Come prelevare fondi da un conto chiuso

Introduzione

I clienti che decidano di chiudere il proprio conto dovranno anzitutto assicurarsi che tutti i saldi (es. liquidità e posizioni) siano stati prelevati o trasferiti prima che il conto venga chiuso. Una volta effettuata la chiusura, il conto sarà quindi sottoposto a delle restrizioni circa la possibilità di eseguire nuove transazioni. Potrebbero tuttavia esservi dei casi nei quali alcuni asset vengano accreditati sul conto, nonostante la chiusura Come indicato al momento del procedimento di chiusura, i saldi liquidi accreditati su di un conto dopo la relativa chiusura verranno convertiti nella valuta di base, indipendentemente dall’importo, in quanto la piattaforma di trading non facilita più l’esecuzione di conversioni.

Il seguente articolo fornisce il contesto nel quale tali situazioni potrebbero emergere e quali sono i passaggi da seguire per i clienti che vogliano prelevare gli asset.

 

Saldi a seguito della chiusura di un conto

Sebbene non accada di frequente, possono esserci dei casi nei quali vengono accreditati dei saldi ad un conto già ufficialmente chiuso. Questo tipo di evento si verifica di solito nelle seguenti situazioni:

  • Il conto è stato chiuso attraverso un esborso emesso attraverso un assegno per il quale il cliente non riceve pagamento per 90 giorni e tale assegno viene quindi cancellato da IBKR. In alternativa il cliente potrebbe aver richiesto un’interruzione del pagamento a causa di smarrimento, furto o mancata consegna dell’assegno.
  • Il conto è stato chiuso tramite esborso in formato elettronico (es. bonifico, ACF, EFT) successivamente inviato nuovamente a IBKR dalla banca destinataria Questo può succedere nel caso in cui la banca destinataria decida di respingere e restituire i fondi in quanto il conto in banca del cliente è stato chiuso oppure se il titolare del conto presso IBKR sia diverso da quello del conto in banca presso il quale viene effettuato il versamento (es. trasferimento tramite terzi).
  • Una rivalutazione del debito viene applicata al conto dopo la chiusura per correggere un errore nelle ritenute fiscali relative ad un periodo di dividendo precedente.
  • Un richiedente ha versato dei fondi prima dell’apertura del conto e la richiesta non è stata mai approvata da IBKR oppure non ha avuto seguito da parte del richiedente.
  • Il conto è stato chiuso tramite trasferimento presso un altro broker che successivamente ha inviato indietro gli asset dopo la chiusura del conto.

 

Prelievo di asset

Per prelevare contanti, accedi al Portale Clienti, seleziona Trasferimenti e Pagamenti quindi Trasferisci Fondi dal menu opzioni. Qui ti verrà presentata l’opzione di effettuare un prelievo e una lista delle coordinate bancarie che hai creato al momento dell’apertura del conto.  Seleziona le coordinate attive e applicabili alla denominazione della valuta da prelevare.

Se il tuo conto ha delle posizioni, ti preghiamo di contattare il broker che ha re-inviato queste posizioni per richiedere che vengano nuovamente trasferite. Non ti sarà possibile inviare ordini per chiudere delle posizioni in un conto chiuso.

 

Domande frequenti

D. Cosa posso fare se non ricordo le mie credenziali di accesso e se non ho modo di accedere al Portale Clienti?

R. Se hai bisogno di assistenza per accedere al tuo conto, dovrai contattare il Centro Servizio Clienti per telefono. Queste richieste necessitano una verifica vocale della tua identità in modo da proteggere il tuo conto da utenti non autorizzati. Le informazioni per contattarci sono disponibili sul nostro sito web.

 

D. Come fare per conoscere il saldo di credito del mio conto?

R. Il saldo del conto e la sua composizione è disponibile nel rendiconto delle attività. Rendiconti giornalieri, mensili e annuali sono disponibili attraverso il Portale Clienti attraverso l’opzione di menu Resoconti/Resoconti fiscali.

 

D. Sarà possibile per me riaprire un conto che è stato chiuso?

R. I conti che sono stati chiusi per un lungo periodo di tempo o per i quali si tenta la riapertura al solo scopo di prelevare asset non sono in genere idonei per la riapertura. Se desideri riaprire un conto per stabilire una relazione continuativa di brokeraggio, ti preghiamo di contattare il Centro Servizio Clienti più vicino per ricevere assistenza.

 

D. Cosa succede nel caso in cui io voglia prelevare fondi attraverso un assegno ma il mio indirizzo è cambiato?

D. Se il conto è idoneo per il prelievo di fondi tramite assegno (opzione disponibile solo per prelievi in dollari USA effettuati da clienti con un indirizzo postale negli Stati Uniti) ed il tuo indirizzo postale non è stato aggiornato, NON ti sarà possibile modificare l’indirizzo online. In questo caso ti invitiamo a contattare il Servizio Clienti per informarci e fornire il nuovo indirizzo e ricevere le istruzioni su come caricare una copia della tua patente di guida oppure un altro documento valido.

