Domande Frequenti: IBCE e Trasferimento dei conti legato alla Brexit

Overview: 

Questo è un importante documento che richiede la sua attenzione riguardante la proposta di trasferimento del conto da IBUK ed IBLLC ad IBCE. La preghiamo di leggere per intero questo documento prima di intraprendere qualsiasi azione cui si fa riferimento nella Lettera di Presentazione a lei inviata per email.

 

Background: 

La preghiamo di prendersi il tempo necessario per leggere queste Domande Frequenti, il quale riassume alcuni dei cambiamenti più rilevanti riguardanti la regolamentazione in conseguenza della Proposta di trasferimento (descritta sotto) e fornisce risposte ad alcune domande comuni a riguardo. La invitiamo a leggere queste Domande Frequenti unitamente alla Lettera di Presentazione e gli altri documenti ad essa allegati. Per qualsiasi altra informazione, la preghiamo di contattarci tramite i link inclusi nella Lettera di Presentazione. Queste Domande Frequenti sostituiscono il documento precedente dal titolo "Domande frequenti: Trasferimento del conto nel contesto della Brexit" ("Domande Frequenti iniziali") in quanto questa nuova versione include informazioni più recenti. La invitiamo a leggere con attenzione tutto il documento. In caso di discrepanze tra queste Domande Frequenti e le Domande Frequenti iniziali, la preghiamo di fare riferimento alle informazioni contenute in questo documento.

 

Oggetto: 

Queste documento sulle Domande Frequenti è suddiviso in tre parti. 

  • La Parte A fornisce informazioni di base sulla Proposta di Trasferimento (come descritto più avanti).
  • La Parte B include tematiche legali e normative emerse a seguito della Proposta di trasferimento (come descritto più avanti).
  • La Parte C contiene risposte ad altre domande e fornisce ulteriori informazioni pratiche in merito a cosa cambierà e cosa rimarrà invariato a conseguenza della Proposta di trasferimento (come descritto più avanti). 

PARTE A – PROPOSTA DI TRASFERIMENTO

 1. Qual è la situazione attuale e come mai è necessario un cambiamento?

Come saprà, al momento, la sua relazione con Interactive Brokers si basa sulla nostra entità legale situata nel Regno Unito, Interactive Brokers (U.K.) Limited (“IBUK”), e i servizi a lei forniti provengono da IBUK e, in base ai prodotti su cui opera, dalla nostra filiale USA, Interactive Brokers LLC (“IBLLC”). Al momento IBUK utilizza quello che è chiamato "passaporto dei servizi finanziari" per fornire i propri servizi in Europa continentale. La nostra ipotesi è che al termine del periodo di transizione Brexit più avanti questo anno, IBUK non potrà più usufruire del passaporto dei servizi finanziari e dal 1 gennaio 2021 Interactive Brokers necessiterà di alcuni cambiamenti con riferimento a quale entità legale potrà operare con lei. 

 

2. Quali sono i "cambiamenti" previsti sopra?

Abbiamo costituito una nuova entità legale di Interactive Brokers in Ungheria, ossia Interactive Brokers Central Europe Zrt (“IBCE”).  La nostra proposta è quella di trasferire la sua operatività dalle attuali IBUK ed IBLLC a IBCE.  In altre parole, la proposta è che tutti i suoi conti, investimenti e servizi attualmente forniti da IBUK ed IBLLC saranno forniti da IBCE (per comodità faremo riferimento a questo cambio di procedura con l'espressione “Proposta di trasferimento”).

 

3. Quando avrà luogo la Proposta di trasferimento? 

Al momento riteniamo che la Proposta di trasferimento avrà luogo a metà dicembre.  La contatteremo nuovamente prima della Proposta di trasferimento. La Proposta di trasferimento avrà luogo solo dopo che IBCE avrà ricevuto l’autorizzazione dall’ente regolatore ungherese dei servizi finanziari, ossia la Banca Centrale d’Ungheria.

