will prepare your account for the Proposed Transfer. Following the Proposed Transfer, IBIE will write to you with further information about your new relationship with them.

 

PART B – LEGAL AND REGULATORY CHANGES THAT YOU SHOULD BE AWARE OF

1. What terms and conditions will govern my relationship with IBIE following the Proposed Transfer? Are these different to the ones that currently apply?

Trades that you conduct after the Proposed Transfer will be governed by the new Customer Agreement between you and IBIE. A copy of the new Customer Agreement is available in the Important Information section of the Proposed Transfer process. Please see the response to Question A3 above in relation to the timing for the Proposed Transfer.

2. What conduct of business rules (including best execution) will apply to my relationship with IBIE? Are there any material differences that will apply to my relationship with IBIE compared to those that apply to my existing relationship with IBUK?

There are some changes to be aware of, which we explain below.

If you do business with IBUK on a “carried” basis (in other words, you trade index options, futures and futures options and IBUK carries your account and custodies your assets) then the Financial Conduct Authority’s conduct of business rules currently apply to you. These rules are based heavily on the recast Markets in Financial Instruments Directive, the Markets in Financial Regulation and various delegated directives and regulations (collectively, “MiFID”). In relation to best execution, where it applies, IBUK must take all sufficient steps to achieve the best possible result for you when we execute your order.

If you currently do business with IBUK on an “introduced” basis (in other words, you trade products outside of those mentioned in the previous paragraph and you have a relationship with both IBUK and its US affiliate, IBLLC), a mix of conduct of business rules will currently apply to you. For instance, with respect to the introduction of your business to IBLLC, the Financial Conduct Authority’s conduct of business rules will apply (see above in relation to these). Once introduced to IBLLC, the relevant U.S. Securities and Exchange Commission and U.S. Commodity Futures Trading Commission rules and regulations (among others) will apply to IBLLC’s role (including its obligations in relation to best execution and custody).

Please note that it is of course possible that your business is split across these two scenarios (in other words some of your business is conducted on a “carried” basis while some of it is conducted on an “introduced” basis).

Going forward, the distinction between “carried” and “introduced” business will no longer apply and in each case set out above, Irish conduct of business rules will exclusively apply to your relationship with IBIE. Similar to the UK Financial Conduct Authority’s rules, the Irish conduct of business rules are based on MiFID and IBIE’s obligations in relation to best execution will largely mirror those that currently apply to IBUK.

In our view, while the rules that apply to our relationship will change, we do not consider such changes to be material or to result in a lesser degree of protection being afforded to you.

3. How will my investments that I custody with IBIE be held from a legal/regulatory perspective? Are there any material differences that will apply to my relationship with IBIE compared to those that apply to my existing relationship with IBUK?

The rules that currently apply depends on the sort of business that you presently have with IBUK (please see the response to Question B2 above). Where you conduct “carried” business with IBUK, the Financial Conduct Authority’s client asset (or “CASS”) rules will apply. These rules are based heavily on MiFID. Where you conduct “introduced” business with IBUK and IBLLC, the US custody rules will apply to your custody assets.

Going forward, as set out above, the distinction between “carried” and “introduced” business will no longer apply and in each case set out above, Irish custody rules will exclusively apply to your relationship with IBIE. Like the UK Financial Conduct Authority’s rules, the Irish conduct of business rules are based on MiFID. Please consult the Client Assets Key Information Document attached in the Important Information section in relation to the Irish custody regime.

4. How am I protected against loss? Are there any material differences that will apply to my relationship with IBIE compared to those that apply to my existing relationship with IBUK?

Currently, your eligible assets are protected from loss either under the US Securities Investor Protection Corporation at an amount of up to USD 500,000 (subject to a cash sublimit of USD 250,000) or the UK Financial Services Compensation Scheme at an amount up to £50,000 (which regime applies depends on the relevant segment of your IBUK account, as explained in the response to Question B2 above). After the Proposed Transfer, the Irish Investor Compensation Scheme, which is administered by The Investor Compensation Company DAC, may protect your assets from loss should IBIE default and be unable to meet its obligations to you.