 

D. Cosa succede nel caso in cui io voglia prelevare i fondi in maniera elettronica e nel mio conto non ha delle coordinate bancarie valide presenti nelle informazioni disponibili per IBKR?

R. Se attualmente non hai coordinate bancarie valide registrate presso di noi, ti invitiamo ad accedere al Portale Clienti e aggiungere le nuove istruzioni nel menu opzioni Trasferimenti e Pagamenti. Ti ricordiamo che IBKR si riserva il diritto di verificare tali informazioni tramite una verifica vocale e/o l’invio di documenti utili in tal senso. La procedura di verifica è pensata per proteggere il tuo conto dall’accesso non autorizzato da parte di terzi.

 

D. L’entità che possedeva il conto non ha più un conto in banca oppure non esiste più. Come sarà possibile prelevare i fondi?

R. Nel caso in cui non sia possibile prelevare i fondi e distribuirli a nome del titolare del conto al momento della chiusura, IBKR cercherà di distribuirli ai titolari dell’entità in base alle loro rispettive quote di proprietà. Ti ricordiamo che in genere questo richiederà l’invio di documentazione per provare quali siano i titolari e i rispettivi interessi di proprietà. Sarà inoltre necessario fornire un mandato e una lettera di indennizzo redatta dai titolari nella quale si attesta che le informazioni da loro fornite sono accurate e che non vi sono altri titolari o eventuali debitori ai quali siano dovuti i fondi. IBKR inoltre si riserva il diritto di richiedere il parere legale indipendente per verificare l’accuratezza delle informazioni fornite.

 

D. Cosa succede se non potrò intervenire per prelevare asset in un conto chiuso?

R. IBKR cercherà di inviare notifiche circa i saldi di bilancio ai titolari dei conti chiusi usando l’indirizzo email nei nostri archivi. I titolari di conti che non potranno agire per prelevare entro 30 giorni dalla ricezione della notifica, saranno soggetti ad una commissione mensile circa la chiusura pari a 20 USD.  Ti ricordiamo che IBKR è soggetta a norme che richiedono che gli asset presenti nei conti considerati “abbandonati” dovranno essere restituiti allo stato nel quale ha la residenza il cliente (oppure allo stato del Connecticut nel caso di clienti che risiedono al di fuori degli Stati Uniti). La durata del periodo di inattività trascorso il quale un conto viene considerato “inattivo” varia a seconda dello stato; in alcuni casi può essere di tre anni. Per maggiori dettagli su come recuperare beni non reclamati presso uno stato, ti invitiamo a consultare l’Articolo 2599 presente nel nostro archivio Knowledge Base.

Panoramica su oneri e commissioni

I clienti e i potenziali clienti sono invitati a visitare il nostro sito web dove troveranno descrizioni dettagliate riguardo oneri e commissioni.

In questa pagina vengono illustrati gli oneri e le commissioni più comuni:

1. Commissioni - Le commissioni variano a seconda del tipo di prodotto, della borsa valori e dipendono anche dal tipo di piano tariffario scelto (tutto incluso oppure no). Nel caso dei titoli statunitensi, applichiamo una commissione pari a 0.0005 USD per azione con un trading minimo di 1.00 USD.

2. Interessi - Gli interessi vengono applicati sui saldi di debito relativo ai margini e IBKR utilizza dei benchmark riconosciuti a livello internazionale per i versamenti overnight come base per stabilire i tassi d’interesse. Successivamente applichiamo un differenziale per il tasso d’interesse benchmark (“BM”) in scaglioni degressivi; in questo modo i saldi relativi a grandi quantità di liquidi riceveranno – in maniera proporzionale – tassi migliori e sarà possibile stabilire un tasso effettivo.  Per esempio: nel caso di prestiti denominati in USD, il tasso di riferimento (benchmark) sarà quello della Fed Funds e si applicherà uno spread del 1.5% per i saldi fino a 100,000 USD.  Inoltre i soggetti che vogliono vendere titoli short devono essere al corrente dell’esistenza di oneri speciali in termini di interessi nel caso in cui i titoli presi in prestito per coprire la vendita di titoli short siano considerati “difficili da ottenere in prestito”. 

 3. Oneri di cambio - Anche questa tipologia varia in base al tipo di prodotto e alla borsa valori. Per esempio: nel caso di opzioni su titoli USA, alcune borse valori applicano un onere nel caso di rimozione della liquidità (ordine al meglio oppure un ordine con limite di prezzo marketable) e forniscono pagamenti per ordini che aggiungono liquidità (ordine con limite). Inoltre diverse borse applicano degli oneri su ordini che vengono cancellati o modificati.

4. Dati di mercato - L’iscrizione ai dati di mercato non è obbligatoria, tuttavia nel caso in cui tu abbia chiesto questo servizio, potrai vedere applicato un onere mensile in base al tipo di borsa valori scelto e alla loro offerta di abbonamento. Tramite il nostro strumento, l’Assistente per i Dati di mercato, ti offriamo assistenza nel selezionare gli abbonamenti ai dati di mercato sulla base dei prodotti che vuoi usare per la tua attività di trading. Per accedere a questo strumento ti basterà entrare nel Portale Clienti, cliccare nella sezione Assistenza e selezionare il link per l’Assistente per i Dati di mercato.