 

4. Che cos’è l’IBCE? Di che tipo di società si tratta?

Abbiamo fatto domanda presso la Banca Centrale d’Ungheria per l’autorizzazione ad operare come società di investimenti. La richiesta di IBCE è al momento giunta alla fase finale del processo di approvazione. Se, come ci aspettiamo, verrà approvata, lo status regolamentare e il profilo di IBCE sarà molto simile a quelli di IBUK. Questo in quanto sia IBCE che IBUK sono autorizzate sulla base della seconda Direttiva sui Mercati degli Strumenti Finanziari (Direttiva 2014/65/UE). Si tratta di una normativa UE che ha il fine, per quanto possibile, di armonizzare la regolamentazione delle società di investimenti su tutto il territorio dell’Unione Europea. 

Tuttavia, questo non implica che non vi sia alcuna differenza tra le normative che si applicano alla sua attuale relazione con IBUK e IBLLC e quelle che si applicheranno dopo che il suo conto sarà stato trasferito presso IBCE.  Spiegheremo in dettaglio questo aspetto nella Parte B di queste Domande Frequenti. 

Nella remota possibilità di una mancata autorizzazione da parte della Banca Centrale d’Ungheria per IBCE, avremo cura di contattarla.

 

5. Quali sono i dettagli legali di IBCE? 

Interactive Brokers Central Europe Zrt. Interactive Brokers Central Europe Zrt è registrata come società a responsabilità limitata (numero di registrazione 01-09-869905) ed è inserita nel registro delle imprese presso il Tribunale Metropolitano di Registrazione. Sede legale: Madách Imre út 13-14, Budapest. Stiamo finalizzando le procedure di contatto quotidiano di IBCE e la informeremo a tempo debito a riguardo. 

 

6. Chi regolamenterà IBCE e quali sono i contatti? 

Come indicato alla domanda 3, la nostra richiesta di autorizzazione relativa allo status di IBCE in qualità di società d’investimento deve essere approvata dalla Banca Centrale d'Ungheria e la richiesta è ancora sotto esame. Se la nostra richiesta, come ci aspettiamo, verrà accolta la Banca Centrale d’Ungheria sarà a tutti gli effetti l’ente regolatore per IBCE (allo stesso modo in cui la Financial Conduct Authority è il l’ente regolatore di IBUK). Di seguito trova i contatti della Banca Centrale d’Ungheria: 

Sede

Central Bank of Hungary

1054 Budapest

Szabadság tér 9.

Ungheria

 

Indirizzo postale

Magyar Nemzeti Bank

BKKP Pf. 777

 

Servizio Clienti, gestione reclami 

Indirizzo: 1013 Budapest, Krisztina krt. 39.

E-mail: ugyfelszolgalat@mnb.hu

Telefono:  +36 40 203 776

 

 7. Come si colloca IBCE nell'ambito del Gruppo Interactive Brokers? 

IBCE è una filiale interamente controllata facente parte del Gruppo Interactive Brokers.

 

8. Quale impatto ha per me la Proposta di trasferimento? Ci saranno delle conseguenze di particolare rilievo? 

Non ci aspettiamo conseguenze di particolare rilievo.  Tuttavia, è molto importante che legga queste Domande Frequenti e si assicuri di comprendere quali saranno i cambiamenti.

 

9. Cosa devo fare se desidero continuare ad operare con Interactive Brokers? 

Se desidera continuare ad operare con Interactive Brokers abbiamo bisogno della sua cooperazione ed intervento. 

In particolare, abbiamo bisogno del suo consenso ed accettazione per i seguenti documenti: 1) Accordo Cliente; 2) Documenti disponibili nella sezione Informazioni Importanti della procedura del Trasferimento proposto; 3) elementi normativi delineati nella Lettera di Presentazione e 4) delle sezioni Informazioni Importanti e Consenso della procedura della Proposta di trasferimento. Può fare questo seguendo le istruzioni indicate nella Lettera di Presentazione. 