Ireland’s compensation scheme is similar to the compensation scheme you have access to in the UK, albeit with a lower limit. The purpose of the Irish Investor Compensation Scheme is to pay compensation to you (subject to certain limits) if you have invested money or investment instruments in either of the following cases:

  • A firm goes out of business and cannot return your investments or money; and
  • A Central Bank of Ireland determination or a court ruling has been made under the Investor Compensation Act 1998;

The Investor Compensation Company DAC (ICCL) administers the scheme. IBIE will be a member of the scheme.

The scheme covers investment products including:

  • Public and private company shares
  • Units in collective investment schemes
  • Life insurance policies (including unit-linked funds)
  • Non-life insurance policies
  • Tracker bonds
  • Futures and options

Usually, you can only make a claim after a firm goes out of business and its assets have been liquidated and distributed to those who are owed money. Please check the details of the schemes for any limits that apply – not all losses will be covered as there are maximum levels of compensation. The ICCL will pay you compensation for 90% of the amount you have lost, up to a maximum of €20,000.

5. How do I make a complaint to IBIE? Are there any material differences that will apply to my relationship with IBIE compared to those that apply to my existing relationship with IBUK? What if my complaint relates to something that happened while I was a customer of IBUK?

The new Customer Agreement sets out how to lodge a complaint with IBIE. The complaints handling procedures are materially similar to those that apply to your existing relationship with IBUK. If the substance of your complaint relates to something that happened prior to the Proposed Transfer, then you should address your complaint to IBUK. IBUK will remain authorised as an investment firm post-Brexit. Its current contact information will stay the same should you need to contact IBUK.

6. After the Proposed Transfer, will I still have access to the Financial Ombudsman Service?

In case of complaint, investors should follow the complaints procedure as referred to in the Customer Agreement. As explained in the Original FAQs, once the Proposed Transfer has taken place, the UK Financial Ombudsman Service will cease to have jurisdiction over any complaints that you may have in respect of IBUK. However, please be aware that Ireland has a dispute resolution scheme in the form of the Financial Services and Pensions Ombudsman (“FSPO”) The FSPO is a free and independent statutory dispute resolution scheme for financial services. You may be eligible to make a complaint to the FSPO if you are an “eligible complainant”. Details of who are “eligible complainants” can be found on www.fspo.ie. The FSPO can be contacted at:

Postal Address

Financial Services and Pensions Ombudsman

Lincoln House,

Lincoln Place

Dublin 2

D02 VH29

Telephone

+353 (0)1 567 7000

Email

Info@fspo.ie

7. How will my personal data be processed and protected? Are there any material differences that will apply to my relationship with IBIE compared to those that apply to my existing relationship with IBUK in this context?

Please see the Original FAQs for further information. In summary there will be no material change.

 

PART C – OTHER PRACTICAL QUESTIONS AND NEXT STEPS

1. Who should I contact before the Proposed Transfer takes place and after the Proposed Transfer if I have any questions in the ordinary course?

Generally speaking, you should contact IBUK with any questions that you may have prior to the Proposed Transfer, and you should contact IBIE with any questions that you may have following the Proposed Transfer taking place. Regardless of who you contact at Interactive Brokers, we will ensure your query is promptly dealt with and we will help you to connect with the right person or department.

2. Will the range of products offered be the same?

Our current expectation is that the same range of products will be offered by IBIE as are offered by IBUK.

There might be a restriction on Foreign Exchange transactions that would create a negative balance or would increase a preexisting negative balance in either component currency (i.e., "Leveraged Forex"). However, the same currency pairs can be traded as a Forex CFD. Contracts For Difference are complex instruments, and we invite you to carefully review the CFD risk warnings before trading these instruments following the transfer of your account.

Please note that IBIE offers financing for securities and commodities trades but cannot support withdrawals of borrowed funds. You will be free to withdraw any free cash not needed to support your open positions. If you would like to withdraw additional funds, you can sell positions and withdraw the proceeds.