5. Onere sull’attività minima mensile - Dato che offriamo servizi per trader attivi, richiediamo a nostri clienti di avere dei conti che generino un minimo di commissioni ogni mese altrimenti verrà applicato un onere sulla differenza tra commissioni generate e il minimo stabilito. Il minimo è di 10 USD mensili.

6. Varie - IBKR consente un prelievo mensile gratuito e applica un onere per ogni prelievo successivo. Inoltre ci sono alcuni oneri relativi alle richieste di trade bust, per l’esercizio di opzioni e/o future & assegnazioni e infine commissioni di custodia sugli ADR (American Depositary Receipt).

Per maggiori informazioni, ti consigliamo di visitare il nostro sito web e selezionare una delle opzioni disponibili nel menu dedicato ai Prezzi.

 

Costo della sostituzione del dispositivo di sicurezza

I titolari di conti attivano l’invio di un dispositivo di sicurezza quando accedono al Sistema di Accesso Sicuro di IBKR. Questo strumento rappresenta un livello di protezione ulteriore rispetto a quella offerta dalle credenziali (nome utente e password). Si tratta di un dispositivo pensato per prevenire gli attacchi online di hacker o altri individui non autorizzati ad accedere ai conti dei nostri clienti. Anche se IBKR non esige il pagamento di alcuna spesa per l’utilizzo del dispositivo, per alcune versioni è richiesta la restituzione del dispositivo a seguito della chiusura del conto. In caso contrario sarà necessario pagare una penale per la sostituzione del dispositivo. Questa penale si applica anche ai titolari di conti esistenti nel caso di smarrimento, furto o danneggiamento del dispositivo (nota bene: la penale non si applica in caso di restituzione del dispositivo a causa di un guasto della batteria). 

Inoltre, sebbene IBKR non valuti l’applicazione di una penale di sostituzione tranne nei casi di smarrimento, furto, danneggiamento o mancata restituzione del dispositivo, l’azienda si riserva il diritto di tenere in conto una cifra pari alla penale al momento di emissione del dispositivo con il fine di garantirne la restituzione. Questa sorta di cauzione non avrà alcun effetto sul capitale del conto disponibile per il trading, ma avrà una funzione di limite ai prelievi o trasferimenti completi fino alla restituzione del dispositivo (in altre parole, non sarà possibile prelevare la cifra trattenuta come cauzione).

Ecco uno schema riassuntivo della penale di sostituzione per ciascuno dispositivo.

DISPOSITIVO DI SICUREZZA PENALE DI SOSTITUZIONE
Security Code Card1 0.00 USD1
Digital Security Card + 20.00 USD 

Per le istruzioni su come restituire i dispositivi di sicurezza, consulta l’articolo KB975

 

1 La Security Code Card non deve essere restituita a seguito della chiusura del conto. Questo tipo di dispositivo potrà essere distrutto e cestinato, una volta che i fondi rimanenti siano stati restituiti e il conto sia stato chiuso definitivamente. A seguito della chiusura del conto, l’accesso al Client Portal è consentito solo allo scopo di vedere e recuperare gli estratti conto e la documentazione fiscale – in questi casi l’accesso avverrà tramite delle credenziali esistenti (nome utente e password). L’accesso sicuro a 2 livelli non verrà più consentito.

Restrizioni al trasferimento di fondi

INTRODUZIONE

Nell'ambito delle proprie politiche antiriciclaggio IBKR ha posto determinati limiti ai versamenti e ai prelievi effettuati dai clienti. Tali limiti riguardano i trasferimenti da o verso alcuni Paesi considerati "altamente rischiosi" dal punto di vista del riciclaggio di denaro e sono basati su fattori come il Paese di residenza del cliente, il Paese di destinazione del prelievo e la valuta coinvolta1.

 

PANORAMICA DELLE RESTRIZIONI

  • I clienti residenti in uno dei Paesi considerati "altamente rischiosi" dal punto di vista del riciclaggio oppure con un indirizzo in uno di tali Paesi non potranno effettuare prelievi diretti verso un conto aperto presso un istituto finanziario situato in un altro Paese altamente rischioso, salvo il caso in cui il cliente possieda un indirizzo in tale Paese.
  • I clienti residenti in uno dei Paesi considerati "altamente rischiosi" dal punto di vista del riciclaggio oppure con un indirizzo in uno di tali Paesi non potranno versare fondi provenienti da un conto aperto presso un istituto finanziario situato in un altro Paese altamente rischioso, salvo il caso in cui il cliente possieda un indirizzo in tale Paese.
  • I clienti residenti in uno dei Paesi considerati "altamente rischiosi" dal punto di vista del riciclaggio oppure con un indirizzo in uno di tali Paesi potranno effettuare prelievi diretti esclusivamente verso conti intestati a sé stessi e tramite i quali abbiano già effettuato almeno un versamento di fondi nel proprio conto IB.
  • I clienti potranno prelevare fondi esclusivamente nella propria valuta di base, nella valuta del proprio Paese di residenza e in una serie di valute tra le più diffuse (USD, EUR, HKD, AUD, GBP, CHF, CAD, JPY e SGD).
  • IBKR si riserva inoltre il diritto di stabilire che i clienti non possano trasferire fondi in conti aperti presso determinate banche, indipendentemente dal Paese di residenza del cliente o da quello dove ha sede la banca.