Per chiarezza lei non deve necessariamente accettare la Proposta di trasferimento se ritiene che questa abbia un impatto negativo nei suoi confronti. Tuttavia, deve comprendere che se decide di non accettare questa proposta, IBUK probabilmente non sarà in grado di continuare a fornire i propri servizi sul suo conto al termine del periodo di transazione Brexit. Se questo accade, il suo conto sarà limitato e non avrà modo di aprire nuove posizioni o trasferire nuovi asset. Le sarà comunque sempre possibile trasferire i suoi asset verso un broker differente. Se desidera respingere la proposta, la preghiamo di seguire le procedure descritte nella Lettera di Presentazione. 

In ogni caso, le chiediamo di leggere nella sua interezza queste Domande Frequenti come pure la Lettera di Presentazione prima di decidere se accettare o respingere la Proposta di trasferimento.

 

10. Quali sono i prossimi passi? 

Se accetta il trasferimento, la preghiamo di eseguire le azioni descritte nella Lettera di Presentazione, quindi prepareremo il suo conto per la Proposta di trasferimento.  A seguito del trasferimento, IBCE la contatterà fornendole ulteriori informazioni riguardo la sua nuova relazione con IBCE.

 

PARTE B – CAMBIAMENTI LEGALI E NORMATIVI DI CUI ESSERE CONSAPEVOLI

 

1. Quali termini e condizioni governeranno la sua relazione con IBCE a seguito della Proposta di trasferimento?? Vi sono differenze rispetto a quelle attualmente in vigore? 

Le negoziazioni da lei eseguite dopo la Proposta di trasferimento saranno regolate dal nuovo Accordo Cliente tra lei ed IBCE.  Una copia del nuovo Accordo Cliente è disponibile nella sezione Informazioni Importanti della procedura della Proposta di trasferimento.  La preghiamo di fare riferimento alla domanda A3 nella sezione precedente per i dettagli sulla tempistica della Proposta di trasferimento.

 

2. Quali norme di comportamento (tra cui la "migliore esecuzione") si applicheranno alla mia relazione con IBCE? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK?? 

Ci sono alcuni cambiamenti di cui essere consapevoli; questi vengono descritti nei paragrafi successivi. 

Se opera con IBUK su base “carried” (in altre parole, lei negozia opzioni su indici, futures e opzioni su futures e IBUK mantiene il suo conto e opera come custode dei suoi asset) allora si applicano le norme di comportamento della Financial Conduct Authority.  Queste regole sono largamente basate sulla riadattata Direttiva sui Mercati degli Strumenti Finanziari, la Regolamentazione dei Mercati Finanziari e varie direttive e normative delegate (nel loro insieme, “MiFID”).  In relazione alla "migliore esecuzione", quando applicabile, IBUK deve mettere in atto tutte le azioni necessarie per ottenere il miglior risultato possibile per lei quando eseguiamo i suoi ordini. 

Se al momento opera con IBUK su base "introduced" (in altre parole, lei negozia prodotti differenti da quelli menzionati nel precedente paragrafo e mantiene una relazione sia con IBUK che con la filiale USA, IBLLC) verrà applicato un misto di norme di comportamento. Per esempio, con riferimento alla introduzione della sua operatività a IBLLC, si applicheranno le norme di comportamento della Financial Conduct Authority (vedere sopra).  Una volta introdotto ad IBLLC, si applicheranno — al ruolo di IBLLC (inclusi i suoi obblighi di "migliore esecuzione" e custodia) — le normative e le regolamentazioni rilevanti della U.S. Securities and Exchange Commission e della U.S. Commodity Futures Trading Commission (tra le altre). 

Si noti che è possibile che la sua operatività sia suddivisa tra questi due scenari (in altre parole, parte della sua operatività è condotta su base "carried" e parte è condotta su base "introduced"). 

In futuro, non si applicherà più la distinzione tra operatività "carried" e "introduced", e in entrambi gli scenari descritti sopra la sua relazione con IBCE sarà soggetta alle norme di condotta ungheresi. Allo stesso modo delle regole del UK Financial Conduct Authority, le regole di condotta ungheresi si basano sul MiFID e gli obblighi di legge di IBCE in merito alla “miglior esecuzione” rispecchieranno in gran parte quelli in vigore per IBUK.