3. I currently trade OTC derivatives with IBUK – what will happen to my open positions?

Your open positions will be transferred to IBIE and you will face IBIE rather than IBUK. You will no longer have any legal relationship with IBUK in relation to those positions. We will separately provide you with an updated Key Investor Information Document (please follow the link to the PRIIPs KID landing page in the Covering Letter).

4. What happens to any security I have granted to IBUK/IBLLC as part of a margin loan?

If you have granted security or collateral to IBUK/IBLLC this will transfer to the new Irish entity – IBIE - upon the Proposed Transfer taking place.

We do not anticipate you needing to take any steps to reflect the change in beneficiary, although we may need to take some administrative steps of our own to update security registers with the change in details. This should, however, not affect our priority or otherwise affect the date from which the security is valid.

5. Will I have access to the same trading platform or be subject to any software changes following migrations?

The migration will have no impact upon the software you use to trade or administer your account. The technology will remain the same as it is today.

6. Will all account balances be transferred at the same time?

All balances, with the exception of accruals (e.g., interest, dividends) will be transferred at the same time. Once accruals have been posted to cash, they will automatically be swept to the migrated account. 

7. What will happen to my current account following migration?

Once all accruals have been  swept, your current account will be closed and inaccessible for trading purposes. You will still be able to access this closed account via the Client Portal for purposes of viewing and printing archived activity and tax statements.

8. Will IBKR’s commissions and fees change when my account is migrated?

No. IBKR commissions and fees do not vary by the broker your account is maintained with.

9. Will my trading permissions change when my account is migrated?

Subject to the Leveraged Forex limitation discussed in (2) above, we do not expect any changes to your trading permissions when your account is migrated.

10. Will open orders (e.g., Good-til-Canceled) be carried over when my account is migrated?

Open orders will be not carried over to the new account and we recommend that clients review their orders immediately following the migration to ensure that the open orders are consistent with their trading intentions.

11. Will I be subject to the U.S. Pattern Day Trading Rule once my account is migrated?

Accounts maintained with IBUK are subject to the U.S. Pattern Day Trading (PDT) rule as the accounts are introduced to and carried by IBLLC, a U.S. broker. The PDT rules restricts accounts with equity below USD 25,000 to no more than 3 Day Trades within any 5-business day period.

As accounts migrated to IBIE will not be introduced to IBLLC, they will not be subject to the PDT rule.

12. Will I receive a single, combined annual activity statement at year end?

No. You will receive an annual statement of your existing account which will cover the period starting January 1, 2020 through the date of migration and a second annual statement for your new account which will cover the period starting from the migration date through the end of the year.

13. Will the current cost basis of positions be carried over when my account is migrated?

Yes, this migration will have no impact upon the cost basis of your positions.

14. Will the migrated account retain the same configuration as the current account?

The configuration of the account following migration will match that of the current account to the extent permissible by regulation. This includes attributes such as margin capability, market data, additional users, and alerts. In limited instances, an account will be migrated to a jurisdiction where the full scope of product eligibility cannot be offered. Client’s holding restricted products may migrate and maintain or close such positions but won’t be allowed to increase the position.

15. Will my login credentials change?

No. Your username, password, and any 2-factor authentication process in place for your existing account will remain active following migration. You will, however, be assigned a new account ID for your migrated account.

 

How to generate a ".har" file

Background: 

When troubleshooting a non-trivial website issue, it is sometimes necessary for our Client Services team to obtain additional information about your browser communication. You may be asked record and provide a .har file. This file contains additional information about the network requests that are sent and received by your browser. Your browser can generate such file by recording content, timeline and status of HTTP/HTTPS requests and responses while the issue occurs.