Qualora un cliente tenti di creare delle istruzioni di pagamento o avviare un versamento o un prelievo soggetto alle restrizioni qui illustrate apparirà un messaggio di errore e non sarà possibile proseguire.

 

1 La lista dei Paesi considerati "altamente rischiosi" dal punto di vista del riciclaggio di denaro sarà stilata e periodicamente aggiornata in base a una serie di fattori tra cui le informazioni fornite dal Gruppo di azione finanziaria internazionale (GAFI), un organismo intergovernativo che promuove misure per la lotta al riciclaggio di denaro, al finanziamento del terrorismo e ad altri fenomeni che minacciano l'integrità del sistema finanziario internazionale, e ad altri indici pubblici sul riciclaggio di denaro.

Notification Regarding Third-Party Wire Withdrawals

Certain Interactive Brokers (“IBKR”) accounts are eligible to request withdrawal of funds to third parties by bank wire. These requests are subject to review and approval at IBKR’s sole discretion. This program is described on the IBKR website here.

After a due diligence review, IBKR may allow withdrawals to a third party for purposes like:
• Withdrawal for purchase of a home or mortgage payoff
• Withdrawal to a spouse, parent, sibling, or child of source account holder
• Withdrawal to an account held by one of the accountholders of a joint account or vice versa.
• Withdrawal from trust account to a beneficiary
• Payment of certain account expenses
• Tax payments
• IRA qualified charitable distributions

 

Effective August 1, 2020, IBKR will generally not approve the following types of third-party withdrawals:
• Private investments
• Repayment of loans
• Withdrawals to companies owned by the accountholder
• Payment for purchase of goods or services
• Withdrawals to individuals other than spouse, parent, sibling or child of account holder

 

Withdrawing Funds from a Closed Account

Introduction

Clients who elect to close their account must first ensure that all balances (e.g., cash and positions) have been withdrawn or transferred before the account can be closed. Once closed, the account is then restricted from further transactions, however, there are situations where assets may be credited to the account despite it being closed. As disclosed at the point of account closing, cash balances credited to an account after it has been closed are automatically converted to the base currency, regardless of amount, since the trading platform is no longer available to facilitate conversions.

The following article provides background as to how such situations may occur and the steps clients can take to withdraw the assets.

 

Post-Closure Balances

While it is uncommon for credits to be applied to an account once closed, the events which cause this to happen generally arise from the following:

  • The account was closed via disbursement issued in in the form of a check which the client does not present for payment for 90 days and is therefore cancelled by IBKR; or, where the client requests a stop payment due to loss, theft or non-delivery of the check.
  • The account was closed via an electronic disbursement (e.g., wire, ACH, EFT) later returned to IBKR by the receiving bank. This can occur if the receiving bank decides to reject and return the funds because the client’s bank account is closed or if the title of the account at IBKR differs from the bank account to which it is being deposited (i.e., a 3rd party transfer).
  • A credit adjustment is applied to the account after it has closed to correct an over-withholding of taxes on a prior period dividend.
  • An applicant deposited funds prior to the account being opened and the application was never approved by IBKR or was abandoned by the applicant.
  • The account was closed via transfer to another broker who later returns the assets after the account has closed.

 

Withdrawing Assets

To withdraw cash, log into the Client Portal, select the Transfer & Pay and then Transfer Funds menu options and you will be presented with the option to make a withdrawal and a list of available banking instructions which you created while the account was open.  Select an instruction that is active and applicable to the denomination of the currency to be withdrawn.

If your account has positions, please contact the broker who returned the positions to request that they be transferred back. Note that you will not be able to submit orders to close positions in a closed account.

 

FAQs

Q. What do I do if I don't recall my login credentials and am unable to log into the Client Portal?

A. If you require assistance logging into your account, you will need to contact your local Client Service Center via telephone. Such requests require verbal verification of your identity as a protection from unauthorized users. Contact information is available on our website.

 

Q. How do I determine the credit balance in my account?

A. The account balance and its composition can be found in your activity statement. Daily, monthly and annual statements are available online via the Client Portal through the Reports/Tax Reports menu option.

 

Q. Am I able to reopen an account that has been closed?

A. Accounts that have been closed for an extended period or are attempting to reopen solely for the purpose of withdrawing assets are generally not eligible to be reopened. If you intend to reopen the account to establish an ongoing brokerage relationship, please contact your local Client Service Center for assistance.

 

Q. What happens if I want to withdraw the funds via check and my address has changed?

A. If your account is eligible to withdraw funds via check (only available for US currency withdrawals by customers with a US mailing address) and your mailing address on record is no longer accurate, you will not be able to change your address online. In this instance, please contact Client Services to inform us of your new address and receive instructions on how to upload a copy of a driver's license or other acceptable document.