Riteniamo che, sebbene le regole che si applicano alla nostra relazione cambieranno, tali cambiamenti non saranno di particolare rilievo né implicheranno un minore livello di protezione nei suoi confronti.

 

3. Come saranno custoditi i miei investimenti presso IBCE da un punto di vista legale/normativo? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK?? 

Le regole attualmente in vigore dipendono dal tipo di operatività che lei intrattiene al momento con IBUK (vedere la risposta alla Domanda B2 sopra).  Quando lei opera su base "carried", si applica la normativa sugli Asset dei Clienti della Financial Conduct Authority (o "CASS").  Queste regole si basano largamente sul MiFID.  Invece, quando lei opera su base "introduced" con IBUK e IBLLC, vengono applicate le normative di custodia USA. 

In futuro, come menzionato sopra, la distinzione tra operatività "carried" e "introduced" non sarà più rilevante e in entrambi i casi descritti sopra, si applicheranno solamente le regole di custodia ungheresi alla sua relazione con IBCE.  Proprio come regole del UK Financial Conduct Authority, le regole di condotta ungheresi si basano sul MiFID.  La preghiamo di leggere il Documento sulle Informazioni Principali sugli Asset del Cliente allegato nella sezione Informazioni importanti in merito al regime di custodia ungherese.

 

4. Come sono protetto dalle perdite? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK?? 

Attualmente i suoi asset idonei sono protetti da perdite tramite la Securities Investor Protection Corporation degli Stati Uniti fino a 500,000 USD (posto un sottolimite in contanti di 250,000 USD). Oppure tramite il Financial Services Compensation Scheme del Regno Unito fino a 50,000 GBP. (L’applicazione di uno dei due regimi dipenderà dal segmento del suo conto IBUK, come spiegato sopra nella sezione B2).  Dopo la Proposta di trasferimento, lo Hungarian Investor Protection Fund in base a quanto stabilito dalla Legge CXX del 2001 sul mercato dei capitali, potrebbe proteggere i suoi asset da perdite nel caso in cui IBCE sia in default oppure non possa far fronte ai propri obblighi nei suoi confronti. 

Lo schema di compensazione dell’Ungheria è simile allo schema di compensazione cui lei ha accesso nel Regno Unito. Lo scopo del Hungarian Investor Protection Fund è quello di pagare dei risarcimenti nei seguenti casi:

  • la Banca Centrale d'Ungheria dia l'avvio al processo di liquidazione di IBCE, oppure
  • un'ordinanza emessa da un tribunale stabilisca la liquidazione di IBCE. 

 IBCE è membro del Hungarian Investor Protection Fund. 

La compensazione fornita dal Hungarian Investor Protection Fund copre i reclami sorti da contratti stipulati con l'accordo di IBCE per servizi di broker, custodia dei titoli, gestione di conti con titoli, e infine gestione di attività dei conti di clienti eseguiti da IBCE.

Normalmente è possibile richiedere una compensazione solamente dopo che una società è andata in fallimento ed i suoi asset sono stati liquidati e distribuiti ai debitori. La invitiamo a controllare i dettagli dello schema e dei limiti applicabili - non tutte le perdite sono coperte in quanto vi sono limiti ai livelli di compensazione.  L'ammontare pagato dal Hungarian Investor Protection Fund potrà equivalere:

  • al 100% per un limite massimo di un milione di fiorini ungheresi;
  • nel caso di cifre al di sopra di un milione di fiorini: 1 milione di fiorini e il 90% per la parte superiore al milione di fiorini.

 

5. Come posso inoltrare un reclamo presso la IBCE? Ci saranno differenze di rilievo nel mia rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK? Cosa devo fare se il mio reclamo si riferisce a qualcosa che è accaduto quando ero un cliente di IBUK? 

Le regole di condotta generali di IBCE stabiliscono le modalità per sporgere un reclamo presso IBCE.  Le procedure di gestione dei reclami sono in pratica molto simili a quelle valide per il suo attuale rapporto con IBUK.  Se nella sostanza il suo reclamo si riferisce a eventi precedenti alla Proposta di trasferimento, allora dovrà inoltrare il reclamo presso IBUK.  IBUK resterà autorizzato a operare società d'investimento dopo la Brexit.  Nel caso in cui abbia bisogno di contattare IBUK, restano invariati gli attuali indirizzi e-mail e i numeri di telefono.