In this article we explain how to generate a .har file. Please click on the browser that you use in the list below:

 

To generate the HAR file for Google Chrome:

1. Open Google Chrome and go to the page where the issue is occurring.

2. Press CRTL +SHIFT + I on your keyboard. Alternatively, click on the Chrome menu icon (three vertical dots at the top-right of your browser window) and select More Tools > Developer Tools

3. The Developers Tools opens as a docked panel at the side or bottom of Chrome. Select the tab Network (Figure 1.)

Figure 1.

4. Look for a round Record button in the upper left corner of the Developer Tools toolbar and make sure it is red. If it is grey, click it once to start recording or just press CTRL+E (Figure 2.)

Figure 2.

5. Activate the checkbox Preserve log (Figure 3.)

Figure 3.

6. Click the Clear button to clear out any existing logs. The Clear button has a stop icon and is located on the right of the Record button (Figure 4.)

Figure 4.

7. Reproduce the issue you are experiencing while the network requests are being recorded.

8. Once you have reproduced the issue, right-click anywhere on the list of recorded network requests, select Save all as HAR with Content, and save the file to a location of your preference on your computer (e.g. on your Desktop).

9. From the IBKR Client Portal, go to the Message Center and create a new Web Ticket (or use an existing one when applicable)

10. Within the Web Ticket, attach the .har file previously generated.  In case the IBKR Client Services has provided you with a reference ticker number or representative name, please add this information to the ticket body.

11. Submit the Web Ticket

 

To generate the HAR file for Firefox:

1. Open Firefox and go to the page where the issue is occurring

2. Press F12 on your keyboard. Alternatively click the Firefox menu icon (three horizontal parallel lines at the top-right of your browser window), then select Web Developer > Network

3. The Developers Network Tools opens as a docked panel at the side or bottom of Firefox. Select the tab Network (Figure 5.)

Figure 5.

4. Activate the checkbox Persists logs (Figure 6.)

Figure 6.

5. Reproduce the issue you are experiencing. The recording of the network request starts automatically.

6. Once you have reproduced the issue, right-click anywhere on the list of recorded requests and select Save All As HAR

7. Save the file to a location of your preference on your computer (e.g. on your Desktop)

8. From the IBKR Client Portal, go to the Message Center and create a Web Ticket (or use an existing one when applicable)

9. Within the Web Ticket, attach the .har file previously generated.  In case the IBKR Client Services has provided you with a reference ticker number or representative name, please add this information to the ticket body

10. Submit the Web Ticket

 

To generate the HAR file for Microsoft Edge:

1. Open Edge and go to the page where the issue is occurring.

2. Press F12 on your keyboard. Alternatively click the Edge menu icon (three horizontal dots at the top-right of your browser window), then select More Tools > Developers Tools

3. Click the Network tab (Figure 10.)

Figure 10.

4. Reproduce the issue that you were experiencing before, while the network requests are being recorded.

5. Once done click the floppy disk icon (Export as HAR) or press CTRL+S (Figure 11.)

Figure 11.

6. Provide a filename and a location of your preference on your computer (e.g. on the Desktop). Then click the Save button

7. From the IBKR Client Portal, go to the "Message Center" and create a Web Ticket (or use an existing one when applicable)

8. Within the Web Ticket, attach the .har file previously generated.  In case the IBKR Client Services has provided you with a reference ticker number or representative name, please add this information to the ticket body.

9. Submit the Web Ticket

 

To generate the HAR file for Safari:

Note: Before generating the HAR file, make sure you can see the Develop menu in Safari. If you do not see this menu, click on the menu Safari, choose Preferences, go to the tab Advanced and activate the checkbox next to Show Develop menu in menu bar

1. Open the Develop menu and select Show Web Inspector or press CMD+ALT+I

2. Click the Network tab (Figure 12.)

Figure 12.

3. Activate the checkbox Preserve log (Figure 13.)

Figure 13.

4. Click on the icon Export (or press CMD+S), provide a filename and a location of your preference on your computer (e.g. on the Desktop) and save the .har file

5. From the IBKR Client Portal, go to the "Message Center" and create a Web Ticket (or use an existing one when applicable)

6. Within the Web Ticket, attach the web archive file previously generated.  In case the IBKR Client Services has provided you with a reference ticker number or representative name, please add this information to the ticket body.