 

Q. What happens if I want to withdraw the funds electronically and my account does not already have a valid banking instruction on file?

A. If you currently do not have an active banking instruction on file, please log into the Client Portal and add a new instruction using the Transfer & Pay menu option. Note that IBKR reserves the right to verify new instructions via verbal confirmation and/or submission of qualifying documentation. This verification step is intended to protect against unauthorized transfers to a 3rd party.

 

Q. The entity which owned the account no longer has a bank account or is no longer in existence. How can the funds be withdrawn?

A. In the event the funds are unable to be withdrawn and distributed in the name of account holder at the point of account closure, IBKR will seek to distribute the funds to the entity owners based on their pro rata share of ownership. Note that this will generally require submission of documentation evidencing the owners and their ownership interests as well as a warranty and indemnification letter executed by the owners that the information they provide is accurate and there aren’t any other owners or creditors to whom the funds are owned. IBKR also reserves the right to request an independent opinion of counsel verifying the accuracy of the information provided.

 

Q. What happens if I do not act to withdraw assets in a closed account?

A. IBKR will attempt to notify closed accounts of a credit balance using the email address of record. Account holders who do not act to withdraw balances within 30 days after notice has been sent are subject to a monthly closed account fee of $20.  Also note that IBKR is subject to statutes which require that assets in accounts deemed "abandoned" be turned over to the state in which the client resides (or Connecticut if the client resides outside the U.S.). The period of inactivity by which an account is considered "inactive" varies by state, but can be as low as 3 years. See Knowledge Base Article 2599 for details regarding retrieving unclaimed property from the state.

Funds Transfer Restrictions

INTRODUCTION

As part of its anti-money laundering efforts, IBKR implements restrictions on certain client deposits and withdrawals. These restrictions apply to transfers associated with countries considered to have elevated AML risk and consider factors such as the client’s residency, the withdrawal destination and the denomination of the currency being transferred.1 An outline of these restrictions is provided below.

 

OVERVIEW OF RESTRICTIONS

  • Clients residing or maintaining an address in a country designated as having elevated AML risk may not withdraw funds to an account located in another country that has elevated AML risk unless they also maintain an address in that country.
  • Clients residing or maintaining an address in a country designated as having elevated AML risk may not deposit funds from an account located in another country having elevated AML risk unless they also maintain an address in that country.
  • Clients residing or maintaining an address in a country designated as having elevated AML risk may only withdraw funds to an account from which that client received a first-party deposit.
  • Clients may only withdraw funds in their base currency, their home country’s currency or common currencies (e.g. USD, EUR, HKD, AUD, GBP, CHF, CAD, JPY and SGD).
  • IBSG clients may only withdraw in SGD, USD, CNH, EUR, GBP and HKD.
  • IBKR may restrict the number of banks that a client may send money to, regardless of the domicile of the client or the bank.
  • A change to your base currency requires a minimum of 5 days before withdrawal instructions can be entered and a withdrawal request can be processed.

Note that clients who attempt to create an online banking instruction or initiate a deposit or withdrawal which is restricted will be blocked from creating that instruction or initiating that transaction and will be presented with an online error message.

 

1In determining whether a country is associated with elevated AML risk, consideration is given to information provided by the Financial Action Task Force (FATF), an intergovernmental organization which promotes measures for combating money laundering, terrorist financing and other related threats to the integrity of the international financial system and other public AML indices.

 

South African Rand (ZAR) - Onshore/Offshore

Overview: 

Explanation of Onshore/Offshore South African Rand (ZAR)

Background

The South African Reserve Bank (SARB) has currency exchange control rules in place for South African residents. A South African resident is a person (i.e. a natural person, body corporate, foundation, trust or partnership) whether of South African or any other nationality who has taken up residence, is domiciled or registered in the Republic of South Africa (RSA). A resident account is also the account of persons resident, domiciled or registered in the Common Monetary Area (CMA). The CMA comprises of the Republic of South Africa, Lesotho, Namibia and Swaziland. There are no exchange control restrictions between the members of the CMA and they form a single exchange control territory.

The rules stipulate that there is a yearly limit placed on the amount of ZAR that can be taken out of the country by South African residents – i.e. taken "Offshore". ZAR that remain in South Africa are deemed “Onshore”.

Each resident can take the following amounts offshore per calendar year:

  • ZAR 1 million can be taken offshore as a “Single Discretionary Allowance”
  • ZAR 10 million can be taken offshore as an “Foreign Capital Allowance”

Only institutions licensed as “Authorised Dealers” (AD) are able to send ZAR outside of South Africa and so offshore. An AD is responsible for reporting the offshoring of any ZAR to the SARB. As a result, residents sending ZAR offshore must accurately state the purpose for which the ZAR is being sent. Residents must receive approval from an AD before they are able to send any ZAR offshore. Prior to taking ZAR offshore as part of the Foreign Capital Allowance, residents must also have additional clearance from the SA tax authorities.