 

6. A seguito della Proposta di trasferimento, avrò ancora accesso al Financial Ombudsman Service? 

Nel caso di reclami, gli investitori devono seguire la procedura secondo quanto indicato nell'Accordo Cliente.  Come illustrato nelle Domande Frequenti iniziali, una volta che la Proposta di trasferimento ha avuto luogo, il Financial Ombudsman Service cesserà di avere giurisdizione su ogni eventuale reclamo che lei possa avere nei confronti di IBUK.  Tuttavia, la informiamo che l'Ungheria ha uno schema per la risoluzione di dispute gestito dalla Banca Centrale d'Ungheria. Si tratta del Financial Arbitration Board (“FAB”). Questo organismo gestisce uno schema libero e indipendente per la risoluzione di dispute relative ai servizi finanziari. Nel caso in cui lei sia un cliente retail, potrebbe avere i requisiti per poter sporgere un reclamo presso il FAB.  Maggiori dettagli sul FAB sono disponibili presso il sito https://www.mnb.hu/en/hungarian-financial-arbitration-board

 È possibile contattare il FAB utilizzando i seguenti contatti: 

Indirizzo postale

Financial Arbitration Board

1525 Budapest

Pf. 172

 

Email

ugyfelszolgalat@mnb.hu

 

7. Come saranno gestiti e protetti i miei dati personali? Ci sono differenze di rilievo nel mio rapporto con IBCE rispetto al mio attuale rapporto con IBUK in questo contesto? 

La invitiamo a consultare le Domande Frequenti iniziali per maggiori informazioni. In generale, non vi saranno cambiamenti di rilievo.

 

PARTE C – ALTRE DOMANDE DI NATURA PRATICA E PROSSIMI PASSI

 

1. Chi posso contattare prima che la Proposta di trasferimento abbia luogo e successivamente per domande sulla mia operatività quotidiana? 

In linea di principio, dovrebbe contattare IBUK per qualsiasi domanda prima della Proposta di trasferimento e IBCE per ogni eventuale domanda dopo la Proposta di trasferimento.  A prescindere da chi contatterà presso Interactive Brokers, ci assicureremo che le sue domande siano gestite con rapidità e la aiuteremo ad entrare in contatto con la persona o il dipartimento più idoneo ad assisterla.

 

2. I prodotti di investimento offerti rimarranno gli stessi? 

Al momento ci aspettiamo che la stessa gamma di prodotti nel conto IBUK saranno offerti anche da IBCE.

 

3. Attualmente mi occupo di trading di derivati OTC con IBUK – cosa accadrà alle mie posizioni aperte? 

Le sue posizioni saranno trasferite presso IBCE e lei avrà come controparte IBCE invece di IBUK.  Pertanto lei non avrà più alcun rapporto di natura legale con IBUK con riferimento a queste posizioni.  Le forniremo in sede separata un Documento con le Informazioni Principali aggiornato (la preghiamo di utilizzare il link alla pagina PRIIP KID presente nella Lettera di Presentazione).

 

4. Cosa succede ai titoli che ho dato in garanzia ad IBUK a fronte di un prestito a margine? 

Se ha dato titoli o liquidità in garanzia ad IBUK/IBLLC, questi saranno trasferiti presso IBCE a seguito della Proposta di trasferimento. 

Ci aspettiamo che lei non dovrà intraprendere alcuna ulteriore azione di natura amministrativa per aggiornare il beneficiario, tuttavia potrebbe essere richiesto qualche processo amministrativo da parte nostra per aggiornare i registri dei titoli con i nuovi dettagli.  Questo tuttavia non dovrebbe aver alcun impatto sulle nostre priorità o influenzare in altro modo la data a partire dalla quale un titolo sarà valido.

 

5. Avrò accesso alle medesime piattaforme di trading o vi saranno altri cambiamenti nel software a seguito dei trasferimenti? 