7. Submit the Web Ticket

 

How to verify your identity using your Secure Login Device

Overview: 

Some tasks in Client Portal will ask you to verify your identity by using the Challenge Code/Response String method in order to proceed further.

This article will guide you in completing these tasks with the following Secure Login Devices:

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Verify your identity with IB Key (iOS)

1. When you initiate a task that requires a verification, you will be prompted to enter Username and Password. Fill out the information and click on Continue (Figure 1).

Figure 1.

2. A Challenge Code will be displayed, along with a passcode field to enter a response (Figure 2). You will enter this Challenge Code onto your phone.

Figure 2.

3. Launch IBKR Mobile on your iOS smartphone, and...

     3.a. If the app opens with the home screen (Figure 3), select Authenticate then proceed with step 4.

     3.b. If the app opens with the login screen (Figure 4), tap Services on the top left (red arrow), select Authenticate (Figure 3) and proceed with step 4.

     3.c. If the app opens with your Home Page, Portfolio, Watchlists, or similar (Figure 5), tap More on the bottom-right (red arrow). Then tap Two-Factor Authentication (Figure 6), tap Generate Code (Figure 7) and proceed with step 4.

Figure 3.                                           Figure 4.
     

Figure 5.                                           Figure 6.                                            Figure 7.

          

4. Type the Challenge Code from Client Portal (see step 2.) into the corresponding field and select Generate Passcode (Figure 8).

Figure 8.

5. Use Touch ID or Face ID for two-factor authentication.

If Touch ID has not been activated, IB Key will prompt you to enter your smartphone's passcode. A response string will then be generated (Figure 9).

     5.1 If you use Touch ID, place your registered finger on the Home Button (Figure 9). A response string will then be generated (Figure 10).

Figure 9.                                                       Figure 10.
     

     5.2 If you use Face ID, look at your iOS smartphone screen (Figure 11). A response string will then be generated (Figure 12).

Figure 11.                                                          Figure 12.
    

6. Enter the response string from IB Key into the passcode field of Client Portal and click Continue (Figure 13).

Figure 13.

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Verify your identity with IB Key (Android)

1. When you initiate a task that requires a verification, you will be prompted to enter Username and Password. Fill out the information and click on Continue (Figure 1A).

Figure 1A.

2. A Challenge Code will be displayed, along with a passcode field to enter a response (Figure 2A). You will enter this Challenge Code onto your phone.

Figure 2A.

3. Launch IBKR Mobile on your Android smartphone, and...

     3.a. If the app opens with the home screen (Figure 3A), select Authenticate then proceed with step 4.

     3.b. If the app opens with the login screen (Figure 4A), tap Services on the top left (red arrow), select Authenticate (Figure 3A) and proceed with step 4.

     3.c. If the app opens with your Home Page, Portfolio, Watchlists, or similar (Figure 5A), tap More on the bottom-right (red arrow). Then tap Two-Factor Authentication (Figure 6A), followed by Generate Response (Figure 7A), and proceed with step 4.

Figure 3A.                                            Figure 4A.

    

Figure 5A.                                          Figure 6A.                                     Figure 7A.

         

4. Type the PIN that you determined during the IB Key registration process and the Challenge Code from Client Portal into the corresponding fields, then select Generate Passcode. A response string will then be generated (Figure 8A).

Figure 8A.

5. Enter the response string from IB Key into the passcode field of Client Portal and click Continue (Figure 9A).

Figure 9A.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Verify your identity with Digital Security Card+ (DSC+)

1. When you initiate a task that requires a verification, you will be prompted to enter Username and Password. Fill out the information and click on Continue (Figure 1B).

Figure 1B.

2. A Challenge Code will be displayed, along with a passcode field to enter a response (Figure 2B). You will enter this Challenge Code onto your DSC+.

Figure 2B.