The full exchange control rulebook from the SARB can be found here: https://www.resbank.co.za/RegulationAndSupervision/FinancialSurveillanceAndExchangeControl/EXCMan/Pages/default.aspx

Current Situation

Our cashiering account is a non-resident account. Therefore, we are permitted to:

  • Receive deposits in ZAR from other non-resident accounts.
  • Disburse ZAR from our cashiering account to non-resident accounts.
  • Receive deposits from accounts of South African residents.
  • Disburse ZAR to accounts of South African residents.
     

Margin Considerations for IB LLC Commodities Accounts

Introduction
As a global broker offering futures trading in 19 countries, IB is subject to various regulations, some of which retain the concept of margin as a single, end of day computation as opposed to the continuous, real-time computations IB performs. To satisfy commodity regulatory requirements and manage economic exposure in a pragmatic fashion, two margin computations are performed at the market close, both which must be met to remain fully margin compliant. An overview of these computations is outlined below.

Overview
All orders are subject to an initial margin check prior to execution and continuous maintenance margin checks thereafter. As certain products may be offered intraday margin at rates less than the exchange minimum and to ensure end of day margin compliance overall, IB will generally liquidate positions prior to the close rather than issue a margin call. If, however, an account remains non-compliant at the close, our practice is to issue a margin call, restrict the account to margin reducing transactions and liquidate positions by the close of the 3rd business day if the initial requirement has not then been satisfied.

In determining whether a margin call is required, IB performs both a real-time and regulatory computation, which in certain circumstances, can generate different results:

Real-Time: under this method, initial margin is computed using positions and prices collected at a common point in time, regardless of a product’s listing exchange and official closing time; an approach we believe appropriate given the near continuous trading offered by most exchanges.

Regulatory: under this method, initial margin is computed using positions and prices collected at the official close of regular trading hours for each individual exchange. So, for example, a client trading futures listed on each of the Hong Kong, EUREX and CME exchanges would have a requirement calculated based upon information collected at the close of each respective exchange.
 

Impact
Clients trading futures listed within a single country and session are not expected to be impacted. Clients trading both the daytime and after hours sessions of a given exchange or on exchanges located in different countries where the closing times don’t align are more likely to be impacted. For example, a client opening a futures contract during the Hong Kong daytime session and closing it during U.S. hours, would have only the opening position considered for purposes of determining the margin requirement. This implies a different margin requirement and a possible margin call under the revised computation that may not have existed under the current.  An example of this is provided in the chart below.
 

Example

This example attempts to demonstrate how a client trading futures in both the Asia and U.S. timezones would be impacted were that client to trade in an extended hours trading session (i.e., outside of the regular trading hours after which the day's official close had been determined).  Here, the client opens a position during the Hong Kong regular hours trading session, closes it during the extended hours session, thereby freeing up equity to open a position in the U.S. regular hours session. For purposes of illustration, a $1,000 trading loss is assumed. This example illustrates that the regulatory end of day computation may not recognize margin reducing trades conducted after the official close, thereby generating an initial margin call.

Day Time (ET) Event

Start Position

End Position IB Margin Regulatory Margin
Equity With Loan Maintenance Initial Overnight Margin Call
1 22:00 Buy 1 HHI.HK None Long 1 HHI.HK $10,000 $3,594 $4,493 N/A N/A
2 04:30 Official HK Close Long 1 HHI.HK Long 1 HHI.HK $10,000 $7,942 $9,927 $4,493 N/A
2 08:00 Sell 1 HHI.HK Long 1 HHI.HK None $9,000 $0 $0 $0 N/A
2 10:00 Buy 1 ES None Long 1 ES $9,000 $2,942 $3,677 N/A N/A
2 17:00 Official U.S. Close Long 1 ES Long 1 ES $9,000 $5,884 $7,355 $9,993 Yes
3 17:00 Official U.S. Close Long 1 ES Long 1 ES $9,000 $5,884 $7,355 $5,500 No

 

Le diamo il benvenuto in Interactive Brokers

Overview: 

Una volta finanziato e approvato il proprio conto è possibile iniziare la propria attività di trading. Le informazioni di seguito indicate permettono di muovere i primi passi in qualità di nuovo cliente Interactive Brokers.

  1. Il proprio denaro
  2. Configurare il proprio conto per l'attività di trading
  3. Come effettuare trading
  4. Negoziare in tutto il mondo
  5. Cinque punti per ampliare la propria esperienza IB

 

 