Il trasferimento non avrà alcun impatto sul software disponibile per negoziare o gestire il suo conto.  La tecnologia rimarrà la medesima attualmente a sua disposizione.

 

6. I saldi del conto saranno trasferiti nel medesimo momento? 

Tutti i saldi, ad eccezione delle maturazioni (ossia interessi e dividendi) verranno trasferiti nello stesso momento. Una volta convertite in contanti, anche le maturazioni verranno traferite automaticamente sul suo nuovo conto. Una volta trasferite le maturazioni, il suo conto verrà chiuso e non sarà accessibile per effettuare trading. Le sarà ancora possibile accedere al conto chiuso attraverso il Client Portal allo scopo di vedere e stampare le attività registrate e le dichiarazioni dei redditi. 

 

7. Cosa succederà al mio conto attuale dopo il trasferimento? 

Il suo conto attuale verrà chiuso dopo che saranno state convertite in contanti tutte le maturazioni (interessi e dividendi) e inviate presso il nuovo conto. Una volta chiuso, il conto non sarà più accessibile per fare trading. Tuttavia, le sarà ancora possibile accedere al conto chiuso attraverso il Client Portal allo scopo di vedere e stampare estratti conti relativi al periodo precedente al trasferimento.

 

8. Le commissioni di IBKR cambieranno dopo il trasferimento? 

No. Le commissioni di IBKR non variano in base al broker presso cui il conto viene mantenuto.

 

9. I miei permessi di negoziazione cambieranno dopo il trasferimento? 

No. I suoi permessi di negoziazione non cambieranno una volta effettuato il trasferimento del suo conto.

 

10. I miei ordini attivi (per esempio "Good-til-Canceled") saranno trasferiti al nuovo conto? 

Gli ordini attivi saranno trasferiti al nuovo conto. Raccomandiamo ai clienti di controllare gli ordini immediatamente dopo il trasferimento del conto per assicurarsi che gli ordini attivi siano coerenti con le intenzioni di negoziazione.

 

11. Sarò soggetto alla Pattern Day Trading Rule degli USA dopo il trasferimento? 

I conti mantenuti presso IBUK sono soggetti alla normativa Pattern Day Trading (PDT) degli USA in quanto sono introdotti e mantenuti da IBLLC, un broker USA.  La normativa PDT limita i conti con controvalore inferiore a 25,000 USD a non eseguire più di 3 Day Trades (eseguiti intragiornalieri) in un periodo di 5 giorni lavorativi consecutivi. 

Poiché i conti trasferiti presso IBCE non saranno introdotti ad IBLLC, i conti non saranno soggetti alla normativa PDT.

 

12. Riceverò un unico rendiconto annuale a fine anno? 

No.  Riceverà un rendiconto annuale del suo conto attuale che coprirà il periodo dal 1 gennaio 2020 fino alla data di trasferimento del conto presso IBCE. Riceverà inoltre un secondo rendiconto per il nuovo conto che coprirà il periodo dalla data di trasferimento fino alla fine dell’anno.

 

13. La base di costo delle posizioni aperte sarà trasferita al nuovo conto presso IBCE? 

Sì, il trasferimento non avrà alcun impatto sulla base di costo delle posizioni aperte.

 

14. Il nuovo conto manterrà la medesima configurazione del conto attuale? 

La configurazione del conto a seguito del trasferimento corrisponderà a quella del conto attuale per quanto consentito dalla normativa.  Questo include la capacità di operare a margine, i dati di mercato, eventuali utenti secondari ed allerte.  In alcune circostanze, l’intera tipologia di prodotti potrebbe non essere consentita dalla normativa in vigore nel luogo in cui il conto verrà trasferito.  I clienti aventi posizioni in prodotti non consentiti possono trasferire e mantenere aperte oppure chiudere tali posizioni, ma non sarà loro consentito di incrementarle.

 

15. Le mie credenziali di accesso saranno modificate? 

No.  Il suo nome utente, la sua password e il processo di autenticazione a 2 livelli validi per il conto attuale rimarranno attivi dopo il trasferimento. Tuttavia, riceverà un nuovo numero di conto.