3. Turn on your DSC+ using the “press” button until 'PIN>' is displayed (Figure 3B). Enter the 4-digit PIN code you specified at the time you requested the device, then confirm with the “OK” button (Figure 4B).

Figure 3B.                                                              Figure 4B.                                                    

     

4. When 'CHALLNG>' is displayed (Figure 5B), enter the 6-digit Challenge Code from the Client Portal screen into the DSC+, then confirm with the "OK" button (Figure 6B).

Figure 5B.                                                              Figure 6B.                                       
    

5. A response code will appear (Figure 7B).

Figure 7B.                                                  

6. Enter the response string from your DSC+ into the passcode field of Client Portal and click Continue (Figure 8B).

Figure 8B.

How to use Voice callback for receiving login authentication codes

Background: 

 If you have SMS enabled as two-factor authentication method, you may use Voice callback to receive your login authentication codes. This article will provide you steps on how to select voice callback when logging in to our platforms.

 

How to use Voice callback
 
You may select Voice if you do not receive your login authentication code. You will then receive your login authentication code via an automated callback. Follow the instructions below, depending on which platform you are trying to login to.
 

 

Client Portal

1. Click on "Didn't receive a security code?"

2. From the two options, select "Voice" and wait for the callback.

3. After selecting Voice, you should receive the callback within a minute. Please wait for the callback and be ready to write down the code that will be provided over the callback.

 

TWS

1. Click on "Request new Security Code"

2. From the two options, select "Voice" and click on OK. Then wait for the callback.

 3. After selecting Voice, you should receive the callback within a minute. Please wait for the callback and be ready to write down the code that will be provided over the callback.

Note: Voice callback for the TWS is only available in the LATEST and BETA version.

 

IBKR Mobile - iOS

1. Click on "Request New Code"

2. From the two options, select "Voice" and wait for the callback.

 3. After selecting Voice, you should receive the callback within a minute. Please wait for the callback and be ready to write down the code that will be provided over the callback.

 

IBKR Mobile - Android

1. Click on "Request New Security Code"

2. From the two options, select "Voice" and wait for the callback.

 3. After selecting Voice, you should receive the callback within a minute. Please wait for the callback and be ready to write down the code that will be provided over the callback.

 

References:

 

Trading Securities listed on Tel Aviv Stock Exchange (TASE)

Overview: 
Who can trade TASE listed instruments?
  • Non-Israeli residents, retail and corporate
  • Corporate clients in Israel who are tax exempt
What does it mean to be Tax Exempt?
If you are an Israeli Corporation, you may be entitled to tax exemption. If this is applicable to your Corporation, you will have a form obtained from Israeli Tax Authority (ITA) confirming it. Please check with ITA.
 
TASE opening hours can be found here. If you wish to see the trading hours information for each individual product, click the Product Description link in the Products section here to find specific trading hours.
 
Background: 

Available Products

Please see the full list of Stocks and ETFs currently available here.
 
We will be adding more products, please check our website regularly.
 
How to set up access for trading on TASE?
 
You will need to have all your relevant tax information and the Israeli Tax Exemption Form in order to complete the steps.
 
Step 1: Request Trading Permissions for Israel in Client Portal. Log in to your account, go to the Settings > Account Settings menu and click the “Configure”(gear) icon:
 
 
Select “Israel” and complete information concerning your trading knowledge and experience.
 
On the next page you will see the summary of trading permissions. Please review its correctness and continue.
 
Depending on your asset classes selection you may be asked to read, sign and acknowledge receipt of Risk disclaimers, disclosures and client agreements. We will confirm that your request has been accepted:
 
 
Step 2. Next screens will be a Tax Form collecting relevant tax information. Please complete the form. We will also ask you to confirm if you obtained the Tax Exemption Form:
 
 
Step 3. Upon completion of the Tax Form you will see this message:
 
 
Step 4. In Client Portal under Pending Tasks (a bell symbol at the top left of your screen) you will now see a task to complete- “To submit the Israel Tax Certificate”. Please upload the document here.
 