1. Il proprio denaro
Versamenti e prelievi Informazioni generali. Tutte le transazioni sono amministrate tramite il sistema sicuro di Gestione conto
Versamenti
Innanzitutto, è necessario creare una notifica di versamento tramite Gestione conto > Finanziamento > Trasferimento fondi > Tipo di transazione: “Versamento” Come creare una notifica di versamento. Il secondo passaggio consiste nell'istruire la propria banca in merito al bonifico da emettere utilizzando i dettagli bancari forniti nella propria notifica di versamento.
Prelievi
È necessario creare le istruzioni di prelievo tramite il sitema sicuro di Gestione conto > Finanziamento > Trasferimento fondi > Tipo di transazione: "Prelievo" Come creare istruzioni di prelievo
Qualora si inoltrino istruzioni per un prelievo superiore ai limiti di prelievo previsti, questo verrà considerato un prelievo eccezionale e, di conseguenza, sarà necessario collegare il titolare del conto bancario al conto IB. Se il conto bancario ricevente è stato utilizzato per un versamento, il prelievo verrà processato; altrimenti, sarà necessario rivolgersi all'assistenza clienti e fornire la documentazione necessaria.
Risoluzione delle problematiche
Versamenti: se la propria banca ha inviato il denaro ma l'accredito dello stesso non è visualizzabile sul proprio conto IB. Possibili motivazioni:
a) Il trasferimento di fondi richiede circa 1-4 giorni lavorativi
b) Notifica di versamento mancante. È necessario crearla tramite il proprio sistema Gestione conto e inviare un ticket all'Assistenza clienti
c) Dettagli di modifica mancanti. Il proprio nome o il numero del conto IB non figura nei dettagli del trasferimento. È necessario contattare la propria banca per richiedere tutti i dettagli della modifica.
d) Gli ACH avviati presso IB prevedono un limite di 100K USD in un periodo di 7 giorni lavorativi. Qualora si apra un conto a margine di portafoglio con requisito iniziale di 110K, il bonifico bancario potrebbe rappresentare la soluzione di versamento migliore per ridurre i tempi di attesa relativi alla prima delle proprie transazioni. Qualora si selezioni l'opzione ACH, sarà necessario un tempo di attesa di circa due settimane oppure un declassamento temporaneo del conto a RegT.
Prelievi: se è stato richiesto un prelievo ma l'accredito del denaro non è visualizzabile sul proprio conto bancario. Possibili motivazioni:
a) Il trasferimento di fondi richiede circa 1-4 giorni lavorativi
b) Rifiutato. Oltre la soglia massima consentita per il prelievo. Si prega di controllare il saldo del proprio conto. Si prega di notare che, in base ai requisiti regolamentari, una volta versati i fondi, è previsto un periodo di attesa di tre giorni prima di poter procedere con il prelievo degli stessi.
c) La propria banca ha respinto i fondi. Probabilmente a causa della mancata corrispondenza tra il conto bancario ricevente e quello emittente.

 

2. Configurare il proprio conto per l'attività di trading
Differenza tra Conti cash e Conti a margine: se si sceglie l'applicazione FastTrack, il proprio conto diverrà automaticamente un conto cash con i permessi per le azioni statunitensi. Se si desidera beneficiare dell'effetto leva e negoziare a margine, si prega di consultare le presenti informazioni relative alla promozione del conto a conto a margine RegT
Permessi di trading
Per poter negoziare una particolare categoria di prodotti in un determinato Paese, è necessario ottenere i necessari permessi di trading tramite Gestione conto. Si prega di notare che i permessi di trading sono gratuiti. Tuttavia, potrebbe essere necessario dover firmare le informative sui rischi richieste dalle autorità di regolamentazione locali. Come richiedere i permessi di trading
Dati di mercato
Se si desidera disporre di dati di mercato in tempo reale per un particolare prodotto/mercato, è necessaria la sottoscrizione a un pacchetto dati di mercato addebitato dalla Borsa valori. Come effettuare la sottoscrizione ai dati di mercato
L'assistente dati di mercato fornisce assistenza nella scelta del pacchetto più adatto. Si prega di guardare questo Video che ne spiega il funzionamento.
I clienti hanno la possibilità di ricevere gratuitamente un pacchetto con dati di mercato differiti cliccando sul pulsante Dati di mercato differiti dalla riga di un ticker privo di sottoscrizione.
Conti per consulenti
Si consiglia di consultare rapidamente la guida utente primi passi per i consulenti per comprendere come aggiungere altri utenti al proprio conto consulente e assegnare loro l'accesso e molto altro ancora.

 

3. Come effettuare trading
Trader's University è lo spazio che permette di apprendere come utilizzare le nostre piattaforme. Qui è possibile trovare i nostri webinar dal vivo e registrati in 10 lingue diverse, oltre a tour e documentazione relativa alle nostre varie piattaforme di trading.
Trader Workstation (TWS)
I trader che necessitano di strumenti di investimento più sofisticati possono usufruire della nostra interfaccia progettata dai market maker, Trader Workstation (TWS), che permette di ottimizzare la velocità e l'efficienza di trading grazie a un'interfaccia di lavoro intuitiva, supporto su oltre 60 tipologie di ordine, strumenti di investimento specifici per tutte le strategie di trading, saldi contabili e monitoraggio della propria attività. L'offerta comprende due modelli:
TWS Mosaic: utilizzo intuitivo, facile accesso al trading, gestione degli ordini, liste prezzi e grafici, il tutto in un'unica finestra, oppure
TWS classica: gestione degli ordini avanzata per quei trader che necessitano di strumenti e algoritmi più avanzati.
Descrizione e informazioni generali / Guida rapida / Guida utente
Tour interattivi: Concetti base di TWS / Configurazione di TWS / TWS Mosaic
Come effettuare una transazione:  Video su TWS classica / Video su Mosaic
Strumenti di trading: Descrizione e informazioni generaliGuida utente
Requisiti: Installazione di Java per Windows / Installazione di Java per MAC / Necessaria l'apertura delle porte 4000 e 4001
Login a TWSDownload di TWS
WebTrader
Quei trader che preferiscono un'interfaccia semplice e lineare possono utilizzare il nostro WebTrader su base HTML, che semplifica la visualizzazione dei dati di mercato, l'invio degli ordini e il monitoraggio del proprio conto e delle proprie operazioni. L'ultima versione di WebTrader è adatta a tutti i browser
Guida rapida / Guida utente di WebTrader
Introduzione: Video su WebTrader
Come effettuare una transazione: Video su WebTrader
Login a WebTrader
MobileTrader
Le nostre soluzioni mobili permettono di negoziare in mobilità con il proprio conto IB. Le applicazioni mobileTWS per iOS e mobileTWS per BlackBerry sono personalizzate per questi modelli più famosi, mentre la versione generica MobileTrader supporta la maggior parte degli altri dispositivi smartphone.
Descrizione e informazioni generali
Tipologie di ordini Tipologie di ordini disponibili e descrizione / Video / Tour / Guida utente
Paper Trading Descrizione e informazioni generali / Come ottenere un conto di Paper Trading
Una volta creato il proprio conto di paper trading, è possibile condividere i dati di mercato del proprio conto reale con il proprio conto di paper trading: Gestione conto > Gestione conto > Impostazioni > Paper trading

 
4. Negoziare in tutto il mondo
I conti IB sono in molteplici valute. Il proprio conto può detenere differenti valute allo stesso momento, al fine di poter negoziare molteplici prodotti in tutto il mondo da un unico conto.
Valuta di base
La propria valuta di base determina la conversione della valuta per i propri rendiconti e la valuta utilizzata per determinare i requisiti di margine. La valuta di base è determinata al momento dell'apertura del proprio conto. I clienti possono cambiare la propria valuta di base in ogni monento da Gestione conto.
Le valute non vengono automaticamente convertite nella valuta di base del cliente
La conversione valutaria deve essere effettuata manualmente dal cliente. In questo video è possibile apprendere come effettuare una conversione della valuta.
Per poter aprire una posizione denominata in una valuta non presente nel proprio conto, si hanno a disposizione due possibilità:
A) Conversione della valuta.
B) Prestito a margine IB. (Non disponibile per i conti cash)
Si prega di accedere a questo corso che illustra i meccanismi delle transazioni in valuta estera.

 

5. Cinque punti per ampliare la propria conoscenza IB
1. Ricerca dei contratti
Qui è possibile trovare tutti i nostri prodotti, simboli e specifiche.
2. Knowledge Base IB
Il Knowledge Base è un archivio contenente termini del glossario, articoli esplicativi, suggerimenti e linee guida circa la risoluzione delle problematiche progettato per offrire supporto ai clienti IB nella gestione dei propri conti. È sufficiente digitare un termine nel pulsante di ricerca per ottenere la risposta desiderata.
3. Gestione conto
Mentre le nostre piettaforme di trading offrono accesso ai mercati, Gestione conto garantisce l'accesso al proprio conto IB. Tramite Gestione conto è possibile gestire le operazioni relative al propprio conto come, per esempio, versamento o prelievo di fondi, visualizzare i propri rendiconti, modificare le sottoscrizioni ai dati di mercato e alle notizie, emendare i propri permessi di trading e verificare o modificare i propri dati personali.
Accedere a Gestione conto / Guida rapida di Gestione conto / Guida utente di Gestione conto
4. Sistema di accesso sicuro
Per fornire ai propri clienti il massimo livello di sicurezza online, Interactive Brokers ha messo a punto un Sistema di accesso sicuro (SLS) che sottopone l'accesso al proprio conto a un particolare tipo di autenticazione a due livelli. Il sistema di autenticazione a due livelli serve a confermare la propria identità al momento del login utilizzando due livelli di sicurezza: 1) Le informazioni in proprio possesso (la combinazione del proprio nome utente e della password); e 2) Il dispositivo in proprio possesso (un dispositivo di sicurezza creato da IB che genera un codice di sicurezza casuale monouso). Dato che la procedura di accesso al proprio conto richiede sia la conoscenza delle proprie credenziali (nome utente e password) sia il possesso fisico del dispositivo, la partecipazione al Sistema di accesso sicuro potenzialmente impedisce a qualunque persona non autorizzata di accedere al proprio conto.
Come attivare il proprio dispositivo di sicurezza / Come ottenere una carta codici di sicurezza / Come restituire il dispositivo di sicurezza
In caso di smarrimento della propria password o della propria carta codici di sicurezza, si prega di contattarci per richiedere assistenza immediata.
5. Relazioni e rendiconti
Di facile visualizzazione e personalizzazione, i nostri rendiconti e relazioni coprono tutti gli aspetti del proprio conto Interactive Brokers. Come visualizzare un Rendiconto attività

 

Syndicate content