 
Step 5. Once we received the form and relevant information, you will be able to have access to TASE trading within 3 working days.
 

Links:

 
 

How to solve: "Another user is running Tax Optimizer"

Background: 
How do I launch the Tax Optimizer?
You can launch Tax Optimizer from the Client Portal, section Home > Reports > Tax. Once you have selected a Day, click on Launch Tax Optimizer. For additional details, please consult the Client Portal User Guide
 
Requirements:
  • Tax Optimizer requires the presence of a Java Runtime Environment (JRE) installed on your machine. Should you not have a JRE installed, please go to the web page java.com and install the latest one by clicking the button "Free Java Download". Please follow the instructions on the Java download page to complete the installation.
  • Your operating system should be configured to open the .jnlp files within the Java Runtime Environment. This configuration should be automatically set during the JRE installation. If, for some reason, the file association is broken, we recommend to reinstall the JRE to instate it again.

 

How to overcome the error message "Another user is running Tax Optimizer"?

1. Log in to the IBKR Client Portal
 
2. Click the "Profile icon" in the upper right corner of the IBKR Client Portal and click on Log Out
 
3. Continue selecting one of the two options according to your operating system:

 

If you use Windows

a. Press CTRL + ESC on your keyboard
 
b. Start directly typing the word "Java" and then click on Configure Java from the search results
 
c. In the Java Control Panel, click on Settings...
 
d. Click on the Delete Files...
 
e. This will open Delete Files and Applications window. Check all options listed, then click on OK
 

f. Once you have cleared your Java cache, log back into the Client Portal and try launching Tax Optimizer again. You should now be able to open the application. If you are still not able to launch the Tax Optimizer and you receive the same error as before (Another user is running Tax Optimizer), please perform the additional steps below:

g. Press the key combination Win(Windows Key) + E  and navigate to the directory: C:\Users\<your windows user>\ibto

 
h. Select all files in the ibto folder, right-click on the selection and choose Send to > Compressed (zipped) folder. The zipped file will be created in the same ibto directory
 
i. Compose a New Ticket in the Message Center, informing us of this issue. Please attach the Zip file you created at the previous step (h.) to your ticket
 
 
 

If you use Mac OS

a. Click on Apple icon on the top left and select System Preferences
 
b. Click on the Java icon located at the bottom to open the Java Control Panel
 
c. In Java Control Panel, navigate to Web Settings > Temporary Files Settings, then click on Delete Files
 
d. This will open the Delete Files and Applications window. Check all options listed, then click on OK
 

e. Once you have cleared your Java cache, log back into the Client Portal and try launching Tax Optimizer again. You should now be able to open the application. If you are still not able to launch the Tax Optimizer and you receive the same error as before (Another user is running Tax Optimizer), please perform the additional steps below:

 

f. Press the key combination CMD + SHIFT + H, then go to folder ibto
 
g. Select all files in the ibto folder, right-click and select Compress 6 ItemsThe zipped folder will be created in the same directory
 

h. Compose a New Ticket in the Message Center, informing us of this issue. Please attach the Zip file you created at the previous step (g.) to your ticket

 

References:

 

IBKR Securities Class Action Recovery

Overview: 

The Securities Class Action Recovery solution is an automated service that removes the administrative burden of participating in a securities class action lawsuit. There is no upfront fee to subscribe to this service, but all recovered amounts are subject to a 20% contingency fee, as detailed in the Terms & Conditions.

Who can participate in the IBKR Securities Class Action Recovery service?
IBLLC clients can participate in the service if they are eligible to trade US or Canadian stocks or bonds, hold an individual, joint or separate trading limit (STL) account with IBKR, or are a client of a fully disclosed introducing broker (IBroker) or a client of a Financial Advisor.

How do I enroll in IBKR Securities Class Action Recovery service?
Eligible clients can quickly and easily enroll or leave the service at any time by logging in to Client Portal and clicking the Settings > Account Settings menu. Click the "Configure" icon next to Securities Class Action Recovery to review the Terms & Conditions, subscribe to or unsubscribe from the service.
 
How does the IBKR Securities Class Action Recovery service work?
Once enrolled, IBKR will notify you when a security you bought or sold is subject to a class action lawsuit and inform you of when a claim is filed. Any monetary compensation received in connection to your claim will be electronically deposited to your IBKR account. Please note that there could be a considerable amount of time between filing a claim and receiving compensation.
 
Is there a fee to participate in the IBKR Securities Class Action Recovery service?
There is no upfront fee to subscribe to the service. However, all recovered amounts are subject to a 20% contingency fee deducted from the recovered funds. Please refer to the service's Terms & Conditions for details.
 
What happens if I unsubscribe from the IBKR Securities Class Action Recovery service while a lawsuit is active?
You are eligible to receive compensation for any settled claims as long as your activity and holdings for involved securities were transmitted to our service provider before you unsubscribed from the service. If you unsubscribe from the IBKR service and sign up with a third-party vendor, a duplicate claim may occur. To avoid rejected claims due to duplicate submissions please email us at proserve@ibkr.com to let us know which claim filing you would like to prevail.

 

ASIC OTC Derivative Transaction Rules (Reporting) (“DTR”) and LEI Information

Background

ASIC Over the Counter (“OTC”) derivatives reporting regulations are designed to make the OTC derivatives markets more transparent by requiring counterparties to these transactions to report trades, positions, collateral and valuations to a derivative trade repository (trade repositories). All counterparties with reporting obligations under the DTRs must have a Legal Entity Identifier (“LEI”) in order to report. However, only IB Australia (“IBAU”) clients who have been permitted to trading in these OTC products and are operating as non-individual entities (e.g. corporations, corporate trusts, etc) are required to have an LEI.

An OTC derivative is a derivative that is not traded:

a) on a financial market that is:

subject to ASIC supervision under Pt 7.2A of the Corporations Act (such as ASX 24);

registered by the US Commodity Futures Trading Commission as a ‘designated contract market' under s5h of the Commodity Exchange Act 1936 (US); or

a regulated market’ as defined in Article 4(1)(21) of the Markets in Financial Instrument Directive 2014/65/EU (MIFID 11); or

b) on certain regulated markets (referred to as ‘regulated foreign markets’) that ASIC has determined are subject to sufficiently equivalent requirements and supervision.


For more details please refer to:

https://asic.gov.au/regulatory-resources/markets/otc-derivatives/frequently-asked-questions/

An example of an OTC products for IBAU clients are the IBAU issued CFDs (Contracts for Difference).

All IBAU clients who are subject to the DTR regulations and who require an LEI will see the LEI Election form upon logging into Account Management. Note that you will only see the LEI Form once upon logging into Account Management; once you make your election, you will not see the form again upon subsequent Account Management logins.

 

Who is Subject to the DTR Regulation?

All IBAU clients operating as non-individual accounts (e.g. corporations, corporate trusts, etc.) are required to comply with DTR obligations. In this context, non-individual means any account which is owned by one or two individuals as stated in the account title. Individual accounts in the name of a single person are not subject to DTR and so will not have access to this page.

Original LEI Elections

If you are subject to the DTR regulations and are an entity or corporate client and have not already made your LEI election, when you log into Account Management, you will be prompted to do so.

If you have an IBAU account; you can elect to:

  • Instruct us to apply for LEI on your behalf. You will be prompted to fill out a simple form and sign an agreement. Obtaining an LEI can take up to three days.
  • Provide your LEI, which you have already obtained. You will be prompted to enter your LEI.
  • Do nothing (you do not have an LEI and you are not subject to the DTR regulation).

NOTE: THE INFORMATION ABOVE IS NOT INTENDED TO BE A COMPREHENSIVE OR EXHAUSTIVE GUIDANCE AND IT IS NOT A DEFINITVE INTEPRETATION OF THE REGULATION BUT A SUMMARY OF THE ASIC DERIVATIVE TRANSACTION REPORTING.

Syndicate content